Parcheggio per bici giganti a San Siro

Strani pasticci stradali a Milano. E le strisce per le biciclette si allargano fino a diventare grandi come camion. Ci troviamo in via Legioni Romane angolo via Primaticcio. “Potete vedere un parcheggio per una bicicletta – ironizza Giuseppe Carlo Goldoni, consigliere di zona 6 – che sia la bicicletta del gigante Golia? Ora aspettiamo fiduciosi che arrivi”. E la Lega ne approfitta. “Maran dimettiti” l’invito che dalla Zona arriva all’assessore al Traffico.

  

La richiesta a Pisapia: “Indaghi sugli Ufo”

Una mozione sugli Ufo in Zona 3. Lo abbiamo raccontato sul Giornale: Il suo punto di vista è ineccepibile, almeno formalmente: «La competenza del Consiglio di zona – dice – non è strettamente limitata alle questioni del quartiere, come dimostrano le discussioni sulle rotte aree sopra Lambrate». Per la verità Andrea Ancona, capogruppo della Lega in zona 3, è andato molto oltre Lambrate. E ha presentato una mozione per verificare se una «scia luminosa» avvisata pochi giorni fa sopra Milano sia riconducibile eventualmente a «navicelle spaziali extra terrestri»: a «fenomeni atmosferici», a «esercitazioni di aerei», a voli di droni oppure […]

  

Scuola statalizzata, i genitori: “Presi in giro”

E’ alla firma del ministero dell’Istruzione la convenzione che regola il passaggio della Scuola primaria San Giusto allo Stato. E i genitori, che sul passaggio hanno dato battaglia, protestano: “Nessun riferimento alla tutela di un approccio didattico sperimentale e unico nel panorama scolastico milanese” dicono – lamentando che sono stati “totalmente disattesi gli accordi presi a giugno con l’assessore Cappelli per il mantenimento dell’esperienza: il 7 aprile nuova mobilitazione del Consiglio di Zona 7  e dei genitori per fermare un processo che decreterebbe la fine della scuola”. “Per il Comune – dicono – la Scuola San Giusto non è nulla […]

  

Una gay street per l’Expo

Una gay street in città. In Comune si lavora per ufficializzare la vocazione di via Sammartini. Con Marta Bravi lo abbiamo raccontato in un pezzo uscito oggi sul Giornale: Era il 4 aprile 1993 quando Felix Cossolo (titolare di uno due primi bar gay friendly in città) e lo storico leader Arcigay Franco Grillini riscrissero la toponomastica cittadina: «Via Sammartini gay street». Da allora molto è cambiato. Tanto che ora si lavora a istituzionalizzare tutto in tempo per Expo e si parla di un «quadrilatero gay» intorno alla stazione Centrale. La consigliera comunale Rosaria Iardino (Pd) con zona 2, residenti, […]

  

“Sistemate il piazzale o i bus lasciano Gessate”

Zona mista si sposta fuori dai confini di Milano, per occuparsi di quella che è comunque, virtualmente, una zona della grande area metropolitana che, prima ancora che nelle riforme, esiste nella testa di tutti i milanesi e pendolari. Gessate è il capolinea della metropolitana verde e serve tutto il Nord-est di Milano, la zona della Martesana e dell’Adda. La stazione del metrò è stata aperta ormai quasi 30 anni fa, nell’aprile del 1985, come prolungamento della linea proveniente da Gorgonzola. Il piazzale del metrò funge da terminal di arrivo dei bus ed è frequentato dall’alba fino a mezzanotte da migliaia […]

  

Una discarica dentro villa Caimi

La Lega milanese, col sostegno del segretario, Matteo Salvini (sempre più attivo) ha messo in moto i militanti con l’obiettivo di “pulire Milano”. L’iniziativa ha suscitato una reazione nervosa dal Comune per l’annunciata consegna dei sacchi di rifiuti in piazza Scala. Ma la stessa coda di paglia del Comune dimostra che l’iniziativa ha fatto centro, accendendo i riflettori sul problema del degrado urbano, soprattutto nelle periferie. E in effetti fa impressione vedere le foto che i militanti leghisti hanno scattato in alcune delle zone più degradate di Milano. Ecco quella che ha diffuso Enrico Salerani, consigliere di zona 8. “Nello ‘stabile’ […]

  

Mezza città arrabbiata col Comune

L”isola pedonale, la pista ciclabile in viale Tunisia, il quartiere spaccato in due. si moltiplicano malumori e proteste in varie zone della città. Lo abbiamo raccontato sul “Giornale“: Mezza città è arrabbiata con Palazzo Marino e fa di tutto per farglielo sapere. A occhio e croce, la popolarità della giunta nei quartieri di Milano non dev’essere alle stelle. Non sono giorni facili, per esempio, per Pierfrancesco Maran. Il titolare della delega al Traffico nel giro di poche ore si è beccato i fischi di un centinaio di persone contrarie all’idea di chiudere l’area dello Sforzesco. Poi ha dovuto ricevere, dalle […]

  

Avviso di sfratto a Pisapia

“Un avviso di sfratto a Pisapia“. La campagna elettorale è iniziata ed è importante perché in ballo c’è il destino dell’Europa e della sua moneta. Eppure in Forza Italia sanno benissimo che il voto avrà un impatto che va oltre i seggi al Parlamento di Strasburgo. Anche e soprattutto a Milano, capitale della circoscrizione Nord-Ovest. Ieri a Palazzo Marino il consigliere politico del movimento, Giovanni Toti, ha incontrato i consiglieri comunali e di zona, insieme al coordinatore regionale Mariastella Gelmini. Nonostante le incognite, il clima, fra gli eletti, sembra improntato all’entusiasmo. Il coordinamento regionale è lavoro da qualche settimana e […]

  

Quartieri degradati: puliscono i cittadini

I quartieri di Milano sono sempre più sporchi e i leghisti lanciano «PuliAmo Milano»: pulizie di primavera nelle zone più degradate della città. Lo ha raccontato Chiara Campo con un articolo (e una mappa) nel Giornale in edicola oggi (venerdì): Sono stati scelti quei luoghi dove i residenti lanciano di continuo sos al Comune o ai vigili, ma i rifiuti – anche ingombranti – possono rimanere nella stessa posizione per mesi. Come in zona 8, dove consiglieri e militanti lumbard hanno deciso di concentrarsi sulla raccolta dei materiali abbandonati da troppo tempo nell’area occupata da abusivi accanto alla Villa Caimi, […]

  

Scontro sulla fideiussione: interviene l’assessora

Si è molto parlato del caso della Piccola scuola di Circo. La vicenda è stata raccontata dal “Giornale” con un articolo di Marta Bravi. In consiglio comunale, la maggioranza ha interrotto la discussione sul regolamento edilizio, per presentare e approvare la fideiussione per il rinnovo della tensostruttura di via Cenisio 2. La Piccola scuola di Circo – riferisce l’articolo  è “guidata guarda caso da una candidata (non eletta) della Lista civica per Pisapia. Si tratta di Camilla Peluso, insegnante e fondatrice nel 1994 della scuola di arti circensi”. Palazzo Marino ha spiegato così la vicenda: «Con l’approvazione del progetto di riqualificazione dell’area […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>