Mussolini e l’estate dei morti viventi.

Questa estate gravata dalla calura e grondante di barconi che preannunziano l’invasione prossima ventura, sarà pure ricordata come quella dei ‘morti viventi’. Quella nella quale saranno riesumati i defunti del 1945: da Mussolini ai gerarchi di Salò fino ai ‘Padri della Patria’ …tutti fuori dalle tombe utili a tempestare di noiosi déjà vu le nostre giornate. Priorità nel dibattito pubblico saranno lunghe sedute parlamentari per mettere a punto codicilli e commi da cui poter poi prendere spunto per legiferare su un reato inafferrabile e fantomatico quale ”l’apologia del fascismo”. Frutto acidulo di una antica e sempre riproposta tragicommedia che riassicurerà […]

  

Il Duce e i ducetti della libertà

    Se la proposta all’esame della Commissione Giustizia della Camera diventa legge non sarà più possibile avere o esporre souvenir e immagini fasciste, e sono previsti fino a 2 anni di reclusione per chi li vende. Una storia che a definirla paradossale è poco. A settant’anni dalla loro scomparsa si mira ad inserire nel codice penale il reato di propaganda del regime fascista e nazista. E allora, paradosso per paradosso, mi riprometto fin da adesso di fare le stesse cose suggerite da Stenio Solinas in suo articolo; vale a dire, di fare incetta, un attimo dopo la promulgazione della […]

  

Il blog di Luigi Iannone © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>