Via le protesi, il seno sarà in 3D

Parliamo del seno ricostruito dopo una mastectomia. Parliamo di donne che, dopo il cancro, non riescono ad accettare le protesi al silicone e rimpiangono il loro corpo naturale. Forse solo Angelina Jolie ama le sue protesi perchè le ha scelte. Agendo d’anticipo è scampata all’inferno che ha trascinato nonna, mamma e zia in un taglia e cuci impietoso. Per tutte le altre che vorrebbero fare a meno del silicone la soluzione potrebbe chiamarsi stampante in 3D. Quella che già produce parti di naso e orecchie e che presto replicherà cuori, fegati o reni. E, appunto, mammelle. “La tecnologia, detta bioimprinting, […]

  

“Così con le staminali ricostruisco il seno”

Ho intervistato un chirurgo plastico, la lancio nel  blog, come si faceva una volta con i messaggi in bottiglia, per lasciarla pescare a chi ne ha bisogno.  Si chiama Marcello Bonavita, è chirurgo onco-plastico dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano,  asporta tumori e “ricostruisce” 350 seni in un anno (alla fine dell’intervista vi dirò perché ho scelto lui). Dottore, via il tumore, via il seno? “Non è più così. Fino a qualche anno fa si era convinti di  dover lasciar passare cinque anni prima di  ricostruire la mammella. Era una visione antiquata perchè l’intervento ricostruttivo non ha niente a che fare con […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>