Sovranisti di tutti il mondo, disunitevi!

C’è poco da fare, è la moda del momento. Ormai è rincorsa a definirsi ‘sovranisti’. Chi si ferma è perduto e chi non lo dice è un traditore della Patria. Oltretutto siamo già ai ‘sovranisti 3.0’, quelli che sentono naturalmente bislacca ogni ipotesi non nazional-popolare e tentano di spingersi all’indietro, ancor oltre la trimurti del ‘Dio, patria, famiglia’; forse ai principi del medioevo e prima ancora. In tutta questa babele c’è però un ”non detto”. Rimanendo nel cielo delle elucubrazioni populistiche e negli elementi fattuali si corre seriamente il pericolo di scostarsi da una realtà tanto banale quanto a portata […]

  

Viva la democrazia?

Non ci resta che difenderla questa penosa e malconcia democrazia. Lo dico in maniera sommessa e con quel pizzico di disagio di chi ha l’impressione che da maldestro incendiario stia precipitando nel girone dei goffi pompieri dell’ultima ora. Insomma, con quella comprensibile reticenza che prende coloro i quali, per anni, si sono abbeverati a pensatori ‘antidemocratici’ o magari rivoluzionar-conservatori e ne hanno decantato le lodi. E poi si sono sentiti appagati dal voto ai partiti antisistema e magari, dopo l’ennesima delusione, si sono rifugiati nel non-voto ritenendo che l’unica sfida al conformismo fosse l’annichilimento dell’esistente. E tuttavia le condizioni sono […]

  

Il blog di Luigi Iannone © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>