Benjamin Labatut, Quando Abbiamo Smesso di Capire il Mondo

Un giorno un giornalista chiese al primo ministro britannico Harold McMillan quale fosse stata la sfida più importante affrontata dal suo governo: «Events, dear boy, events!». Mi viene in mente queste frase quando cerco di decriptare l’enigma che regola il modo in cui un personaggio pubblico verrà ricordato. Uno può avere mille piani, ma alla fine sono gli eventi che mettono alla prova ognuno di noi. Ogni personaggio storico di prim’ordine NON verrà giudicato in base al comportamento medio della sua routine, ma dall’impresa più eclatante, la crisi, l’evento pubblico più importante che avrà affrontato. Più grande la crisi, e […]

  

5 Giugno 1989, il giorno dell’eroe sconosciuto

Il 5 Giugno 1989 fu scattata una foto iconica: in piazza Tienanmen a Pechino, all’indomani della strage, un uomo si posizionò davanti a una fila di carri armati, impedendo loro di passare. Quello stesso giorno in una partita di tennis al Roland Garros, Michael Chang, un tennista cinoamericano relativamente sconosciuto e martoriato dai crampi, battè la superstar del momento, Ivan Lendl, servendo la palla di servizio “underhand”, dal di sotto, come se giocasse a ping pong, anzichè con il tradizionale servizio dall’alto. Lendl si innervosì tantissimo. La ciliegina sulla torta Chang la confezionò al primo match point: il suo avversario […]

  

Libia 2011, il crollo di un regime

Non siamo in grado di capire quando finisce un amore, figuriamoci prevedere il crollo di un regime! Il 9 Novembre 1989, “cadde” il Muro di Berlino, e per una notte i tedeschi diventarono il popolo più felice della Terra. Quel giorno il cancelliere Helmut Kohl era a Varsavia, segno che non aveva la percezione che la situazione stesse per precipitare. Secondo Theo Waigel, allora ministro delle finanze, il 9 Novembre tutto accadde un po’ per caso. Eppure già da un paio di mesi i tedeschi dell’Est fuggivano ad Ovest attraverso l’Ungheria, dopo che il governo di quel Paese aveva aperto […]

  

Anno 1979, la svolta radicale dell’Islam

Il 26 Ottobre 1919 nasceva il futuro ultimo Shah di Persia. Sergio Romano colloca Mohammad Reza Pahlavi nella stessa categoria dei due principali modernizzatori islamici (Mohammed Ali, fondatore dell’Egitto moderno, e Kemal Atatürk, creatore della Repubblica turca), senza però averne il carattere. Il 16 Gennaio 1979, lo Shah fuggì dall’Iran, caso più unico che raro di un regime crollato per eccesso di denaro investito male. L’oceanica liquidità generata dallo shock petrolifero, anzichè modernizzare il paese, provocò inflazione galoppante, corruzione e rivolta popolare. Altri eventi cataclismici nel 1979 plasmarono in modo molto negativo i decenni successivi. Il primo Febbraio, Ruhollah Khomeini […]

  

Il Principe Eugenio di Savoia e la (nostra) tolleranza di genere

Per promuovere la tolleranza di genere, potrebbe essere utile cominciare, fin dalle elementari, a studiare la storia senza foglie di fico. Il 18 Ottobre 1663 nacque a Parigi il Principe Eugenio di Savoia, uno dei più grandi condottieri di tutti i tempi. Eugenio crebbe alla corte francese di Luigi XIV, dove da giovane uomo partecipava in abiti femminili alle orge omosessuali del fratello del re. Il Re Sole, però, non seppe comprendere le sue vere doti, e nel 1683 Eugenio fuggì a Vienna dove cominciò la prestigiosissima carriera militare che in Francia gli era stata negata. Il 7 Settembre 1706, […]

  

9 Ottobre 1963, il disastro del Vajont

Il nono giorno di Ottobre di anni diversi, 1936 e 1963, due dighe idroelettriche furono le protagoniste di altrettanti eventi: il primo benefico, il secondo catastrofico. Il 9 Ottobre 1936, l’elettricità generata dal bacino della diga Hoover, sul fiume Colorado, attraversò per la prima volta 400 chilometri di deserto, valli, montagne, e illuminò la città di Los Angeles. Il 9 Ottobre 1963 la diga del Vajont provocò la peggiore catastrofe in Italia dalla fine della seconda guerra mondiale. L’opera è ancora là, bellissima e imponente, ma costruita semplicemente dove non avrebbe mai dovuto essere. Il bacino artificiale generato dalla diga, […]

  

Il blog di Andrea Pogliano © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>