Emergenza sangue, i consiglieri del municipio 5 diventano donatori

donatori

Dopo le parole i fatti. Succede nel municipio 5 che  dopo aver lanciato una mozione urgente per lanciare una campagna di sensibilizzazione a favore della donazione di sangue, i consiglieri sono andati a donare. La settimana scorsa il capogruppo di Fratelli d’Italia in municipio 5 Carlo Serini promuove una mozione urgente per lanciare appunto una campagna di sensibilizzazione. Tutti i gruppi firmano, tranne la capogruppo del Pd perchè il documento portava il logo di FdI. Il “no” a prescindere si verifica anche nel municipio 9, dove questa volta è il capogruppo di Sinistra per Milano che non firma. La mozione, […]

  

Foibe, quei silenzi imbarazzanti della sinistra

Dopo lo sfregio del consigliere Pd Onorio Rosati  che si è rifiutato di partecipare alla cerimonia in Regione in ricordo dei martiri delle Foibe (censurato dal segretario metropolitano Pietro Bussolati) , è stata la volta dei consiglieri della sinistra radicale  che nei consigli di zona sono usciti dall’aula nel momento del silenzio, rifiutandosi di onorare la memoria di 30mila vittime innocenti. Così in consiglio di zona 3  il presidente di Rifondazione Renato Sacristani ha avuto il coraggio di negare il minuto di silenzio chiesto dai consiglieri. Il motivo? ” Le verità storiche sono più complesse delle versioni che della storia […]

  

Chinatown, quella porta che divide

Milano come Londra, Sydney, Boston, Buenos Aires? Forse  la proposta della comunità cinese di Paolo Sarpi che ha proposto, in vista di expo, di istituzionalizzare la Chinatown meneghina con due porte di accesso al quartiere, fa discutere. non solo la comunità dei residenti, come è normale, ma li politico milanesi. Così il vicepresidente del consiglio comunale Riccardo De Corato,  da sempre in contrasto con i grossisti cinesi, che vorrebbe scongiurare il pericolo  di trasformare lo storico  quartiere del centro di Milano in un sobborgo di Shanghai. “Durante la campagna elettorale, Pisapia andò dai residenti e promise loro che avrebbe risistemato il […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019