Suicidi nelle Forze dell’Ordine: una strage senza fine che sembra non preoccupare il legislatore

Quello dei suicidi tra le nostre Forze dell’Ordine dalla Polizia ai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza alla Penitenziaria fino alla Polizia locale è e resta un fenomeno silenzioso che di anno in anno continua a mietere molte vittime. Gli ultimi casi risalgono a solo qualche giorno fa. Alla Marina Militare di Brindisi, un militare di soli 21 anni si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza a bordo del pattugliatore costiere su cui stava lavorando. A Binasco, un piccolo comune in periferia di Milano è stato invece un carabiniere a suicidarsi, sempre sparandosi con la […]

  

L’Intelligence italiana deve puntare sui giovani talenti

L’attentato che ha portato alla morte dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, ha riaperto il dialogo in merito all’importanza del ruolo dei servizi segreti. I servizi segreti italiani sono regolati da una legge del 2007 denominata “Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto” che organizza questo organo in due anime: l’AISI (Agenzia informazioni e sicurezza interna) e l’AISE (Agenzia informazioni e sicurezza esterna). Il coordinamento tecnico-amministrativo spetta invece al Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) mentre è al Presidente del Consiglio che spetta la direzione e la responsabilità generale della politica dell’informazione per […]

  

Da Pastrengo ai bambini salvati a San Donato: conoscere l’eroismo dell’Arma dei Carabinieri per difenderci dall’orrore di Piacenza

Passano i giorni e la vicenda dei Carabinieri di Piacenza lascia l’amaro in bocca. Al netto dell’orrenda vicenda, non c’è stata alcuna levata di scudi in difesa della Benemerita. Non voglio entrare nel valore della situazione emiliana, perché questo è il contrappasso del volto umano e pulito della Giustizia. La vergogna spesso ci mostra la realtà sotto mutevoli forme, ma come possiamo pensare di mettere in dubbio l’Arma dei Carabinieri? Non è possibile smettere di credere nel sistema, questo sistema, quello che rappresentano le istituzioni sane del nostro Paese perché il sistema ha gli anticorpi per salvaguardarci e salvaguardarsi. Perché […]

  

Disastro autostrade: l’ennesimo scempio

Il caso autostrade ribadisce che siamo in mano ai potentati italiani ed esteri. Nazionalizzare le perdite e privatizzare gli utili, uno scempio che infanga l’Italia. Sono stato in silenzio alcuni giorni perché ho voluto meditare a fondo sull’ennesimo scempio messo in campo dal Governo giallo fuffa: quello delle autostrade e della beneficenza, a spese dello Stato, destinata alla famiglia Benetton. Non sappiamo ancora quanto la potente famiglia trevigiana percepirà come buonuscita dall’azionariato di Autostrade per l’Italia, quello che sappiamo è che all’indomani della querelle andata in scena qualche giorno fa il gruppo Atlantia ha registrato un +26,65% in borsa, volando […]

  

Investiamo sull’intelligence, investiamo sui giovani, impariamo dal Mossad

Ci sono aree vitali della Nazione che nessuno vede. Nessuno sente, ma che, come il sangue nelle vene, mantengono il corpo dello Stato vivo e funzionale, sopratutto nell’era della globalizzazione. Parliamo, questa volta, dell’intelligence. Per dirla agli anni ’70 i servizi segreti. Qualche giorno fa leggevo sul portale formiche.net: “Oggi molto più di ieri, l’intelligence non si può fare da soli. La cooperazione internazionale è ormai una necessità anche per un mondo che, per antonomasia (ed ovvie ragioni) non sempre si presta al lavoro di squadra (non a caso, a fronte dell”interesse nazionale’, non è ancora stato coniato il termine […]

  

Se manca il lavoro è anche colpa della criminalità organizzata

Se ci troviamo a questo stadio purtroppo è perché non tutti si sono impegnati fino in fondo a fare il loro dovere. E questo riguarda la magistratura, le forze dell’ordine, il giornalismo, noi cittadini e gran parte delle istituzioni. Ma sopratutto la politica che non ha combattuto in modo chirurgico mettendo in campo progetti strutturati e duraturi contro la mafia, Ndrangheta e tutte le associazioni criminali. Molta gente non si fida più perché negli anni molti rappresentanti delle istituzioni non sono stati degni di essere dei veri uomini di stato. L’ ndrangheta sta sul territorio, la politica purtroppo no! Si […]

  

Battaglione San Marco: un orgoglio Italiano che oggi compie 100 anni

Che grande onore! Che grande orgoglio! Oggi uno delle unità militari più importanti della nostra Repubblica festeggia 100 anni dalla sua nascita. E si oggi ha raggiunto i 100 anni il mitico Battaglione San Marco: una festa, un ricordo, il ringraziamento del Paese per un’eccellenza delle forze armate italiane, cui oggi ha reso omaggio il anche il ministro della Difesa, accompagnata dal Capo di Stato maggiore della Marina Valter Girardelli. . Nelle scorse ore in Piazza San Marco si è svolta la celebrazione solenne del 100° Anniversario del conferimento del nome “San Marco” e della concessione dello stemma del leone […]

  

Strage di Nassiriya: dopo 15 anni noi non dimentichiamo le nostre vittime

Il 12 novembre 2003 alle 10.40 ora locale (8.40 in Italia), un’autocisterna carica di esplosivo, con a bordo un attentatore suicida, sfondò l’entrata della base Maestrale presidiata dai carabinieri italiani, nella città irachena di Nassirya. Il boato, avvertito a 10 km di distanza, fu assordante: la deflagrazione, con un effetto domino, fece saltare in aria il deposito munizioni e provocò 28 vittime. Nove erano irachene, diciannove italiane: delle quali 12 carabinieri, 5 militari e 2 civili. Quello di Nassirya è ricordato come il più grave attacco subito dall’esercito italiano dalla fine della Seconda guerra mondiale: io voglio ricordare quella meschina […]

  

Parola d’ordine: chiudere tutti i centri sociali illegali

Mentre stiamo assistendo alla rinascita della politica vera: quella che fa gli interessi dei cittadini, purtroppo i cretini dei centri sociali non invecchiano mai. I cretini delinquenti sono quelli che durante le manifestazioni lanciano bombe carta, incendiano macchine e negozi, aggrediscono le forze dell’ordine, distruggono gli esercizi commerciali della gente onesta provocandogli un fanno enorme senza motivo, praticamente mettono a ferro e fuoco le città in nome di un inutile ed inesistente antifascismo non rendendosi ancora conto che i fascisti non esistono più da tempo. Per questi disadattati l’avversario politico è solo un nemico da neutralizzare, un pericoloso fascista in […]

  

Se insegniamo ai giovani a negare il consenso alla Mafia e all’Ndrangheta anche l’esistenza di queste associazioni a delinquere svanirà

“Paolo Borsellino ha combattuto la mafia con la determinazione di chi sa che la Mafia non è un male ineluttabile ma un fenomeno criminale che può essere sconfitto”. “Non si è mai arreso anche quando era diventato ormai consapevole di essere vittima predestinata della mafia”. Per me Andrea Pasini ad esempio L’Ndrangheta rappresenta un tema particolarmente toccante perché vivendo in un paese nel sud ovest milanese dove troviamo i comuni di Corsico, Trezzano Sul Naviglio, Buccinasco, Assago e Rozzano e dove esiste una concentrazione molto elevata di clan mafiosi e di persone che portano cognomi ingombranti molto spesso capita di […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>