Torna Castrum: la giovane destra produce cultura e, dopo il Covid, immagina un nuovo Rinascimento

Che la sinistra istituzionale detenga, nel nostro paese soprattutto, un sostanziale monopolio dell’industria culturale non significa che la cultura appartenga in via esclusiva alla sinistra. La cultura, quella viva, quella fatta di elaborazione di proposte e visioni innovative e critiche rispetto al vigente sistema sociale, politico ed economico è al contrario terreno di caccia della destra. Quando si parla di destra, in tale specifico campo, il riferimento non è ai partiti politici che la identificano e rappresentano nel panorama elettorale. Questi, purtroppo, sono ormai e da tempo vincolati a un meccanismo di creazione del consenso-consumo che li porta più spesso […]

  

La cultura? In Italia non è più un valore

Lo dicono i dati, lo dice l’evidenza empirica. E allora bisogna iniziare a parlare fuori dai denti. E affermarlo senza falsi timori. Affermare cosa? Che la cultura, in Italia, non serve più a una mazza! Dimenticate quello che vi raccontavano da bambini, cioè che chi studia, chi approfondisce, chi più sa poi ottiene una ricompensa: è tutto falso! Chi lo sostiene? L’autore di questo blog? No, i numeri. Basti dire infatti che, in questo momento, il libro più letto e il film più visto dagli italiani sarebbero, rispettivamente, “Le corna stanno bene su tutte. Ma io stavo meglio senza”, di tal […]

  

Destra ignorante? Balle. I giovani identitari studiano e si preparano

La sinistra è colta, ha studiato, approfondisce. Si prepara. Conosce per deliberare. Insomma, una riedizione del movimento enciclopedico. La destra invece è populista, ignorante, rutti e scoregge come se piovessero, libri pochi e televisione spazzatura tanta. Questi stereotipi sono quelli che subdolamente, ogni santo e benedetto giorno, la cultura dominante cerca di veicolare attraverso i suoi (potenti) mezzi. Mentre lo fa, mentre i sacerdoti post-comunisti (più post che comunisti) della religione del pensiero unico universale, come Zingaretti, ci spiegano che con questa barbarica destra ignorantona rischiamo di allontanarci dalla NATO (e “fusse che fusse la vorta bbona”, si potrebbe dire, parafrasando il […]

  

La proposta: oscurare i graffiti su tv e giornali. Per umiliare i writers

Mentre l’Europa si sveglia ferita e impoverita per i danni inflitti da un incendio alla cattedrale di Notre-Dame di Parigi, luogo simbolo della Cristianità, torna prepotentemente alla ribalta sulle prime pagine dei quotidiani il tema della tutela dei beni culturali, che rappresentano i principali custodi e guardiani della memoria di ogni civiltà. Così, se Notre-Dame ci ha ricordato che il rischio di vedere il patrimonio collettivo danneggiato o sfregiato non è una remota possibilità neppure per i principali monumenti e ha scaldato la sensibilità di mecenati e politici noti in tutto il mondo (da Pinault ad Arnault, da Trump a […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>