Per la sinistra e i suoi adepti Mimmo Lucano santo subito

Il sindaco di Riace vittima di uno Stato fascista e di una legge che manganella i giusti    Secondo gli illustri esponenti della sinistra al caviale spruzzata di champagne rosè i pm sono belli bravi e democratici solo se indagano Matteo Salvini e Berlusconi ma se osano toccare un loro protetto allora la magistratura diventa il braccio armato di uno “Stato autoritario con pulsioni fascistoidi”. Così si esprimono il testimonial della Rolex in maglietta rossa, alias Gad Lerner, fra un week end a Portofino e una colazione sul faraonico yacht dell’ingegner De Benedetti tessera n.1 del Pd e il noto […]

  

La capricciosa Maria Elena e le sue liaisons dangereuses

Talvolta i peggiori di nemici di noi stessi siamo proprio noi. E, sempre a noi, sta decidere come procedere nella nostra eventuale discesa verso l’abisso. L’immagine che i due sodali Matteo Renzi e Maria Elena Boschi stanno dando di sé in questi ultimi giorni è a dir poco sconcertante, ma è utile in quanto rivelatrice di quale sia la vera natura della persone, prima ancora che degli esponenti politici in questione. Un caso da studiare, quello degli enfants prodiges del Granducato: uniti (politicamente, s’intende) nella buona e nella cattiva sorte, simul stabunt simul cadent. Incapaci di una qualsiasi visione politica […]

  

L’Internazionale Femminista chiama e la Boldrini risponde

Femministe di tutto il mondo unitevi! Abbiamo trovato la novella paladina contro il Maschio oppressore e stupratore: la pasionaria col pugno chiuso Asia Argento. La sua torbida vicenda di sesso, cunnilingus rubati, relazioni più o meno sconfessate e mondo dorato del cinema, ha dato nuova linfa al femminismo contra personam. Nella fattispecie, Harvey Weinstein è il nuovo capro espiatorio dell’odio contro gli uomini, che secondo una certa ideologia femminista, sono tutti porci, prevaricatori e pure stupratori. Lungi dal voler prendere le parti di un personaggio viscido e penoso assai, sarebbe lecito chiedersi se, nel caso egli fosse stato invece che […]

  

Il grande imbroglio delle femministe 2.0

In questo week abbiamo assistito ad un rigurgito post femminista di cui francamente non sentivamo né il bisogno né la mancanza. Soprattutto non avevamo nostalgia di slogan stantii e privi di significato come quello delle manifestazioni organizzate in tutto il Paese oggi, 30 settembre, dalla Cgil: “Riprendiamoci la libertà!” contro la violenza sulle donne. Le manifestanti sono state invitate a scendere in piazza con un un indumento rosso e un libro, a simboleggiare la necessità di «trovare le parole corrette per parlare delle donne, perché solo attraverso un cambiamento culturale si può riuscire a contrastare la violenza di genere». Così […]

  

Papa Bergoglio parla di “risorse” come la Bodrini e di wi-fi come Bello Figo

«Si renda dunque a Cesare quel che è di Cesare, e a Dio quel che è di Dio». Ad ognuno il suo ruolo. Questa frase attribuita a Gesù Cristo nei Vangeli sinottici getta così le basi della divisione tra potere spirituale e potere temporale. È vero che, secondo le Scritture, il potere esercitato sulla terra viene da Dio ma come scrive nel Nuovo Testamento l’Apostolo Paolo a proposito della situazione dei cristiani nell’Impero “occorre prestare obbedienza leale alle autorità dello Stato” (cf. Rm 13,1-7; Tt 3,1-2). Cosa significa questo? Che lo Stato, inteso come autorità politica, è assolutamente necessario per […]

  

La politica d’Estate si trasferisce alla Versiliana. Sfilata di big a Marina di Pietrasanta

I protagonisti della politica italiana al Caffè della Versiliana di Marina di Pietrasanta. Nei prossimi tre giorni Matteo Renzi, Luigi Di Maio e Matteo Salvini Nella stagione estiva i grandi protagonisti della politica italiana non possono prescindere da un appuntamento ormai consolidato, che negli ultimi due anni ha ritrovato lustro e prestigio: gli Incontri al Caffè della Versiliana a Marina di Pietrasanta. A Luglio e ad Agosto sul palco della celebre pineta tanto cara al Vate D’Annunzio si alternano ministri, governatori, leader di partito, direttori di giornali, scrittori ma anche scienziati e accademici che animano il dibattito politico, sociale e culturale […]

  

L’Italia che ce la fa – Alessandro Squeri presidente del Gruppo Giovani di Federalimentare

  Disoccupazione, giovani che non lavorano e non studiano, giovani costretti ad emigrare all’estero per trovare un impiego dignitoso, “lavori atipici” ad alto tasso di precarietà, sistema pensionistico al collasso. Di queste notizie purtroppo ogni giorno abbiano ampi resoconti sui giornali. Ma esiste anche un’Italia che nonostante tutto – nonostante la burocrazia, un fisco opprimente, una politica spesso non all’altezza delle sfide dettate da un mercato del lavoro in continua evoluzione – prova a farcela, prova ad emergere. E’ vero, gli anni facili sono finiti per tutti, ma arrendersi non è mai la soluzione A partire da oggi questo blog […]

  

Le sfide che attendono il centrodestra. Se ne parla al SummerLab il 22 luglio a Viareggio

E’ un dato di fatto che nel Paese, anche alla luce delle ultime tornate amministrative, si respiri aria – e voglia – di centrodestra. I partiti di area, cioè Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, si trovano oggi in una posizione di obiettivo vantaggio rispetto ai principali competitor: da una parte un Partito democratico lacerato da divisioni interne, minacciato da nuove scissioni e con un segretario, Matteo Renzi, la cui stella appare molto offuscata; dall’altra il MoVimento 5 Stelle, che paga lo scotto di una gestione a dir poco incerta laddove è chiamato a governare – Roma su tutti – […]

  

Smart working: la rivoluzione del lavoro 4.0

Nel mondo del lavoro 4.0 non sarà più necessario timbrare il ‘cartellino’ perché orario e luogo non saranno più criteri di misurazione. Riduttivo pensare che si tratti solo di lavoro da casa, sbagliato credere che il processo interessi una ristretta fascia di lavoratori e che le conseguenze sulla vita di ogni giorno si limitino alla flessibilità di orario. Lo “smart working” è molto di più e soprattutto non è il futuro che verrà, perché è già realtà: nei fatti si calcola che in Italia oltre duecentocinquantamila persone già lavorino in modalità “agile”. Il disegno di legge, approvato definitivamente dal Senato lo […]

  

Noi vogliamo integrarli, loro vogliono solo disintegrarci

«Grazie Milano, sicura e accogliente» aveva twittato sabato scorso il premier Paolo Gentiloni, che evidentemente non conosce bene la città, nel giorno della marcetta voluta dal sindaco Sala e dall’assessore Majorino al grido di “Siamo tutti migranti” e hastag #20maggiosenzamuri. Soliti slogan retorici, petulanti e falsamente pietistici. Neanche fantasia hanno. Ma del resto c’è poco da inventarsi di fronte ad una realtà lontana anni luce dalla bella favoletta che i campioni del multiculturalismo ci vogliono raccontare.  Cioè una Milano sicura, pacifica, dove i poliziotti non vengono accoltellati e tutti siamo sereni e tranquilli, grazie ad un’amministrazione che opera  “scelte che pongono al […]

  

Il blog di Laura Tecce © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>