Fase 2, ma gli adolescenti non sono bambini

Per la legge sono come i bambini. Minori. Il discrimine starebbe nell’avere la maggiore età. Ma per il resto – in teoria – dovrebbero uscire accompagnati. Anche se hanno 16 o 17 anni. Lo hanno detto e ripetuto in tanti: gli adolescenti sono stati esemplari. Nessuno si è curato di loro,  ma loro ti rispondevano che c’era «qualcosa e qualcuno a cui dare più importanza che a noi adolescenti». Responsabili? Fin troppo. Ubbidienti? Fino allo stremo. E ora? Ora che è cominciata la Fase 2 si parla ancora di tutto.  Ma gli adolescenti restano invisibili. Cosa possono o non possono […]

  

La rivincita degli sdraiati

Alza lo sguardo dal cellulare e mi pianta gli occhi addosso. Mi sento nell’angolo, con lo  spazio che si stringe come dentro un bel golfino di cachemire appena uscito da un lavaggio sbagliato. “Ma-sai- quante-ore-di-utilizzo-mi-dà?”. L’adolescente in pigiama h24 sorride e scandisce le parole bene bene. Aspetta una risposta.  Vorrei gridare no, che non lo voglio sapere, per favore per favore non me lo dire. Ma non grido. Più che altro per i vicini. E non dico neanche niente perchè tutti gli psicologi hanno detto e ripetuto di cercare di allentare le inevitabili  tensioni da convivenza forzata facendo finta  di […]

  

Coronavirus. Pellai: cari ragazzi restate a casa

Cari figli per favore ascoltateci… restate  in casa per favore. La lettera che Alberto Pellai, psicoterapeuta dell’età evolutiva, scrive ai ragazzi, agli adolescenti, a tutti i nostri figli è da leggere e da far leggere a loro. Il Coronavirus ci porta a cambiare la nostra vita. E ci porta a chiedere ai nostri giovani qualcosa che va contro la natura stessa della loro età. Evitare la socialità. Chiudersi in casa. Niente scuola, niente sport, niente amici. Troppo niente. Troppo vuoto. Troppo silenzio. Troppi spazi stretti per chi ha bisogno di volare., alto e veloce. Pellai ci regala due parole: responsabilità […]

  

Anno nuovo, scuola vecchia

Tragico non è il risultato degli Invalsi.  Di tragico c’è questo sistema arcaico che ha l’obiettivo di fare tornare la scuola indietro di un secolo. Daniele Novara   Ignoranti. Analfabeti. Incapaci di capire un testo. Scarsi in matematica. Disastrosi nell’inglese. Capre, capretti o caproni a seconda dell’età. Hanno finito così la scuola gli studenti italiani di ogni ordine e grado. Colpa dei (pessimi) risultati delle prove Invalsi, i test somministrati (manco fossero una medicina…) per la prima volta anche ai maturandi. La scia è nota. Titoli e titoli sui giornali, con commenti a mo’ di eco ad allungare sempre di […]

  

Giornata mondiale della sicurezza in rete. (Quasi) un ragazzo su due ha paura del web. E gli adulti che fanno?

Sorpresa: ora i primi a essere preoccupati non sono i genitori. Sono proprio loro. I ragazzi. Anzi, peggio, pure i bambini tra gli 8 e gli 11 anni lasciati da soli a navigare nel mare magnum della rete. Si guardano intorno e vedono minacciata la propria privacy. Conoscono almeno un coetaneo che è stato vittima di cyberbullismo e almeno un loro amico guarda video con contenuti pornografici. Sanno di camminare in un mondo virtuale dove tutto può succedere senza avere alcuna garanzia di controlli da parte di nessuno. E ora ammettono di averne paura. I dati Per il 40% dei […]

  

Il prof DAvenia: “E se i ragazzi facessero gli scrutini a noi?”

“E se i ragazzi facessero gli scrutini a noi?” A chiederselo è un professore. Alessandro D’Avenia, insegnante di italiano al liceo che gira l’invito ai suoi colleghi. Lui, il prof che riempie i teatri parlando di Leopardi. Che incanta  gli adolescenti narrando l’Odissea, che sa dare i 4 e parlare d’amore si mette in gioco in prima persona. E invita i colleghi a fare altrettanto. “Ho approntato un test con tre voci da valutare numericamente e due spazi da riempire con commenti relativi  punti deboli e punti forti, suggerimenti e consigli. In questo modo posso guardarmi con occhi diversi e cercare di […]

  

La sfida di Happy Dolphin a Blu Whale comincia da #Iovalgo

C’è un Delfino Felice che sta nuotando nello stesso mare della Balena blu. Lei tira giù, sempre più in basso verso gli abissi. Lui innalza verso l’alto. Con l’hashtag  #happydolphin e #sfidadei30giorni ha cominciato a muoversi da una settimana nella rete sperando di restare imbrigliato il più possibile tra i contatti degli adolescenti che hanno voglia di sfide sì ma tutte positive. L’idea è di due psicologhe che lavorano a Milano a Napoli, Ilaria Riviera e Roberta de Angelis che da anni lavorano con gli adolescenti. “Abbiamo voluto fare qualcosa di concreto per contrastare la Blu Whale”, spiega Ilaria Riviera. […]

  

Piccoli uomini crescono, rispettando le donne

Padri, fatevi avanti. Ma non solo per giocare. Non solo per fare gli amiconi. Fate i “padri paterni che mettono i limiti, incentivano l’autonomia e il coraggio, stimolano l’esplorazione della vita e la fatica creativa”. Il rispetto per le donne si impara da piccoli. E per i maschi si impara soprattutto dai padri. Lo spiega Daniele Novara pedagogista direttore del CPP (Centro Psicopedagogico Per la pace e la gestione dei conflitti) che si è interrogato su cosa possono fare i genitori per educare i figli maschi al rispetto delle donne. I dati. 58 donne uccise dal proprio partner solo quest’anno, […]

  

Regola numero 1: coraggio. Lettera ai quindicenni (e ai loro genitori)

“Ragazzi, tirate fuori il coraggio. A 16 anni è importante usare tutto il coraggio che si ha.  E’ il momento giusto di fare esperienze. Osare“.   Parola di Daniele Novara, pedagogista, direttore del Centro psicopedagogico per la gestione dei conflitti, e autore, fra gli altri libri, di “Urlare non serve a nulla. Gestire i conflitti  con i figli per farsi ascoltare e guidarli nella crescita” .  Incontra molti ragazzi e ha avviato una scuola per genitori. Cliccate qui per il loro sito. Un giorno ha preso carta e penna e ha deciso di rivolgersi direttamente a loro, agli adolescenti di […]

  

Cellulare a tavola? Ecco l’esperimento del macina-pepe

A casa nostra è attaccato al frigo: “Regolamento per l’uso della tecnologia”. Dentro c’è di tutto un po’ … si spazia dall’utilizzo dei videogame (tempo e orari), a quello della tv (vietata quando si pranza) per finire agli smartphone. Regola numero 10: MAI a tavola. Ogni genitore oggi si trova a fare i conti con un nuovo capitolo dell’educazione, quello relativo all’uso della tecnologia. Come tutti gli “strumenti” non sono né buoni né cattivi di per sé. Sono utili se usati nel modo giusto, diventano dannosi se abusati. Eppure chi non avrebbe voluto in qualche momento una bacchetta magica che possa […]

  

Il blog di Serena Coppetti © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>