Quando il tumore ritorna, 180 scienziati ri-progettano le terapie

curcumina

Il resveratrolo per cambiare il comportamento dei geni malati, la curcumina per frenare l’angiogenesi (la creazione di nuovi vasi sanguigni). Le vitamine D e B, il selenio, le catechine del tè verde (EGCG) e il betacarotene per proteggere il Dna. E ancora: estratti di cardo mariano, melatonina, acido linoleico per indurre apoptosi cellulare (il naturale ricambio delle cellule) e impedire le metastasi. Sono sono alcune delle “molecole naturali” che, secondo un pool di 180 studiosi di 22 Paesi, potrebbero incidere in maniera decisiva nelle terapie del cancro. Non una per volta, ma diverse, impiegate in sinergia. Per poter agire contemporaneamente […]

  

Ecco le molecole anti-cancro

L’uomo è ciò che mangia (L.Feuerbach) Viviamo nella natura, con la natura, della natura e dovremmo tuttavia non essere derivati da essa? Quale contraddizione… (L.Feuerbach)  In attesa di assaggiare i cibi preparati a Cascina Rosa, il campus dell’istituto dei tumori di Milano che insegna a cucinare – e a conservare gli alimenti nel modo più salutare – in modo da prevenire il cancro, vi sintetizzo una ricerca presentata dalla Swiss Medical Food, una nuova società nata in Svizzera nel 2010 con l’intento di personalizzare i pasti dei malati oncologici (http://www.swissmedicalfood.com/index.html) Secondo gli esperti dovremmo cominciare a considerare gli errori alimentari […]

  

Che scoperte…

1- il vino rosso fa buon seno Nunc est bibendum scriveva Orazio, questo è il momento di bere, alla salute di tutte noi. È uscita il 14 febbraio una notizia pubblicata su “Cancer Letters”: il resveratrolo, sostanza antiossidante presente nella buccia dell’uva e nel vino rosso, se alleato alla rapamicina, farmaco impiegato nella cura di alcuni carcinomi, fra i quali quello mammario, è capace di annullare la resistenza alla medicina. Capita spesso di sentire che alcune cellule cancerose non vengano neppure scalfite dalle cure (“chemio resistenza”). Questo studio ha dimostrato che, in laboratorio, le cellule maligne che non venivano intaccate […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2019