«Insegnate al cuore a vedere»

«Non esistono problemi di serie A o serie B. Esistono atteggiamenti di serie A o serie B e sono questi, alla fine, che fanno la differenza». Daniele Cassioli, 36 anni, è cieco dalla nascita ma – come racconta lui stesso – l’amore della famiglia e la passione per lo sport hanno fatto sì che la sua educazione fosse orientata al «Daniele che sa fare» e non al «Daniele che non sa vedere». È noto al grande pubblico perché è campione paralimpico di sci nautico (slalom, figure e salto)  e ad oggi ha vinto 25 titoli mondiali, 25 europei e 41 […]

  

L’impresa sociale è un investimento etico

Le storture di Mafia Capitale e le malefatte di Buzzi & C. lasciano un’ombra sinistra sul mondo della cooperazione e del volontariato che, in epoca di spending review, rivestono un’importanza fondamentale per l’erogazione di servizi di assistenza. Il governo ha messo mano al dossier con un ddl ad hoc che, però, lascia molti interrogativi aperti. Tutti sintetizzabili in un’unica questione: un’impresa sociale è un’azienda vera che ha come obiettivo il conseguimento di un profitto la sua funzione «sociale» richiede un surplus di intervento pubblico? Al dibattito hanno partecipato l’ex ministro Giovanna Melandri, il consigliere di Palazzo Chigi e imprenditore, Vincenzo Manes, […]

  

Wall & Street © 2023
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>