Rubio è l’uomo giusto?

Gli elettori repubblicani dell’Iowa hanno fermato Donald Trump, assegnando la vittoria dei caucus a Ted Cruz. Siamo appena all’inizio della corsa e, a ben guardare, i risultati del piccolo stato del Midwest non sono così importanti. Ma anche i pochi delegati assegnati dall’Iowa sono interessanti: aiutano a capire lo “stato di salute” dei candidati e le loro reali potenzialità. Ted Cruz, paladino dei Tea Party, ha mantenuto la promessa fermando Trump. Ma la vera sorpresa è il terzo posto di Marco Rubio, con una percentuale di tutto rispetto, il 23,1%. Al di là delle analisi del voto in Iowa si […]

  

Cruz, il più a destra di tutti

Archiviato il voto nell’Iowa (leggi l’articolo) negli Usa si guarda già alla prossima sfida, quella del New Hampshire. Ma è doveroso soffermarsi sul vincitore, il senatore del Texas Ted Cruz, che si è imposto nei caucus repubblicani. Quarantacinque anni, origini cubane, è arrivato a Washington grazie al sostegno dei Tea Party, che lo adorano per le posizioni nette, senza alcun tentennamento. La leadership del partito repubblicano lo detesta, così come gran parte dei colleghi di partito. Dicono che è troppo estremista e che spaventa gli elettori moderati. Ovviamente per lui (e per i Tea Party) questa accusa è un vanto. […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>