La politica ha ucciso l’economia Italiana

Italiani, mi rivolgo a voi. Mi raccomando continuiamo a farci prendere per i fondelli dalla nostra classe politica. Classe composta da cialtroni e da incompetenti, capaci solamente di mangiarsi, legislatura dopo legislatura, la nostra meravigliosa Patria. I dati della CGIA di Mestre sono a dir poco inquietanti. Negli ultimi dodici mesi hanno abbassato la saracinesca circa 158 mila negozi e botteghe di artigiani. Volte sapere, di conseguenza, quante persone sono rimaste senza lavoro? Circa 400mila. Un’enormità. I numeri parlano chiaro e fanno male a tutta la nazione. Gli artigiani ed i piccoli commercianti sono in ginocchio, mentre strisciano sul viale […]

  

Gli italiani vogliono vedere i ladri in galera

Emergenza sicurezza. Facciamo una premessa, partiamo dai numeri. In tante occasioni mi sono trovato a snocciolare i dati, fredde ed impetuose sequenze di numeri, per non lasciare nulla al caso. Aumentano le rapine a mano armata? I furti? Siamo finiti in un saloon da spaghetti western? A quanto pare no. I banditi si sono rintanati? Sono scappati chissà dove in cerca di nuove mete? Anche questa è una mezza verità. I dati ci stanno parlando, gridandoci nelle orecchie, ed indicano che il numero di omicidi commessi nella nostra nazione è in discesa. L’Istat invece evidenzia il fatto che anche i […]

  

L’incoerenza e l’opportunismo nella politica italiana sono dei valori

Che strano paese che è il nostro. Che strane persone lo amministrano da decenni. L’ultimo esempio di totale incoerenza e trasformismo a convenienza  c’è lo mostra il neo presidente del Cnel che udite udite voleva abolire il Cnel. Il Consiglio dei ministri ha deliberato la nomina di Tiziano Treu a Presidente del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro. Una nomina destinata a far discutere: Treu, ex ministro del Lavoro e delle Infrastrutture, già membro del Cnel, è tra i 200 giuristi che nel 2016 firmò il manifesto a favore del Sì al referendum del 4 dicembre sulla riforma costituzionale voluta dal Governo […]

  

Dio benedica le Forze dell’Ordine e le loro famiglie

La Costituzione parla chiaro: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”. Dobbiamo sostenere, proteggere e tutelare la nostra nazione, senza se e senza ma. Questo va fatto in qualità di italiani, ma sopratutto deve essere fatto da chi indossa la divisa. E le Forze dell’Ordine lo fanno tutti i giorni, o quantomeno provano a farlo, ma sono sprovvisti di tutele, da parte dello Stato. Stato che servono giornalmente con fedeltà, amore e spirito di abnegazione. Viceversa a loro non viene dato nulla in cambio se non stipendi da fame, mezzi per lavorare obsoleti e nessuna comprensione, anzi quando […]

  

“Vi faccio vedere come muore un italiano”, il nostro paese ha bisogno di eroi come Fabrizio Quattrocchi

Chiedimi chi era Fabrizio Quattrocchi. Il 13 aprile del 2004, l’addetto alla sicurezza privata si trovava in Iraq e venne rapito insieme ai colleghi Umberto Cupertino, Maurizio Agliana e Salvatore Stefio. L’Italia quel giorno trattenne il respiro. I quattro furono catturati da un sedicente gruppo denominato Falangi verdi di Maometto. Mentre gli ultimi tre vennero liberati il catanese, che da molti anni si era trasferito in Liguria, andò incontro alla morte. Pronunciando una frase assoluta. Capace di riecheggiare nella mia mente ancora oggi. “Adesso, vi faccio vedere come muore un italiano”. Era il 14 aprile 2004. I sadici terroristi ripresero […]

  

Importiamo delinquenti ed esportiamo talenti, medaglia d’oro al Carabiniere che ha sparato e ucciso un delinquente

La Costituzione parla chiaro: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”. Dobbiamo sostenere, proteggere e tutelare la nostra nazione, senza se e senza ma. Questo va fatto sia in qualità di liberi cittadini, ma sopratutto deve essere fatto da chi indossa la divisa. A Monte San Giusto, provincia di Macerata, un appuntato dell’Arma dei Carabinieri ha sparato a Klodjan Hysa, 35enne albanese, criminale capace, solamente, di rubate un auto a Terni e cercare “di investire due carabinieri in borghese, impegnati in alcuni controlli per alcuni furti in zona”, secondo quanto riporta Fanpage. Dopo due giorni di coma l’immigrato […]

  

Quando l’orgoglio italiano ferma le slavine

“Non è la neve che causa l’inverno, ma l’inverno che causa la neve”. Paracelso il medico, alchimista ed astrologo svizzero plana sopra la catastrofe di Rigopiano, località del comune di Farindola. Siamo in provincia di Pescara, il mare Adriatico non molto distante, mentre una coltre bianca ha inghiottito la vita degli uomini, delle donne, dei bambini e dei cani che si trovano nell’hotel locale. La zona è “situata su un piccolo pianoro a quota 1200 metri s.l.m. alle falde sud-orientali del gruppo del Monte Camicia (Monte Tramoggia), dorsale orientale del massiccio del Gran Sasso, circondata da boschi di faggio”. Non […]

  

I terroristi minacciano le nostre forze dell’ordine, ma noi siamo pronti a combattere al fianco dei nostri eroi

L’Islam moderato? Non esiste. Ci sono fiabe che vengono raccontare per addormentare gli italiani. Farli tornare fanciulli è l’intento dei media giocando, così, con il loro intelletto. Istanbul, la notte di Capodanno, lo conferma. Un mostro ha scatenato panico e morte in un nightclub. Trentanove morti. Per poco anche alcuni modenesi, bresciani e palermitani hanno rischiato di veder interrotta la loro vita per mano dell’Isis. Seminatori di morte. “Non dimentichiamoci che quella musulmana, per esempio, non prevede il confronto pacifico con le altre religioni. Far finta che sia una religione come ogni altra, con differenze rituali o simboliche è profondamente […]

  

Buon Natale a chi tutti i giorni rischia la propria vita per difendere la nostra, auguri alle Forze dell’Ordine

Cari lettori, Dio benedica le Forze dell’Ordine. Con questo messaggio volevo far arrivare a tutti gli operatori della pubblica sicurezza e alle loro famiglie i miei più sinceri e affettuosi auguri di Buon Natale. A voi che rappresentate il vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l’iniquità sociale difendendo la gente e l’onesta. Un grido di speranza, un grido d’aiuto rivolto a tutti i carabinieri, poliziotti, finanzieri, senza dimenticare i rappresentanti dell’esercito, impegnati nel duro lavoro di questi anni e sparsi su tutta la penisola. […]

  

Giù le mani da Magdi Cristiano Allam

Chi sono davvero i razzisti? In questi giorni Magdi Cristiano Allam, intellettuale e giornalista tra i più liberi in Italia, nonché caro amico di chi scrive, è stato nominato cittadino onorario dal comune di Cascina, centro abitato di 45mila persone in provincia di Pisa. A volerlo insignire di tale carica sono stati l’assessore alla cultura, Luca Nannipieri, ed il sindaco, Susanna Ceccardi. Quello di cui stiamo parlando è il primo comune toscano ad essere governato dalla Lega Nord. “Fino a qui tutto bene; il problema non è la caduta, è l’atterraggio”, così recitava il monologo più famoso della pellicola L’odio […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>