Quando a Gubbio c’erano i dinosauri

di Elena Luraghi @elenaluraghi Non è una provocazione: nella città dove San Francesco domò il lupo, molto tempo prima, nel Mesozoico, c’erano davvero i dinosauri. Sono scomparsi quando il famoso asteroide colpì la Terra rivestendola di una coperta di gas tossici e impregnando le rocce di iridio, un metallo bianco-argenteo di cui il Pianeta è piuttosto povero, per molti scienziati la prova tangibile che 66 milioni di anni avvenne il terribile impatto che cambiò per sempre il destino del mondo. I dinosauri non ci sono più, l’iridio invece è sempre lì, precisamente nella Gola del Bottaccione alle porte della città: […]

  

Costiera Amalfitana: il fascino evergreen (e le cene stellate Michelin) dell’Hotel Santa Caterina

  di Elena Luraghi @elenaluraghi   Qual è la prima cosa che vi colpisce in un albergo? La posizione (immersiva, scenografica, panoramica…), l’atmosfera familiare, la qualità del servizio, la raffinatezza del ristorante? A me, personalmente, tutte queste cose insieme. È come un puzzle dove ogni tassello è parte integrante di uno stesso ensemble: lo plasma elevandolo a categoria dello spirito in quel vasto mondo dell’ospitalità dove oggi, nell’era post Covid, la necessità primaria non è più quella di immergersi nel lusso (lo diamo per scontato), bensì di vivere un’esperienza.   Qui, dove il soggiorno è glamour All’hotel Santa Caterina di […]

  

SESTRI LEVANTE: weekend con vista nella città dei due mari

      di Camilla Golzi Saporiti I carruggi e le case colorate. La macchia mediterranea e la passeggiata lungomare. I ristoranti allegri e la focaccia appena sfornata a tutte le ore. Il clima disteso e l’atmosfera rilassata. Il trekking sui colli attorno e le escursioni in barca nel Golfo. Meno mondana e più riservata delle vicine Portofino e Santa Margherita, Sestri Levante è tra i borghi delle Riviera ligure di Levante dove trascorrere un weekend o una settimana è un toccasana. Affacciata sul Golfo del Tigullio, segna l’inizio di un tratto di costa dove si susseguono insenature, rocce, anfratti […]

  

Montagna per chi non scia

  Cosa si fa in montagna, in inverno, senza gli sci ai piedi? Per scoprirlo, passatemi il termine, sono andata in Val Gardena: uno dei migliori comprensori bianchi delle Dolomiti, dove grazie al Dolomiti Superski gli addicted della discesa possono lanciarsi lungo 1220 km di piste suddivisi in 12 aree sciistiche, e cimentarsi in tracciati che hanno fatto la storia (come “La Longia”, la pista più lunga dell’Alto Adige). Chi invece, appunto, non scia, cerca le sue alternative. Passati i tempi in cui la montagna era solo impianti di risalita e discese sui pendii innevati, anelli da fondo e al […]

  

Con le luci del Badrutt’s Palace è partita la stagione a St. Moritz

Non capita tutti i giorni di poter partecipare da protagonista ad un evento così glamour come l’accensione dell’albero di Natale del Badrutt’s Palace Hotel di St. Moritz e di poter godere della raffinata ospitalità di questo celebre albergo che diventa da sola già un’esperienza davvero appagante. La cerimonia delle luci di Natale, che avviene ogni anno il 6 dicembre, segna il via alla stagione turistica non solo dell’hotel ma di tutta la vallata. E, appunto per questo, è una cerimonia davvero partecipata anche dalla popolazione locale. Ovviamente luci e addobbi, curati da Vincenzo D’Ascanio, proseguono anche all’interno dell’hotel conferendo un’aria […]

  

La crociera più iconica? La traversata atlantica a bordo di una leggenda

Lo ammetto, ero perplessa. Una settimana a bordo di una nave (seppur elegante, seppur iconica) per un’esperienza oceanica coast to coast, da Southampton a New York, senza mai toccare terra, non era in cima alla mia wish list. È un’opportunità da non sprecare, mi raccontava chi l’aveva vissuta. Sarà un lento scivolare in un’atmosfera d’antan, fra balli, cene di gala, spettacoli, come in ogni nave da crociera, solo con un contorno più sofisticato, immaginavo io. Poi l’idea, inizialmente insopportabile, di rimanere disconnessa per sette giorni (a bordo il wi-fi c’è ma funziona via satellite, quindi è caro e lento), ha […]

  

La primavera di Merano, piccola Ischia Tirolese

  Cielo terso, aria frizzante e sole intenso. Monti e vallate coperti di boschi, alberi di melo e fiori. Ponti e sentieri che si muovono su e giù tra il Passirio e il paese, facendo quasi a gara a ritagliarsi lo scorcio più bello, la vista più colorata, l’atmosfera più rilassante. Merano è così. Giusto il tempo di arrivarci e già si respira la pace. Sospesi tra terra e cielo, stupiti da ordine e pronuncia che sanno più di Austria che d’Italia, questa piccola perla altoatesina (40mila abitanti), questa simil Ischia versione montana colpisce e conquista all’istante. Sul podio delle […]

  

Trentino da scoprire: Levico Terme

  Esperienze in tutte le stagioni tra arte, benessere e natura nella verde Valsugana Un’esposizione permanente di Arte In Natura, mai uguale a se stessa, perché le opere nascono nel bosco e seguono il proprio ciclo vitale fino a morire, cambiando con le stagioni, come in inverno, quando la neve ne esalta le geometrie. Siamo ad Arte Sella, dove «La natura è il punto di partenza e di arrivo» mi racconta il direttore artistico Emanuele Montibeller, cofondatore di questo progetto con oltre 30 anni di vita. «Ogni anno invitiamo e ospitiamo 4 o 5 artisti. Scelgono il luogo dove creare l’opera […]

  

Norvegia: in giro per fiordi tra vichinghi, chef e treni d’epoca

Non solo Grande Nord. Un itinerario alla scoperta di Bergen e dei suoi dintorni con lo spettacolare Sognefjord e il paese gioiello di Balestrand. Dalle pagine Viaggi de Il Giornale vi proponiamo l’articolo, pubblicato nel 2017, che ha appena vinto il secondo premio Adutei nella categoria Quotidiani. E’ il riconoscimento dato ogni anno dall’Associazione Delegati Ufficiali del Turismo Estero in Italia, ai migliori articoli di viaggio.       Sul far della sera, mentre ancora il sole è alto nell’estate scandinava, dalla terrazza di arrivo della funicolare Fløien, sopra Bergen, giunge alle orecchie un suono distinto di sirena. E’ quello riconoscibile della […]

  

Vino, arte, ospitalità: il nuovo indirizzo segreto nel Gavi

        È quello che si chiama un sogno nel cassetto. Dopo aver acquistato una tenuta fra le colline del Gavi – la campagna piemontese dove si produce uno dei più grandi bianchi italiani, 13 milioni di bottiglie l’anno esportate principalmente all’estero – dopo aver aperto un’azienda agricola biodinamica, dopo aver avviato un progetto artistico-culturale che mescola didattica con metodo steineriano e opere d’arte a cielo aperto fra i vigneti, dopo tutto questo, l’imprenditore Giorgio Rossi Cairo ha inaugurato l’ultimo tassello del suo progetto visionario: la Locanda La Raia, una grande casa verde avvolta dai prati e dal silenzio, […]

  

Viaggio per voi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>