Quando i farmaci cambiano la personalità

C’è il paracetamolo che rende meno empatici. Ci sono le statine per ridurre il colesterolo che trasformano persone serafiche in automobilisti aggressivi. Ci sono i rimedi contro il Parkinson che, aumentando la dopamina, allentano i freni inibitori e aprono la strada alle dipendenze. Ma l’elenco delle molecole chimiche capaci di modificare, a nostra insaputa, i nostri comportamenti – e i nostri pensieri e le nostre emozioni – è ben più lungo (comprende anche i prodotti per l’asma, gli antidepressivi e gli antiinfiammatori). Lo ha pubblicato il sito della Bbc, cliccate qui. Il report è stato curato da Beatrice Golomb, ricercatrice […]

  

Ci sono anche i morti da paracetamolo

Alla fine può succedere che il farmaco più usato – quello che si somministra anche ai lattanti e l’unico concesso in gravidanza – possa essere responsabile di molte intossicazioni. Sì, se il paracetamolo è assunto alla dose sbagliata, si può stare malissimo, addirittura correre il rischio di morire. Il Centro Antiveleni dell’ospedale Niguarda di Milano (uno dei tre presenti in Lombardia insieme a Pavia e Bergamo) registra ogni anno, in media, circa 8mila sovradosaggi da farmaci e il paracetamolo è il primo nella lista dei medicinali coinvolti negli errori di somministrazione sui bambini sotto i 6 anni. Sono numeri importanti. […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>