La Bce ci frega su benzina e investimenti! Sono cavoli amari

E adesso che i tassi Bce sono al minimo storico dello 0,05% siamo veramente tutti più felici? Le cose andranno meglio? La promessa di acquisto da parte di Mario Draghi di asset backed securities (Abs, cioè cartolarizzazioni) cambierà in meglio le prospettive della nostra economia? Sono tre settimane che ci poniamo queste domande. Ci potreste dire: «Belle tartarughe!». E un po’ avreste ragione perché  i grandi cambiamenti richiedono interpretazioni immediate. Andare un po’ più lenti comporta alcuni vantaggi: senza la foga dell’emozione si può capire meglio quello che sta succedendo. E così possiamo dirvi: «Ora sono cavoli amari per tutti!». […]

  

Birra amara al retrogusto di tasse

Su tre sorsi di birra che mandiamo giù, più di uno se lo beve lo Stato. È questa l’amara realtà: le tasse – anzi per essere precisi – le accise gravano su questo prodotto in modo ormai difficilmente sostenibile. L’allarme è stato lanciato più volte da Assobirra, l’Associazione degli Industriali della Birra e del Malto, che per evitare il rincaro del prelievo fiscale aveva addirittura lanciato una petizione online. Il rincaro di ottobre, infatti, ha determinato un aumento delle tasse da 2,33 a 2,66 centesimi per litro, mentre all’inizio del prossimo anno si arriverà a 2,70 cents. È l’effetto del combinato disposto di due […]

  

Wall & Street © 2019