L’ esempio ROMANIA

Il nome originario della Romania era Dacia, abitata dai Daci. Poi arrivano i romani e uccisero tutti, sostituendo la popolazione con altri romani. Perché prendersi la briga di ripopolare quelle terre? Una sola parola Oro! Nel 1982 il debito estero della Romania era di 11 miliardi di dollari, il FMI in combutta con Soros costrinse Ceausescu a prendere un ulteriore prestito per spalmare il debito, soldi i quali vennero per la maggior parte appaltati in lavori a multinazionali USA, poi una parte ai gerarchi militari rumeni e un altra piccola parte andò in un conto estero intestato a Ceausescu. Sembra […]

  

Come i Minibot

Woergl è un piccolo paese di montagna del Tirolo austriaco, nel 1931 – periodo della grande depressione- contava 4500 abitanti, di questi la potenziale forza lavoro era di 2000 persone circa, delle quali ben 1500 disoccupate. La depressione generava grande sfiducia da parte delle popolazioni, per la quale le persone erano portate a nascondere il denaro sotto il materasso rimandando gli acquisti e il pagamento delle tasse il più a lungo possibile, difatti il comune vantava dei crediti di tassazioni arretrate per ben 118.000 scellini. Fu’ allora che al sindaco del paese, tal Michael Unterguggenberger venne l’idea di una moneta […]

  

Meno tutele = meno tasse

    Come far ripartire l’ economia e i consumi post pandemia? (sempre che possa esistere un post pandemia) Questo sarà il dilemma del governo che dovrà gestire e incentivare la ripresa economica. prendiamo esempio da una delle poche riuscite agli ultimi 15 anni di governo: la Flat tax per partite iva sino a  65.000 euro. Alcune proposte : La fiscalità del lavoro deve cambiare. Chi ha meno tutele deve pagare meno tasse rispetto a chi ha più tutele. Ed a parte una NO TAX Area (10.000 euro?) che servirebbe anche a rispettare il principio della progressività dell’ imposizione fiscale […]

  

Il fisco a caccia dei grandi? finalmente.

Negli ultimi tempi pare che ci sia un nuovo approccio della Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza nei confronti della evasione fiscale. Mentre il mantra mediatico riprende sempre gli stessi temi tipo ” italiani popolo di evasori” , non ci si accorge che negli ultimi anni il rapporto cacciatori di evasori – evasori per fortuna sta cambiando. Rottamazioni e altri metodi di chiusura per i piccoli sono stati allargati anche in previsione dell’ allargamento della flat tax , mentre si va alla ricerca del bersaglio grosso. Pare che finalmente qualcuno abbia suggerito che non sono l’ idraulico ed […]

  

Ottobre rosso © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>