Quello che (forse) non sapete sulla capitale d’Europa

Bruxelles-Grand-place_@WBT-G.Batistini233871_Bruxelles-PlaisirsDhiver-Grand-place_(c)EricDanhier342645_TrainWorld-LaMaisonDuGarde-barrie_(c)SNCBNMBS-Marie-FrancoisePlissart_Tour-taxis_(c)Tour-Taxis

    Nella “capitale” d’Europa le sorprese non finiscono mai. Per i patiti di atmosfere natalizie dicembre è il mese del Plaisirs d’Hiver, il mercatino di Natale con oltre 200 bancarelle che profumano di zucchero e di zenzero, colme di idee originali e tradizionali da mettere sotto l’albero. Si trova in uno dei luoghi più belli e poetici del mondo, la Grand Place: il salotto cittadino abbracciato da architetture dai riflessi dorati, con le guglie gotiche e i frontoni barocchi che danzano le une accanto agli altri senza mai perdere di vista il senso organico dell’insieme. Questa icona cittadina dove […]

  

Inseguendo la luce danzante

1601061-92891_1500Originaler-009-123885_1500RorbuLofoten-ok

Danza nei cieli col suo spettacolo di luci rosse, viola, blu e verdi. Catturarla è difficile ma non impossibile nelle lunghe notti fredde delle Isole Lofoten, drappeggiate attraverso le acque turbolente del Mare di Norvegia, molto al di sopra del Circolo Polare Artico.  Una tavolozza di colori quasi uscita dall’opera astratta di un pittore  che fin dall’antichità indicava la via al popolo Sami nelle lunghe ore della notte artica. Un raro avamposto deserto quello di questo pugno di isole  che offre un paesaggio di spettacolari montagne, fiordi profondi, colonie di uccelli marini e lunghe spiagge per il surf. Tanto da ammaliare, nei secoli, pittori, […]

  

Festività: brindare in Riviera Romagnola

123

Quando, da milanese, pensavo alla Riviera Romagnola mi veniva sempre in mente l’estate, il sole, il mare, il divertimento tra spiagge, ristoranti e discoteche. Mai avrei pensato a Rimini, Riccione, Milano Marittima, Cesenatico e alle tante località della costa come destinazioni invernali. E, invece, lo scorso anno per una serie di felici casualità mi è capitato di trascorre il periodo tra Capodanno e l’Epifania proprio in Riviera, esperienza che consiglio vivamente. E, sinceramente, mi sono estremamente ricreduto su una serie di pregiudizi. Ho sempre saputo che i romagnoli ci sanno fare e hanno grande inventiva e capacità organizzativa ma non […]

  

Hôtellerie 2.0: è tempo di Temporary Rooms

Contemporary bedroomUnknown-12jpeg

Anche l’hotel diventa flessibile. L’ho scoperto sulla piattaforma www.byhours.com, la prima e unica dedicata alla vendita di camere d’albergo a multipli di tre ore (tre, sei o dodici), indifferentemente se l’utilizzo è di giorno o di notte. In hotel si sta e si pagano solo le ore necessarie. Con un risparmio che arriva fino all’80%. E la possibilità di personalizzare la propria permanenza aggiungendo ore addizionali e servizi come spa, parcheggio, transfer, food & beverage, culla … Il risultato? Una permanenza in camera o in suite super personalizzata. A disposizione ci sono 150 hotel in Italia (ma il dato cambia […]

  

Sotto una coltre di neve

OrtiseiandermattCourchevelSeefeld

Protagonista assoluta la natura per alcuni dei borghi più belli delle Alpi. Che sono la mecca degli sport invernali. Ma non solo. Ortisei Ai piedi delle Dolomiti, uniche montagne interessate a quel fenomeno chiamato  rosadüra o enrosadöra che tinge i Monti Pallidi di mille sfumature rosa, la Val Gardena è la culla delle cultura ladine. Che qui conservano gelosamente insieme all’idioma, parlato da tutta la gente del luogo. E come pure la tradizione dell’intaglio del legno che risale al 1600 e che parla di lunghi inverni duranti i quali  il cirmolo prendeva forma seguendo  pensieri ed emozioni. Per un assaggio […]

  

Mediterraneo d’inverno

siviglia 2SALONICCOGOZO 2

  Tre idee originali per il Ponte dell’Immacolata. Perchè chi l’ha detto che non si possa godere del Mediterraneo anche a dicembre? Se è vero che non si va in spiaggia, le temperature sono miti e l’atmosfera è perfetta per un giro d’arte e buona cucina. Ecco i miei suggerimenti A Siviglia, tra tapas e flamenco “E’ a Triana che trovi il vero spirito sivigliano, qui devi venire per capire il flamenco e la nostra passione per la vita, la musica e il buon cibo”. E chi meglio di lei può raccontarmi così Siviglia, la capitale dell’Andalusia. Lola De Los Reyes […]

  

Alla Fin del Mundo. Crociera in Patagonia

La nave Cruceros Australis tra i ghiacciai della PatagoniaDurante la crociera le escursioni avvengono su agili ZodiacI Pinguini di Magellano si godono qualche raggio di soleIl fiordo del ghiacciaio Pia nel canale di BeagleL'albatros in memoria dei naufraghi di Capo Horn

“Oggi più che mai gli uomini dovrebbero imparare a vivere senza gli oggetti. Gli oggetti riempiono l’uomo di timore: più oggetti si hanno più si ha da tenere”. Lo consigliava Bruce Chatwin che alla Patagonia dedicò un lungo viaggio di sei mesi e il suo primo libro. E un viaggio in Patagonia è senz’altro un ritorno all’essenza della natura tra paesaggi scolpiti dal vento e dall’acqua, ghiacciai azzurri che si tuffano in mare, silenzi irreali rotti solo dal vento. Soprattutto se si sceglie di esplorarla a bordo di una nave.   Quando Stella Australis  salpa dal porto di Punta Arenas, Patagonia cilena, […]

  

Profumo di vaniglia nell’isola del Dodo

mauritiusLe MorneMaison EurekaLux Belle Mare

Un prezioso smeraldo nel cuore dell’Oceano Indiano. Un’isola vulcanica a Nord del Tropico del Capricorno di cui subirono il fascino nel tempo Charles Baudelaire, Mark Twain, Joseph Conrad e Bernardin de Saint-Pierre che ambientò la tragica vicenda di Paul e Virginie proprio qui in questo angolo di paradiso. Che colpisce al primo sguardo per le candide spiagge infinite, la sabbia color borotalco e un’incredibile barriera corallina soprattutto a Merville Aquarium, Colorado (Grand Canyon) e Rembrant l’Herbe che fanno la gioia degli amanti del mondo subacqueo. Da nord a sud da est a ovest la costa di Mauritius offre spot da […]

  

La capitale dalle Mille e una Notte

Shangri_La Muscat - Al Husn private beachFront de mer à MutrahIMG_3622Royal-Opera-House-Muscat-2IMG_3669

Mi avevano detto che l’Oman era bellissimo, mentre la sua capitale Masqaṭ (in arabo) o Muscat (in inglese), peccava di fascino. Così quando sono partita non nutrivo grandi aspettative per quella città dal nome mal tradotto (in italiano diventa Mascate, che stride foneticamente con il suono, pieno e rotondo di Oman, il Paese dalle Mille e una Notte). Ma per fortuna i toponimi sono una cosa, la realtà, spesso, tutt’altro. Anche i pregiudizi non sempre corrispondono al vero, visto che mi è bastato atterrare all’aeroporto e salire su un taxi per ricredermi. Lungo il tragitto verso l’albergo, il paesaggio che mi ha […]

  

Viaggio per voi © 2018