Trump sull’Isis: “Bombardiamo tutto”

Obama esulta perché la coalizione internazionale a guida americana ha bloccato l’avanzata dell’Isis in Iraq: “Abbiamo contenuto l’Isis, non stanno guadagnando terreno in Iraq”, ha detto in un’intervista all’Abc. “Quello che non siamo riusciti a fare – prosegue – è decapitare il loro vertice, anche se abbiamo fatto progressi nel bloccare il reclutamento di combattenti stranieri”. La lotta contro l’Isis, intanto, entra a pieno titolo nella campagna elettorale. Nel corso di un un comizio elettorale a Fort Dodge, in Iowa, Donald Trump ha rivelato il suo piano per combattere il sedicente Stato islamico: “L’Isis sta facendo un sacco di soldi […]

  

Usa 2016, Rubio cresce ma Bush non demorde

L’ultimo dibattito in diretta tv tra i candidati repubblicani si è concluso senza vincitori né vinti (leggi l’articolo). Gli esperti sono concordi su questo punto. Ma ci sono segnali che è importante sottolineare: i progressi di Marco Rubio e Ted Cruz e (nonostante le continue critiche) la sopravvivenza di Jeb Bush.  Ma com’è andata a Trump? Prova energica la sua, ma stavolta è stato ben attento a non esagerare negli attacchi personali. E su alcuni temi (immigrazione, economia e relazioni con Putin) è stato bersagliato e messo all’angolo dagli avversari. Ancora deludente Ben Carson: ha arrancato sull’economia e sulla lotta […]

  

Usa 2016, l’ultima carta di Bush

I candidati repubblicani in corsa per la la Casa Bianca si affrontano in un nuovo dibattito in tv, il quarto della stagione. L’incontro si terrà a Milwaukee e verrà trasmesso da Fox Business (guarda qui), emittente vicina alla destra. Dopo aver fornito una prova decisamente opaca nell’ultimo dibattito, a Boulder, Jeb Bush dovrà andare all’attacco riuscendo a tenere testa all’avversario per lui più temibile, il suo ex delfino Marco Rubio. Per farlo, come evidenziano alcuni commentatori, l’ex governatore della Florida potrebbe cercare un’alleanza con Ted Cruz, senatore del Texas e punto di riferimento dei Tea Party. I due, infatti, hanno […]

  

Tre Trump meglio di uno

Quando giornali e tv smettono di parlare di te meglio inventarsi qualcosa. Deve aver pensato questo Donald Trump. Che stavolta, anziché prendere di mira qualcuno degli avversari o spararla grossa su un tema caldo, sceglie un’altra strada, l’ironia. Torna in tv, stavolta come conduttore, al “Saturday Night Live”, ed è subito presidente, senza passare dal via. Tra ironia e spot elettorale, sin dal primo sketch siede già alla Casa Bianca, con la first lady Melania accanto e circondato dai collaboratori più stretti nello studio ovale. È il 2018 e “in soli due anni l’America è tornata grande”, dice il suo […]

  

L’unico che ferma Hillary è Carson. Sondaggio Nbc/Wall Street Journal

A sorpresa l’ultimo sondaggio Nbc News/Wall Street Journal evidenzia che se le elezioni dovessero tenersi oggi, Hillary Clinton sconfiggerebbe tutti i candidati repubblicani. Tutti tranne uno: Ben Carson. Bisogna subito ricordare che si tratta di un sondaggio su base nazionale e che il sistema elettorale è legato a ciascun singolo Stato. Quindi non è affatto detto che chi prende più voti – come numero assoluto – diventi presidente. Per diventarlo bisogna assicurarsi la metà più uno dei 538 Grandi elettori (almeno 270) e quindi vincere nel maggior numero possibile di stati con grosso peso specifico (elettorale). I sondaggi su base […]

  

Trump su Putin e i muri anti immigrati

Come annunciato da settimane è uscito il libro di Donald Trump: “Crippled America: How to make America great again” (America in difficoltà: come rendere di nuovo grande l’America, ndr). Il  magnate del mattone, candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti, spiega agli elettori come, a differenza dei politici tradizionali, lui abbia l’esperienza e l’energia necessaria per portare a termine i suoi obiettivi. E l’obiettivo più importante è la rinascita del paese. “Questo libro – scrive Trump – vuole offrire agli elettori una migliore conoscenza di me e delle mie idee per il futuro. Sono una brava persona e sono anche […]

  

Usa 2016, ce la può fare Rubio?

Marco Rubio ha messo a segno un bel colpo: uno degli uomini più ricchi e influenti d’America, Paul Singer, ha deciso di dargli il proprio sostegno per la corsa aala Casa Bianca. Il miliardario, come scrive il New York Times (leggi qui), ha inviato una lettera a decine di donatori annunciando il suo supporto per Rubio, all’indomani del terzo dibattito tra i candidati del Grand old party. Nella lettera Singer descrive Rubio come l’unico candidato in grado “di navigare in questo complicato processo delle primarie” e l’unico in grado “di sconfiggere” Hillary Clinton, in pole position tra i democratici. Citando […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>