Morti da vaccino, in Gran Bretagna arrivano i primi risarcimenti

Una vita spezzata vale 120mila sterline (140mila euro). È questa la cifra che il Regno Unito ha deciso di rimborsare ai familiari delle vittime da vaccinazione anti Covid. Lo divulga il British Medical Journal, il 24 giugno, annunciando il via ai primi risarcimenti: “Non solo alle famiglie che hanno subito un lutto ma anche alle persone che sono state danneggiate, a seguito di un vaccino contro il Covid-19”. Il 20 maggio erano arrivate 1681 richieste. Leggiamo: “Si ritiene che Vikki Spit della Cumbria sia la prima persona a ricevere un risarcimento, dopo che il suo partner di 48 anni, Zion, […]

  

Se l’Ordine crea disordine

La notizia che segue può essere vista anche come uno spaccato dell’animo umano di questo momento storico. Guai a perdere una o più poltrone… si diventa disposti a tutto per mantenerle, perfino a dispetto delle regole. Stiamo parlando dell’Ordine dei Medici di Torino dove l’11 aprile scorso il bilancio è stato bocciato dai presenti con 129 voti e 89 contrari. Ma il colpo, come si suol dire, non è stato incassato. Il consiglio direttivo ha ignorato la bocciatura e convocato una successiva assemblea il 14 giugno pretendendo di indire nuove votazioni. Andiamo con …ordine. Apriamo una parentesi su cosa significhi […]

  

Se il diritto di famiglia dipende da un vaccino

Certe notizie di cronaca non si dovrebbero dare, dicevano i maestri del giornalismo, perché c’è il rischio emulazione. Davanti alla notizia che sto per darvi mi sono interrogata su questa eventualità ma alla fine è prevalsa l’importanza di discuterne. Lasciamo, infine, ai lettori intuire che cosa ci sia da emulare. La notizia. Lui e lei sono separati da 5 anni e hanno l’affido congiunto dei due figli minori, Pietro di 13 anni e Sveva di 16 (i nomi sono inventati). La coppia è in disaccordo su varie questioni che riguardano i ragazzi – scelta degli studi, modo di educarli e […]

  

Gli Ordini dei sanitari al ministero: “Diteci cosa fare con i guariti”

La vita è veramente molto semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata, diceva Confucio. Ecco cosa succede a complicarsi la vita. I presidenti delle Federazioni degli Ordini professionali non comprendono le circolari che il ministero sforna (ha sfornato) al ritmo di una al mese. Quelle che per questo governo, a causa dell’emergenza Covid, avevano validità di legge. Perché solo ora? Perché ora “sono arrivati troppi ricorsi” da parte dei sanitari. La chiarezza, assente nelle circolari ministeriali, è stata cercata, com’è naturale che sia, nelle aule dei tribunali amministrativi. Leggete la Nota   inviata ieri al ministero della Salute dai presidenti delle […]

  

Il medico (presidente di albo) che dice no

La storia sarebbe stata diversa se, nel 1943, non ci fosse stato “Il popolo che disse no”. Dal bel libro di Bo Lidegaard scopriamo che un’intera nazione, la Danimarca, rifiutò le leggi naziste. E che, quando iniziò il rastrellamento degli ebrei, furono i danesi a mettere in salvo i perseguitati e ad aiutarli a rifugiarsi in Svezia. Due sole settimane, dal 26 settembre al 9 ottobre, cambiarono la storia: di quel popolo e di 6.500 ebrei. Nessun danese pensò allora “di dover sempre obbedire alle leggi”. Davanti alla persecuzione dei propri simili prevalgono altri diktat, ben più radicati nell’animo umano […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>