Trump: il grande calcio nel c…o al progressismo

Solo delle riflessioni a caldo. Quando ho scoperto che Donald Trump è il nuovo presidente Usa, ho avvertito un leggero solletico stuzzicante. Un tuffo di pancia, come la copertina del New Yorker di questa mattina. Un tuffo di pancia come quello di Trump che sbaraglia anche i suoi stessi amichetti repubblicani che lo hanno lasciato a piedi, vedi il sindaco di Miami. Oh sì, magnifica goduria nel vedere frenata la spocchia degli illuminati democratici. Quella dei ricatti e degli stereotipi. Trump era stato lasciato a piedi. Certo non sarà il più affascinante, con quel vecchio gatto persiano adagiato sulla testa, […]

  

La militanza dei pomp…ni: in politica oggi non si sa più a che ca…o attaccarsi.

La stagione più triste per gli slogan ma anche per la dignità degli elettori, già messa a dura prova dalla sospensione democratica con possibile evoluzione verso il totalitarismo renziano. Da l’utero è mio e la gestisco io a più pompini per tutti. In realtà già si strilla troppo, migliaia di voci che si sommano dal web e verso il web, dai media e verso i media; chi la alza di più e grida più forte alla provocazione, vince. Ma ci rendiamo conto del fatto che da una settimana a questa parte non si fa altro che parlare di pompini? Un […]

  

Il blog di Emanuele Ricucci © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>