Non più sterili dopo le cure

In Lazio è stata inaugurata una Bio-banca per conservare i tessuti ovarici e permettere  alle donne – ma anche alle adolescenti e alle bambine –  di non sacrificare la propria fertilità in cambio delle cure antitumorali. Chemioterapia e radioterapia riducono il numero degli ovociti, quel patrimonio di cellule germinali che ogni donna riceve in dotazione alla nascita e che, a differenza delle altre cellule, non si riproduce nel corso degli anni. Fra le mie conoscenze c’è una giovane donna, Tamara, che quando aveva poco più di trent’anni e non aveva avuto ancora figli, era stata colpita dal tumore al seno. […]

  

Avon running, 3 milioni alla lotta contro il cancro

Torna a Milano per la quattordicesima volta l’Avon running, la corsa della solidarietà ( il ricavato è destinato alla ricerca sul cancro al seno)  promossa dalla casa cosmetica Avon. Rivolta alle donne, sarà domenica 8 maggio su due percorsi nel centro città, uno a ritmo libero aperto a tutte (5 chilometri) e uno di 10 chilometri, riservate alle più allenate. Per iscriversi ai 10 km è necessario presentare un certificato medico di pratica agonistica. La corsa in rosa  è già stata a Bari (il 6 marzo), a Reggio Calabria (20 marzo) a l’Aquila (il 17 aprile). È nata nel 1998 […]

  

“I tumori guariti da papa Wojtyla”

Sputò per terra, fece del fango con la saliva, spalmò il fango sugli occhi del cieco e gli disse: “Và a lavarti nella piscina di Siloe (che significa inviato)”. Quegli andò, si lavò e tornò che ci vedeva (Giovanni 9, 6-7) I miracoli esistono? Affido ai vostri commenti quello che le agenzie filtrano in questi giorni prossimi alla beatificazione di Papa Giovanni Paolo II. Si parla di guarigioni miracolose…   Il cardinale Stanislao Dziwisz ha rivelato di “essere stato personalmente testimone di tante grazie (non li chiama miracoli) fatte da Giovanni Paolo II, soprattutto sui malati di tumore”. Racconta un […]

  

Attivecomeprima: “Così si rinasce dopo il cancro”

Vorrei rendervi partecipi – almeno un po’ – della leggerezza  che lo psicologo Stefano Gastaldi è riuscito a trasmettermi in un’ora e mezza di chiacchierata. Gastaldi è il responsabile scientifico di Attivecomeprima, la onlus nata nel 1973  per aiutare le donne operate al seno (che oggi sostiene psicologicamente chiunque si ammali di cancro) e in più fa parte del comitato etico dello Ieo, istituto europeo di oncologia. Insomma, è uno che degli effetti del tumore se ne intende. E parliamo soprattutto dello strascico che non si vede. Quello che imprigiona le tue riflessioni e costringe la tua immaginazione a un movimento […]

  

Arriva il primo centralino oncologico

Da oggi funziona un centralino oncologico. Risponde al numero verde 848.800.155 ,  dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17. Per chi chiama il costo è di una telefonata urbana. Unico in tutta Italia, è stato realizzato dall’associazione “Chiama”, in collaborazione con l’Istituto oncologico veneto (Iov), ha il patrocinio della Regione Veneto. Si può chiamare da ogni regione d’Italia per fare domande sui tumori, sulle diagnosi e sulle cure. In particolare, verranno rilasciate informazioni sui servizi offerti in Veneto: dalle associazioni di volontariato a quelle di sostegno psicologico; dalle indicazioni pratiche sulle leggi ai programmi di prevenzione. «Inauguriamo un servizio […]

  

Quando la medicina sembra fantascienza

Vi riporto due notizie incoraggianti: entrambe danno l’idea dei progressi della medicina e ci fanno apparire meno indifferenti nei confronti di chi verrà dopo di noi. Già, non lasceremo in eredità solo scorie radioattive, campi e acque inquinate, ma anche qualcosa di bello sotto il sole… TERAPIA SU MISURA. L’agenzia Ansa riporta un lavoro di Boris Pache, della University of Alabama, al Birmingham Comprehensive Cancer Center, pubblicato sul Journal of the American Medical Association. Nell’arco di 10 anni prenderanno piede le terapie personalizzate anti-cancro, basate sul Dna del paziente: il sequenziamento dell’intero Dna dei pazienti oncologici (già eseguito su molti malati […]

  

Cani e padroni, simili anche nel cancro

I cani ci somigliano anche nei tumori. E non soltanto perché assimilano le nostre cattive abitudini (come sedentarietà e cattiva alimentazione). Uno studio austriaco ha identificato – nel caso del cancro al seno –  un recettore comune alla specie umana e a quella canina. I ricercatori sono convinti che questa affinità aiuti a identificare e curare la malattia, sia nelle donne che nei cani. La notizia, riportata da Adn Kronos, è apparsa su  “PLoS Currents”: gli scienziati della facoltà di Veterinaria e di Medicina dell’università di Vienna, guidati da Erika Jensen-Jarolim, hanno cercato le somiglianze nel cancro della mammella di […]

  

Del saper non c’è certezza

Stavo per darvi notizia di una scoperta incoraggiante: alcuni ricercatori di Berkeley hanno osservato che le cellule sane della mammella producono una proteina – l’interleuchina 25 –  e hanno dimostrato che quest’ultima è capace di sconfiggere le cellule maligne della stessa mammella. Già mi vedevo il titolo: “Scoperto il meccanismo che permette alle cellule sane di bloccare quelle malate” Nel cercare di documentarmi mi sono imbattuta in una ricerca antecedente, divulgata nel 2008 e realizzata a Bologna, che sostiene che l’eccesso di un’altra proteina, dal nome affine, l’interleuchina 6, è responsabile dell’insorgere dei tumori al seno, per giunta di quelli più aggressivi. […]

  

Ecco le molecole anti-cancro

L’uomo è ciò che mangia (L.Feuerbach) Viviamo nella natura, con la natura, della natura e dovremmo tuttavia non essere derivati da essa? Quale contraddizione… (L.Feuerbach)  In attesa di assaggiare i cibi preparati a Cascina Rosa, il campus dell’istituto dei tumori di Milano che insegna a cucinare – e a conservare gli alimenti nel modo più salutare – in modo da prevenire il cancro, vi sintetizzo una ricerca presentata dalla Swiss Medical Food, una nuova società nata in Svizzera nel 2010 con l’intento di personalizzare i pasti dei malati oncologici (http://www.swissmedicalfood.com/index.html) Secondo gli esperti dovremmo cominciare a considerare gli errori alimentari […]

  

Cucinotta e Banfi testimonial della lotta al tumore

 Maria Grazia Cucinotta come madrina e Rosanna Banfi come testimone. Perchè un cancro preso in tempo significa avere tempo per vivere. Eccole insieme alla XII edizione della “Race for the cure”,  corsa e  camminata promosse da Komen, la onlus di volontari nata nel 2000 per combattere il tumore al seno. Il ritrovo è a Roma, domenica 22 maggio, alle Terme di Caracalla. La corsa di 5 chilometri e la passeggiata di 2 chilometri, fra il Circo Massimo e i Fori Imperiali,  sono in realtà soltanto due delle iniziative che animeranno la Capitale durante il fine settimana.  Alle Terme di Caracalla […]

  

Batticuore

“Tutto a posto, signora”. Il mese dei controlli è andato. A questo punto, a tre anni e mezzo dall’intervento, il mio “tagliando” è semestrale, quasi come le tasse, c’è un anticipo in primavera e un saldo in autunno. Infatti affrontare la tranche degli esami mi “costa”  di più ogni volta. Forse perchè allontanarsi dal tumore significa imboccare la via della spensieratezza e non ti sembra possibile, con una diagnosi di cancro, vivere come se niente fosse. E consideri: da qualche parte ci deve essere la fregatura…  Già. All’inizio il pensiero del mi torna  non esisteva proprio, è dopo, quando prendi le […]

  

Il Senato: “Sì agli ospedali del cancro”

Il Senato ha approvato oggi la mozione per creare grossi centri per la  cura del tumore al seno (Breast-Unit). Ne abbiamo già parlato nel post “Presto gli ospedali del cancro, come li vogliamo?”. La mozione è stata presentata dalla senatrice Laura Bianconi, vice presidente del gruppo del Pdl e componente della Commissione igiene e sanità che ha ribadito che “per combattere il tumore più diffuso fra le donne bisogna fare affidamento su centri in grado di gestire tutte le fasi della malattia, senza essere costrette a rivolgersi a unità generiche con il rischio di ricevere trattamenti non adeguati, oppure a […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2018