Pornografia e ideologia del godimento: un rapporto su cui indagare

Qual è l’impatto della pornografia sulla società? Sociologo il primo, psichiatra il secondo, Fabrizio Fratus e Paolo Cioni affrontano con un piglio multidisciplinare un mondo di cui si parla poco (e non solo per pudore): quello del porno. La nuova edizione del loro “L’ideologia del godimento. Pornografia e potere nella società delle immagini”, edita da Il Cerchio, è una discesa negli inferi di una realtà che è ormai penetrata in maniera invasiva nelle nostre comunità. Cambiandole, plasmandole, governandole. Con caratteristiche diverse rispetto a un passato che pure esiste e che affonda nei tempi più remoti. “Si badi bene – spiega […]

  

Letture: per un’Europa sociale, sovrana e mediterranea

“Europa. Sociale, sovrana, mediterranea”: non è solo un libro, ma un vero e proprio manifesto programmatico che, da destra, vuole andare oltre l’esperienza del sovranismo piccolo-nazionalista, il saggio recentemente pubblicato da Eclettica Edizioni, disponibile (con sconto sul prezzo di copertina) in prevendita sul sito web della casa editrice e, poi, per l’acquisto dal prossimo 18 giugno. Il volume, che è nato all’interno del think tank “Il Talebano“, annovera tra gli autori, oltre a chi qui vi scrive, saggisti come il filosofo Emanuele Franz e il sociologo Fabrizio Fratus, ma anche giovani e brillanti pensatori come Stefania Bonfiglio, Lorenzo De Bernardi […]

  

Carola Antigone? No. Gli eroi sono altri

Secondo il giornalista e saggista Massimo Fini, vera icona del pensiero controcorrente e fonte di ispirazione per diversi tra i più pregevoli pensatoi degli ultimi anni, da La Voce del Ribelle (di cui fu fondatore in prima persona) a L’Intellettuale Dissidente e Il Talebano, Carola Rackete, l’ormai arcinoto capitano della nave Sea Watch, è un po’ come Antigone, che, mossa da umana pietà, seppellisce il fratello Polinice, dichiarato “nemico della patria”, contravvenendo alle leggi di Tebe. Per Massimo Fini, invece, il vicepremier Salvini, accostato al re tebano Creonte, che spinge Antigone al suicidio, “non può essere considerato un adone, anzi a vederlo […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>