Per la sinistra e i suoi adepti Mimmo Lucano santo subito

Il sindaco di Riace vittima di uno Stato fascista e di una legge che manganella i giusti    Secondo gli illustri esponenti della sinistra al caviale spruzzata di champagne rosè i pm sono belli bravi e democratici solo se indagano Matteo Salvini e Berlusconi ma se osano toccare un loro protetto allora la magistratura diventa il braccio armato di uno “Stato autoritario con pulsioni fascistoidi”. Così si esprimono il testimonial della Rolex in maglietta rossa, alias Gad Lerner, fra un week end a Portofino e una colazione sul faraonico yacht dell’ingegner De Benedetti tessera n.1 del Pd e il noto […]

  

Non facciamoci illusioni Macron non è amico dell’Italia

Si chiamano per nome, Emmanuel e Giuseppe, come due vecchi amici di liceo che nel frattempo hanno fatto carriera – e che carriera -, come due che si sono “presi” e piaciuti subito, vuoi per empatia, vuoi per quell’allure che contraddistingue entrambe, vuoi perché consapevoli di essere accomunati in qualche modo da un destino comune che, da semisconosciuti, li ha catapultati in un batter d’occhio fra i potenti della Terra. Ma al di là dei picchetti d’onore, dei soliti scontati convenevoli, dei volti distesi, delle photo opportunity di rito, delle pacche sulle spalle e dei sorrisi pro forma, la sostanza […]

  

Nuovi “leghismi” crescono: anche il Sud rivendica la sua macroregione autonoma

  A quanto pare non è solo il Nord a volere più autonomia dallo Stato centrale. E chi ce l’ha se la tiene ben stretta: «L’autonomia è la sfida del futuro anche a livello europeo non solo italiano: senza arrivare ai contrasti e agli scontri catalani, l’Europa deve fondarsi sulle autonomie». Si presenta così in Sardegna Matteo Salvini, che ieri è sbarcato a Cagliari per la prima manifestazione regionale del suo partito. Di autonomia nelle regioni del Sud aveva parlato anche Silvio Berlusconi, aderendo ai referendum indetti il 22 ottobre in Veneto e in Lombardia: bisognerebbe farli innanzitutto al Sud. […]

  

O Lega o niente. Salvini non vuole arrivare secondo

Aut Caesar aut nihil. Matteo Salvini ambisce alla leadership del centrodestra e al governo del Paese  Lega o Lega Nord? «Alle prossime elezioni ci sarà la Lega, punto. In tutta Italia». Matteo Salvini lo aveva anticipato giovedì sera in diretta su La7 a ‘Piazza Pulita‘ e lo ha ribadito il giorno dopo nel Consiglio federale del partito. Nel simbolo elettorale del Carroccio alle prossime politiche la parola Nord non ci sarà, coerentemente con la linea “nazionalista” del leader. Il passaggio da partito territoriale a forza trainante nazionale è irreversibile, rappresenta il naturale punto di arrivo di un percorso iniziato tre […]

  

La politica d’Estate si trasferisce alla Versiliana. Sfilata di big a Marina di Pietrasanta

I protagonisti della politica italiana al Caffè della Versiliana di Marina di Pietrasanta. Nei prossimi tre giorni Matteo Renzi, Luigi Di Maio e Matteo Salvini Nella stagione estiva i grandi protagonisti della politica italiana non possono prescindere da un appuntamento ormai consolidato, che negli ultimi due anni ha ritrovato lustro e prestigio: gli Incontri al Caffè della Versiliana a Marina di Pietrasanta. A Luglio e ad Agosto sul palco della celebre pineta tanto cara al Vate D’Annunzio si alternano ministri, governatori, leader di partito, direttori di giornali, scrittori ma anche scienziati e accademici che animano il dibattito politico, sociale e culturale […]

  

Sono fra noi e sono spietati. Non possiamo più permetterci di sottovalutare il terrorismo islamico.

  

Referendum, è tempo che il fronte del No schieri i suoi campioni.

L’ora X si avvicina, inesorabile. Il 4 dicembre il dado sarà tratto e per Matteo Renzi quel giorno lo attende un appuntamento col destino: il suo. Per quanto possa pubblicamente negarlo, il Presidente del Consiglio è pienamente consapevole che sarà sostanzialmente un giudizio di gradimento sulla sua persona e guarda con apprensione ai sondaggi di questi giorni che fotografano una forbice fra il Sì e il No di 3-4 punti in favore di quest’ultima opzione. Ci sono due mesi esatti per provare la rimonta e tenendo conto che gli indecisi, sempre secondo i sondaggi, sarebbero uno sproposito – circa la […]

  

Silvio Berlusconi riposiziona il “brand” Forza Italia al centro e se stesso di nuovo sotto i riflettori 

  Silvio Berlusconi riposiziona il “brand” Forza Italia al centro e se stesso di nuovo sotto i riflettori       

  

Elezioni a Roma, parola d’ordine: uscire dall’impasse

Elezioni a Roma: parola d’ordine uscire dall’impasse E da questo pasticciaccio brutto Una città sporca, invasa dai topi, dove pure gli escrementi degli uccelli che invadono il lungotevere diventano una calamità, dove è possibile vivere per trent’anni al centro storico in un appartamento del Comune per 30 euro al mese. Stiamo parlando di Roma. Roma è la capitale politica ma è anche la capitale della storia, della cultura, della religione, Roma è il nostro biglietto da visita nel mondo non merita di essere diventata il simbolo del malaffare e dell’ ingovernabilità. Roma grida vendettta. Dopo oltre un ventennio, da Rutelli […]

  

Il sillogismo perfetto dell’archistar Fuksas

Fu il giornalista e scrittore statunitense Tom Wolfe a coniare nel 1970 il termine “radical chic”, ormai entrato nel lessico comune. Nel giugno di quell’ anno pubblicò sul New York Magazine un lungo articolo intitolato “Radical Chic, That Party at Lenny’s”, un resoconto al vetriolo del ricevimento che qualche mese prima la moglie del noto compositore e direttore d’orchestra Leonard Bernstein aveva organizzato, nel suo elegante attico con vista su Park Avenue a Manhattan, per raccogliere fra i suoi amici del bel mondo fondi a sostegno del gruppo rivoluzionario di ispirazione marxista-leninista le “Pantere nere”. Da allora è passato quasi […]

  

Il blog di Laura Tecce © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>