Elogio del pap test

Mia figlia, prima liceo, ha partecipato alla giornata di prevenzione del tabagismo che la sua scuola ha organizzato all’istituto dei tumori milanese di via Venezian. Per una mattina intera gli studenti hanno ascoltato un medico invece dei loro professori. Hanno discusso dei danni provocati dal tabacco: l’esperto chiamato per l’occasione era un pneumologo che però ha parlato anche dei tumori femminili. Di uno solo, per la verità. Ha spiegato come prevenire il cancro al collo dell’utero, il tumore meno frequente fra le donne occidentali. (In Italia, dagli anni ’70 a oggi, si è passati da 14 casi su centomila a […]

  

Di cancro ci si ammala per caso e l’ebola si cura con farmaci non sperimentati

“Il cancro dimostra che Dio non esiste”. Così, al momento di abbandonare la direzione dello Ieo, in novembre, l’oncologo più famoso, Umberto Veronesi, ha abbandonato anche la spugna. Perchè è come se avesse detto: “Non abbiamo trovato il rimedio, la colpa è di Dio”. Infatti di cancro si muore ancora. “Dopo Auschwitz è la sofferenza peggiore” ha affermato il fondatore dello Ieo. L’altro giorno, Richard Smith che ha diretto il British Medical Journal per 13 anni, ha dichiarato: “Basta spendere soldi nella ricerca sul cancro, quella da tumore è la miglior morte possibile perchè ti lascia il tempo di prepararti […]

  

“Le mie metastasi sparite con la dieta”

Questa è la storia di Veronica. Che due anni fa ha scoperto un tumore già esteso. E, dopo poco, recidive ad altri tre organi. Nonostante 11 cicli di chemioterapia (sei la prima volta e cinque la seconda) c’erano ancora quattro metastasi, al fegato e ai polmoni. “Non potevo più continuare con la chemioterapia, ero piegata dai dolori e soggetta a crisi convulsive” racconta lei che ora ha 54 anni e sta bene. L’oncologia ufficiale non ha dato alternative a Veronica, il protocollo è quello. E lei, che ha due fratelli medici, uno in Messico (ematologo) e uno in Francia (immunologo), […]

  

ETERNIT o eterna VERGOGNA

La notizia di ieri è una doccia gelata, di quelle vere. Annullamento delle condanne nel processo Eternit per prescrizione. Non c’è giustizia. Eppure sono state migliaia le vittime dell’amianto, gli operai e alcuni loro familiari, che hanno respirato le polveri bianche nei quattro stabilimenti italiani della multinazionale Eternit dal 1966 al 1986. Morti di cancro (mesotelioma pleurico) a 40 o 50 anni. La Cassazione ha prescritto il reato di disastro ambientale doloso chiesto dalla Procura di Torino per il responsabile, il magnate elvetico Stephan Schmidheiny che, nel 2013, la Corte di Appello condannò a 18 anni di reclusione e a […]

  

L’aspirina ferma le metastasi e non ce lo dicono

Perché i farmaci contro il cancro sono sempre “allo studio” e, dunque, da finanziare? Che fine hanno fatto le molecole approvate dieci, venti o trenta anni fa? Quelle che hanno superato le prime due fasi (tossicità e efficacia), in taluni casi anche la terza (test su ampie popolazioni)? Visto lo stato del cancro, visto che nel 2014 ci sono ancora tumori incurabili (cervello, pancreas, alcuni del polmone e del sangue, quasi tutti i metastatici), visto che non sappiamo affrontare le forme aggressive nè impedire le ricadute, visto che ci sono malati che non rispondono alle terapie…ci possiamo permettere di fare […]

  

5 per mille, Di Bella supera la Lega contro i tumori

Quarta nella classifica regionale delle somme devolute al 5 per mille, la Fondazione Di Bella ha incassato nel 2012, 68.212 euro, superando la sezione reggiana della Lega contro i tumori, a quota 58.804 euro. Un articolo della Gazzetta di Reggio definisce “stupefacente” il quarto posto in classifica, risultato della scelta dei contribuenti. Leggete qui. Il cinque per mille è la quota della propria Irpef che chi versa le tasse può destinare a onlus, attività sociali, ricerca sanitaria, ricerca scientifica o universitaria. Chi non sceglie, acconsente che il 5 per mille resti allo Stato. Questo episodio, lo stupore della Gazzetta locale […]

  

Al San Paolo ora c’è la psicologa post-intervento

Uno sportello di psicologia all’ospedale San Paolo di Milano. Riservato alle donne operate di tumore, di qualsiasi città e ospedale. È gratuito. Basta prenotarsi con una mail o una telefonata ( in allegato la locandina ). Il nuovo servizio non sarà limitato a chi ha affrontato un intervento al seno, “ma anche a chi è stata operata all’utero, alle ovaie, alla gola o sta trattando una malattia del sangue – ci spiega Rosalba Lamberti, la psicologa che condurrà le sedute – Dove c’è una ferita del corpo, visibile e, pertanto condizionante, o vissuta come tale. L’intento è proprio quello di […]

  

La cura Di Bella torna in prima pagina e chi la contesta ciancia a vuoto

Sabato mattina La Stampa, versione cartacea, è andata a ruba. Un’intera pagina dedicata al metodo Di Bella con tanto di richiamo in prima, “Tumori, torna la cura Di Bella, migliaia di pazienti dal figlio”. Qui la versione online. La cronaca non è tale se non racconta la realtà. E la realtà rivela che sono migliaia le persone che hanno scelto e continuano a scegliere di curarsi il cancro a proprie spese, rifiutando il protocollo ufficiale. Quando succede? Quando il “protocollo” disattende le promesse (prevenire o far sparire le metastasi) e il malato si ritrova con il tumore ancora vitale. È […]

  

L’inganno melatonina

Antiossidante e antitumorale. Senza effetti collaterali. Regola il sistema endocrino e l’umore (ovvero, molto di noi). Diluisce il sangue e innalza il numero di piastrine. Studi in quantità industriale ne dimostrano  benefici in molti tumori, eppure ci hanno sempre raccontato “che favorisce il buon sonno” e basta.  È la melatonina. Bugie? Bugie. Ma finchè internet non c’era, la scenetta reggeva. Ora che Pub Med arriva sullo smartphone, può succedere, cliccando “tamoxifene” di trovare uno studio ormai datato, apparso sul British Journal of Cancer nel 1995 che rivela: “Dopo aver osservato, in donne con tumore al seno metastatico che il tamoxifene non […]

  

Il legame fra virus e cancro: a chi giova?

 È di oggi la notizia che ricercatori svedesi hanno messo a punto la mappa di alcuni virus coinvolti nei tumori. È stato analizzato il dna di diverse cellule cancerose e in alcune di esse si sarebbero trovate tracce di virus. Da qui gli studiosi ipotizzano che il 10-15% dei tumori sia causato da virus. Il lavoro è stato coordinato da Erik Larsson dell’università svedese di Gothenburg, ed è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications. Gli studiosi hanno analizzato il dna di 4.438 tumori di 19 tipi, inclusi cancro a vescica, colon, cervello, rene, pelle, ovaia, prostata, tiroide, retto e polmone. […]

  

Il gene dello stress dà il via libera al cancro

 È stato codificato il legame fra stress e tumori. Il codice è quello di un gene: Atf3. Uno studio della Ohio State University pubblicato sul Journal of Clinical Investigation rivelerebbe che  il gene si “attiva” in caso di ansia e preoccupazioni.  Non solo. Osservando 300 donne colpite da tumore al seno si è vista anche la consequenzialità  tra l’attivazione dell’Aft3 e l’esito infausto della malattia. “Ma non si può impedire il funzionamento di questo gene perchè ci aiuta ad adattarci ai cambiamenti” ha spiegato la ricercatrice Tsonwin Hai. Nulla di nuovo sotto il sole, in realtà. Gli esperimenti che mostrano […]

  

Ecco perché la talpa nuda non si ammala di cancro

Gli scienziati sono da sempre interessati a un piccolo mammifero, la talpa nuda africana, che non sviluppa il cancro neppure quando si cerca di iniettarglielo sperimentalmente. L’animale racchiude altre caratteristiche interessanti: vive quasi 10 volte più a lungo degli altri roditori senza mostrare segni di vecchiaia ed è in grado di riprodursi fino alla fine dei suoi giorni. Uno studio appena pubblicato su Nature rivela che il segreto della talpa immune da cancro è racchiuso nella molecola chimica, ialuronano ad alto peso molecolare (HMW-HA), che protegge i tessuti dei roditori. Sono stati i biologi della University of Rochester  (New York), guidati […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>