Bambini, cosa c’è da sapere prima di vaccinarli

Vi espongo 16 ragioni che giustificano la non urgenza di vaccinare i bambini. Sono motivi formulati dalla Commissione Medico-Scientifica (CMS) indipendente e verranno illustrati al più presto al Comitato tecnico-scientifico del governo (CTS) quando verrà attivato il Tavolo di discussione scientifica che la CSM ha chiesto con urgenza. Più di lettore mi ha chiesto cosa significhi “indipendente”. Vuol dire “senza conflitti di interessi” né relazioni finanziarie con produttori commerciali di tecnologie sanitarie: i pediatri e i medici della Commissione dichiarano, prima di ogni convegno sul tema vaccini, o prima di sottoscrivere una pubblicazione a riguardo, i loro conflitti di interesse. […]

  

“Troppe morti in eccesso fra i giovani”

Dall’inizio della pandemia siamo stati abituati a ricevere ogni direttiva sanitaria dal Cts, il Comitato di tecnici che orienta il governo sul da farsi. Da come affrontare la malattia a quali farmaci privilegiare o scartare, fino alla distribuzione dei vaccini. In mezzo ci sono state decine di ricorsi e contro ricorsi: esposti di medici in disaccordo con le linee guida del Cts (si pensi all’ inusuale proibizione di prescrivere idrossiclorochina ai malati, cliccate qui, o alla abusata raccomandazione di attendere in maniera vigile il pericoloso aggravarsi dei sintomi). Ma è emerso anche un imprecisato numero di contraddizioni nelle direttive dello […]

  

“E se un vaccino funzionasse meno di un altro?”

Rilancio sul blog un’intervista al prof Paolo Bellavite pubblicata venerdì su il giornale.it  “Quando saranno pubblici gli studi di efficacia e sicurezza dei vaccini anti-COVID si presenterà un nuovo dilemma. Cosa faremo con il vaccino che funzionerà meno? Non vorrei essere nei panni del ministro Speranza…”. Già, la libera concorrenza – che significa anche mettere a disposizione della popolazione il prodotto migliore – pare svanita di fronte all’emergenza Coronavirus. Ce lo spiega Paolo Bellavite, ematologo, ricercatore e già professore di Patologia Generale. “I governi hanno già acquistato i vaccini anti-COVID prima del loro sviluppo, ma non significa che quando arriveranno […]

  

Con l’anti influenzale rischiamo di ammalarci di più?

In Lazio e in Campania, dal prossimo settembre, sarà obbligatorio vaccinarsi contro l’influenza. Il provvedimento costringe alla vaccinazione –  per il momento e tramite ordinanze regionali – i residenti dai 65 anni in su e tutto il personale sanitario. Chi fra medici, ostetriche, infermieri rifiuterà, non potrà lavorare, mentre chi il lavoro non ce l’ha, non potrà frequentare i luoghi ricreativi (centri anziani). La motivazione degli amministratori si basa sull’assunto che le persone che riceveranno il vaccino “non si ammaleranno di influenza e non affolleranno gli ospedali”. Dal punto di vista politico sembra un tentativo “di vedere l’effetto che fa”. […]

  

Vaccini sì, obblighi no

Martedì ci sarà la prima udienza della Corte Costituzionale sulla legittimità della legge sull’obbligo vaccinale. A presentare il ricorso è stata la Regione Veneto. Cliccate qui per conoscerne i motivi. Sono in programma le manifestazioni di protesta delle famiglie in diverse città. A Milano un corteo pacifico si è tenuto sabato (vedi foto), a Roma si replicherà martedì. I genitori contestano i 10 trattamenti sanitari obbligatori in assenza di epidemie. “Se una vaccinazione può provocare eventi avversi, anche se rari, dobbiamo essere messi in condizione di poter scegliere. A maggior ragione oggi è indispensabile un consenso volontario perché non esistono […]

  

Vaccini o tavole della legge?

Domani in parlamento verrà discussa la proposta di legge sull’obbligo vaccinale. In sostanza si vuole ripristinare un decreto del presidente della Repubblica del 1967: senza le vaccinazioni i bambini e i ragazzi non potranno più frequentare le scuole. Cliccate qui. Non è ancora chiaro quante vaccinazioni verranno considerate obbligatorie, quello che è chiaro è che, se passasse questa legge, il diritto all’istruzione verrebbe subordinato al diritto alla prevenzione di infezioni poco frequenti o scomparse. Se il parlamento votasse per rendere obbligatorie tutte le vaccinazioni del nuovo piano, i bambini faranno 27 fra vaccini e richiami il primo anno; 13 il secondo; 9 […]

  

Omeopatia, cosa c’è da sapere

Lo sapete che entro il 2018 i prodotti omeopatici diventeranno farmaci approvati da Aifa? Lo sapete che sono 25mila i medici italiani che prescrivono omeopatia e non si può essere omeopati senza essere medici? Lo sapete che l’80% degli italiani conosce la medicina omeopatica, il 20% la utilizza abitualmente e un adulto su tre vi ricorre per i propri figli (Fonte: EMG ACQUA marzo 2016)? Lo sapete che le aziende italiane, che sono 27, non possono produrre e vendere nuovi omeopatici dal 1995? E, nonostante ciò, non sono fallite garantendo 4mila posti di lavoro. Anzi, nel 2015, il fatturato delle […]

  

Il Blog di Gioia Locati © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>