Attenti, ci tassano anche lo zucchero!

Eccola, rispunta la tassa sulle merendine. O meglio, sui dolci! Sì, il governo rosso-giallo vorrebbe tassare anche lo zucchero. Si chiama “sugar tax” o, per dirla all’italiana maniera, tassa sullo zucchero. Loro minimizzano, negano: “non ci saranno nuove tasse” dicono. “Nessuno tasserà le merendine” assicurano. Per Luigi Di Maio è la panacea di tutti i mali: “Interveniamo su quei prodotti che hanno troppo zucchero. Non colpiamo i prodotti che hanno lo zucchero, ma quelli che sono dannosi per la salute dei nostri bambini.” Afferma il leader del Movimento 5 Stelle, che si preoccupa per la salute dei ragazzi. Una scusa […]

  

Conte il camaleonte, dal verde Lega al rosso PD

“Mi propongo di essere l’avvocato difensore del Popolo Italiano” diceva Giuseppe Conte il 23 maggio del 2018 dall’alto Colle romano. Ma oggi, invece, cambia tutto. Tranne il Colle. Quello è sempre lo stesso. La casa di Mattarella, il mazziere della crisi. “Realizzerò un governo all’insegna della novità!” dice oggi Giuseppe che, come canta Fiorella Mannoia, cambia per non morire. Cambia per ricominciare. Da dove? Giuseppe Conte cambia pelle, come le serpi. O meglio, cambia colore come i camaleonti, e apre a una nuova maggioranza. Dalla Lega passa al Partito Democratico. E pensare che solo qualche mese fa aveva affermato: “E’ […]

  

Carola contro Salvini: chiudetegli “il becco”

Attenzione, la paladina della democrazia gioca a fare la fascista. Sì, Carola Rackete, la comandante della Sea Watch 3, indossa la camicia nera e alza la voce. Vuole chiudere il becco a Salvini. Basta cinguettii e post su facebook, i profili social del ministro vanno chiusi. La parola d’ordine della capitana è una sola: CENSURARE. Ma come, dov’è finito quello spirito rosso di libertà di pensiero, di parola, di espressione che la capitana ha mostrato sul molo di Lampedusa? Proprio lei “minaccia” ed intimidisce Salvini? La donna dei porti aperti vuole i profili chiusi. Qualcosa non funziona. Troppe offese, dicono […]

  

Immigrati, il fallimento dell’Italia sotto ricatto

L’immigrazione è fuori controllo. È vero, i numeri danno ragione a Matteo Salvini, gli sbarchi sono diminuiti dell’85% rispetto a quando al governo c’era Renzi e compagni ma, i migranti, continuano e continueranno a partire. Continuano e continueranno ad arrivare. Come un’onda implacabile. Ci piaccia o no. È un dato di fatto. Aldilà delle navi delle ONG che, sotto la costa libica, caricano i neri d’Africa per portarceli in Italia. Il decreto sicurezza bis non basta per arginare il flusso di persone pronte ad “occupare” il nostro Paese. Si è visto! Il caso di Carola ne è un esempio lampante. […]

  

Carola, la capitana “fuorilegge”

Da oggi siamo tutti liberi! Liberi come Carola Rackete di non rispettare le regole. Liberi di infrangere la LEGGE! Liberi di fare ciò che ci pare. Da oggi chiunque potrebbe non fermarsi all’alt della polizia e passare il semaforo con il rosso. Chiunque sarebbe giustificato. D’altronde ce lo insegna la in-giustizia italiana. Sappiamo bene che non si fa, che le LEGGI vanno SEMPRE rispettate e osservate ma qualcuno potrebbe dire “Ah, e perché per Carola le leggi non valgono e per me sì?! Forse perché lei è tedesca e si portava dietro un gruppo di immigrati?” Sì, proprio così!  Per […]

  

La Germania gradassa ci riempie di immigrati

Drogati, ammanettati e rispediti in Italia. Come pacchi postali, merce di scambio. Ecco come si comporta la civilissima Germania con gli immigrati che, una volta sbarcati sulle nostre coste, hanno deciso di andare nel loro ricco Paese. Lì non ci possono stare e via con le partenze forzate. Proprio loro sì, i tedeschi. Sempre pronti a farci la paternale, a richiamarci all’ordine e al rigore. A dirci ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Loro.  A dirlo sono le testimonianze degli immigrati rimandati indietro. Una volta sbarcati a Fiumicino sono liberi di andare in giro per il Paese […]

  

Immigrati molesti, ora basta.

Più immigrati che piccioni. All’ombra della “Madonnina”, invocata da Salvini con fervente preghiera, sono decine i Neri d’Africa che perseguitano turisti e passanti. Ti puntano, ti placcano e via con la solfa penosa: “Cugino, fratello… dai regalo, regalo… prendi, prendi… dai, dai… io fame, io mangiare.” Affibbiano ai poveri malcapitati qualsiasi cosa. Dai braccialetti portafortuna ai grani di mais per i piccioni; dalle foto istantanee agli ombrellini contro pioggia o sole; dai coloratissimi bastoni per i selfie ai piccoli elefanti dalla proboscide alzata. Un mercatino del nero (è proprio il caso di dirlo) fuori controllo. Tutto nella centralissima e civilissima […]

  

Prima gli italiani, anche a Riace nel paese dell’accoglienza

Attento, a Riace fischia il vento. Potrebbero cantare così i compagni anarchici al più indisciplinato sindaco (ex) della storia della repubblica Mimmo Lucano. Sì, perché il vento nel piccolo paese della Calabria divenuto famoso nel mondo per l’accoglienza è cambiato. L’uragano “Lega” si è abbattuto sul paese dei migranti. Il partito di Matteo Salvini alle elezioni europee ha incassato oltre il 30% dei consensi. Un cittadino su tre ha preferito Matteo Salvini a Mimmo Lucano, il compagno che, qualche mese fa costretto agli arresti domiciliari, salutava dalla sua finestra col pugno chiuso. Oggi Lucano è un uomo libero, si è […]

  

Se i comunisti si scoprono fascisti

Salvini non è il nuovo Duce. Basta con queste cazzate, avete rotto! Lo dico a tutti quei “compagni” che, da qualche settimana, non fanno altro che esasperare il clima politico nel nostro Paese. Altro che Salvini e i suoi slogan contro gli immigrati e le navi delle ONG. Sono loro che alimentano odio e rancore. Accusano, puntano il dito e censurano, come nel caso di Chiara Giannini e del suo “Io sono Matteo Salvini”. Ma chi sono i veri fascisti? Sono loro, i sinistroidi, gli unici in questi mesi a mettere un limite alla libertà. Di scegliere e pensare. O […]

  

Il Duce è morto. Svegliatevi! Torre Maura e i Rom, in scena l’ignoranza.

Ignoranti, fanatici. Sono i fascisti del terzo millennio. Violenti e volgari. Uomini neri di borgata, annebbiati dalla bandiera di Forza Nuova che issano e sventolano con spocchia, senza pudore. Il peggio è andato in scena a Torre Maura, periferia romana. Cori orribili, da far accapponare la pelle contro i rom. “Bruciateli vivi…” gridavano. Carichi di bile e di veleno. Rabbiosi, peggio dei cani affamati. “Scimmia di merda, te ne devi andare, esci fuori che ti ammazzo”. Urlavano. Cavalli da soma con i paraocchi.  Lo hanno ribadito in diretta TV su Rete4 a Stasera Italia. Col petto gonfio di orgoglio. “Si, […]

  

Il Rinoceronte © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>