In Toscana si vive di più

Mi segnala la mia amica-collega Serena, toscana doc, che nella sua splendida regione le donne colpite dal carcinoma alla mammella sopravvivono di Più RISPETTO ALLE ALTRE. La notizia è apparsa sul quotidiano La Nazione il 7 marzo: sarebbero 4mila all’anno le diagnosi di cancro al seno in Toscana, 900 nell’area fiorentina. Ma gli studi epidemiologici condotti dall’Ispo, istituto per lo studio e la prevenzione oncologica, rivelano anche che “ 8,4 donne toscane su 10 affette dal carcinoma alla mammella sopravvivono, il 4% in più rispetto alla media nazionale”. Grazie Serena ci auguriamo che questo aspetto VENGA APPROFONDITO e che la […]

  

Un dato davvero allarmante: tumori in aumento del 26,8% fra le giovani. Ma perchè?

La commissione Sanità del Senato sta divulgando i risultati di un’indagine sulle malattie di “rilevanza sociale” fra le quali il tumore alla mammella, le reumatiche croniche e la sindrome da Hiv. Insieme a UNA NOTIZIA BUONA (sta aumentando la sopravvivenza, a cinque anni dalla diagnosi di cancro l’83% è ancora vivo) c’è UNA NOTIZIA CATTIVA: il carcinoma al seno colpisce donne sempre più giovani. Negli ultimi 6 anni fra le 25-44enni si è avuta un’impennata del 28,6 per cento (+ 13,8 per cento fra le donne di altre età). è troppo chiedersi e chiedere COME MAI? L’indagine fa notare “che […]

  

Vuotiamo il “Sacco”

Repetita juvat, vi ricordo le VISITE SENOLOGICHE GRATUITE promosse da Andos e Fondazione Cariplo in 4 ospedali milanesi, San Carlo, San Paolo, Sacco, Policlinico e clinica Pio X, da oggi a mercoledì 9 marzo. L’iniziativa è stata illustrata nel dettaglio nell’articolo del blog “Meglio prevenire”. Nel frattempo vi segnalo i passi avanti del Sacco, ospedale pubblico, attento ai tumori femminili. Dal 2008 al 2010 il numero di chi si è presentato ai controlli è cresciuto del 326 per cento, dalle poche decine del primo anno, le visite sono diventate 150 nel 2010. Il reparto, diretto dal professore Fabio Corsi, ha […]

  

Alla larga dal fumo (passivo)

Nel 1999 feci un viaggio in Cina, che in quegli anni, per modernità, era davvero lontana anni luce dall’Italia e dai Paesi occidentali. Un particolare però mi stupì: negli aeroporti era vietato fumare e tutti rispettavano il divieto. Per me – non fumatrice – questo era un grande segno di RISPETTO PER GLI ALTRI. Nel 2000 mentre ero incinta della mia prima figlia mi capitò di attendere un volo per un’ora e mezza all’aeroporto di Fiumicino. Nelle sale d’attesa i passeggeri fumavano indisturbati, nonostante il divieto. Succedeva così dappertutto, negli ospedali, nei ristoranti, negli uffici, la legge c’era MA ERA […]

  

Il mantello azzurro

“Bella l’idea del blog – mi dice la mia carissima amica Alessia – ma sei sicura che non ti faccia tornare INDIETRO?” Ansia e angoscia di morte per intenderci. “Perché va a finire che ci stai sempre in mezzo a quell’IDEA. L’importante – aggiunge lei che sa un sacco di cose e fa la manager – è che ti proteggi con il MANTELLO AZZURRO”. Maddaì. “Quello della Madonna – continua l’Ale che per passione frequenta corsi di psicologia – è un abito mentale che difende il tuo guscio e ti rafforza, significa che non devi unirti all’angoscia ma tenerla fuori”. […]

  

Rosanna Banfi: “Grazie, tumore”

E’ in tivù, ospite a “La vita in diretta”. A un certo punto la voce gli si spezza, l’accento barese che lo rende tanto personaggio perde tono. Stonato, appunto. Lino Banfi dice in televisione che sua figlia ha il cancro. Era la primavera del 2009. Gelo in studio: Lamberto Sposini, il conduttore, non sapeva. Né della malattia dell’attrice, Rosanna Banfi, e neppure della volontà del padre di parlarne in pubblico. Nessuna scaletta, l’attore non era più attore ma un padre addolorato: “Vi rivelo che una bella donna che amo, anzi che adoro, di 45 anni, ha il cancro. A volte […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2020