I limiti della Lega. Perché ora il salvinismo deve diventare vero sovranismo

1557248585-lapresse-20190505193411-29227297

Il giorno del nuovo incarico a Giuseppe Conte è stato anche, inevitabilmente, il giorno della sconfitta di chi, Conte, lo voleva sfiduciare: Matteo Salvini. Inizia così la “traversata del deserto” dell’opposizione per la Lega. È quindi inevitabile chiedersi cosa sia andato storto. E cosa rimanga della breve esperienza dei sovranisti al Governo. Per arrivarci Salvini e il Carroccio avevano lavorato duramente. Un lavorio lento e faticoso, durato anni e iniziato nel dicembre del 2013, quando “il capitano” esordì come segretario federale di quella che era la “Lega Nord per l’indipendenza della Padania”, prendendo in mano un partito quasi annientato, nel […]

  

Crisi di Governo? Solo un triste teatrino coloniale

Palazzo Chigi, presentazione delle celebrazioni per i 500 anni della morte di Leonardo Da Vinci

Mentre a Biarritz Giuseppe Conte sedeva al tavolo con i grandi dell’Occidente in molti si interrogavano sulla possibile natura geopolitica della crisi di Governo italiana. La tesi che andava per la maggiore era quella secondo cui la Lega di Salvini, che ha dato il via alle danze con la scelta di togliere la fiducia al premier, avrebbe scelto schierarsi con il tradizionale alleato americano e soprattutto con il presidente USA Donald Trump e contro i grillini, che sarebbero divenuti invece il partner privilegiato dell’asse franco-tedesco che strizza l’occhio a Pechino. A riprova di questa tesi, la firma del protocollo d’intesa sulla Nuova Via […]

  

Se la libertà è un inganno…

667f0bd8cc1b5671ad4f8bbe722f4deb_L

“Io sono contro la libertà. La libertà è come catena, come blasfema e come pena. La libertà è un cancro”. Parole e musica di Emanuele Franz, giovane e brillante filosofo-editore friulano, anti-accademico (ha fondato un premio filosofico per chi non possiede titoli di studio) che nel suo “L’inganno della libertà”, edito da Audax Editrice, affronta un tema scomodo. Mai come oggi, nell’era che il pensatore russo Aleksandr Dugin (che ha scritto la prefazione al saggio) ha definito del “totalitarismo liberale”, è infatti difficile e sgradito il criticare la libertà. La libertà come intesa nel mondo occidentale, americano-centrico, liberista, per cui […]

  

Ahi serva Italia, di una benda ostaggio…

americano-bendato-e1564344862207-768x470

Neppure la tragedia di un uomo delle Forze dell’Ordine, di uno dei figli migliori d’Italia ucciso a coltellate, neppure il dramma di una moglie rimasta vedova a 40 giorni dalle nozze hanno potuto frenare l’idiota asservimento della società italiana al padrone. Laddove per padrone si intendono gli Stati Uniti d’America, ovviamente. Che pure, peraltro, a onor del vero, in questo caso non hanno chiesto nulla. Eppure c’è da scommettere che nessuno sui giornali, in tv, nelle radio avrebbe proferito parola se, a essere bendato al momento del fermo, al posto del presunto (purtroppo le norme costringono a contemplare la presunzione d’innocenza…) assassino […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2019