Riaprire tutto subito per far rivivere l’economia del nostro Paese

La campagna vaccinale sta apportando dei palesi benefici sia sui numeri dei contagi, sia su quelli dei ricoverati nelle strutture sanitarie che dei pazienti in terapia intensiva, e per il governo è ormai tempo di parlare seriamente di ripartenza. È giunto ormai il momento di riaprire anche quei settori che comportano rischi importanti, logicamente sempre rispettando le procedure di sicurezza, perché continuare secondo il principio di precauzione a prescindere non è più sostenibile. Il governo italiano precedente agli occhi dei cittadini come del resto del mondo, ha basato per troppo tempo la sua politica su soluzioni assistenzialiste, che non possono […]

  

Lo Stato ha il dovere di sostenere le aziende Italiane in difficoltà economica

Il blocco imposto dal governo nazionale per appiattire la curva dei contagi ha colpito il mondo come un meteorite , spingendo l’economia globale nella peggiore recessione dai tempi della seconda guerra mondiale. Abbiamo assistito ad una forte recessione globale nei primi due trimestri del 2020 nella stragrande maggioranza delle economie sviluppate ed emergenti. Questa situazione è stata seguita da una ripresa a partire dalla seconda parte dell’anno, con una riapertura delle economie mondiali e dei vari settori mano a mano che sono state allentate le misure di confinamento. La nuova strategia basata su lockdown leggeri e mirati come risposta alla […]

  

Il futuro dei giovani dopo la pandemia

Ne ha parlato qualche settimana fa il nostro premier, durante il Social Summit di Oporto. Nel suo discorso ai 27 capi di Stato presenti, Mario Draghi ha affermato: «Troppi Paesi dell’Ue hanno un mercato del lavoro a doppio binario, che avvantaggia i garantiti – in genere i lavoratori più anziani e maschi – a spese dei non garantiti, come le donne e i giovani. Mentre i cosiddetti garantiti sono meglio retribuiti e godono di una maggiore sicurezza del lavoro, i non garantiti soffrono un vita lavorativa precaria. Questo sistema è profondamente ingiusto e costituisce un ostacolo alla nostra capacità di […]

  

La politica sempre più distante dal popolo

Il governo Draghi affronterà il tema delle riaperture. Secondo diverse fonti di governo, riprese da Ansa, si sta valutando la possibilità di dare il via libera ad alcune attività già dalla fine di aprile. Un’accelerazione molto attesa che non sembra però convincere tutti i membri di questo esecutivo a “larghissime intese”. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, rimasto saldamente al suo posto nonostante la cacciate di Giuseppe Conte, ancora una volta, dalle pagine di Repubblica, ha attaccato Matteo Salvini per la sua posizione pro riaperture. «Trovo incomprensibile ha affermato il ministro l’atteggiamento di chi sta al governo e si comporta […]

  

Gli italiani diventano sempre più poveri

Gli italiani non hanno più di che vivere. Colpa della crisi, colpa della pandemia e soprattutto colpa di una scadente classe politica che da decenni non è capace né di intercettare e né di risolvere concretamente i problemi degli italiani. È facile puntare sempre il dito contro qualcun altro, sport preferito della sinistra italiana, quello che è difficile è prendersi le proprie responsabilità e fare qualcosa per cambiare la situazione. Il nuovo premier Mario Draghi ci sta facendo sperare in un «cambio di passo» che possa salvare il nostro Paese. Siamo all’ultima spiaggia. A dimostrarlo sono i dati pubblicati solo […]

  

L’Italia produce un salva vita contro il Covid perché si tarda a testarlo in Italia

Il coronavirus continua a correre e il numero delle vittime in Italia sfiora ormai 100.000. Il ministro Speranza, che ha mantenuto la sua poltrona in nome di una fantomatica continuità, a un anno dallo scoppio della pandemia non offre soluzioni diverse dal lockdown che ci terrà chiusi in casa per la seconda Pasqua consecutiva oltre che fare definitivamente fallire centinaia di piccole e medie imprese. Gli italiani sono stanchi, e vogliono di più. Perché non stiamo puntando ad esempio, visto che i vaccini per una serie di motivi che tutti conosciamo stentano ad arrivare, maggiormente sugli anticorpi monoclonali? La stessa […]

  

Gli Italiani diventano sempre più poveri

I dati pubblicati da Istat qualche giorno fa mostrano un’Italia in crisi. La povertà assoluta è tornata a crescere, toccando il valore più elevato dal 2005, anno in cui si è adottato questo indicatore. Secondo le stime preliminari, nel 2020 le famiglie in povertà assoluta risultano essere superiori ai due milioni (il 7,7% della popolazione) per un numero complessivo di individui pari a 5,6 milioni (9,4%). I miglioramenti che si erano registrati nel 2019 si sono azzerati a causa della pandemia. Particolarmente al Nord, dove si contano oltre 218.000 famiglie e 720.000 individui in condizioni di povertà assoluta, con un’incidenza, […]

  

Le mafie temono la scuola più della giustizia

«La mafia teme la scuola più della giustizia, l’istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa» Non a caso, per iniziare questo articolo ho scelto una citazione di Antonino Caponnetto. Il magistrato che è stato uno dei personaggi simbolo della lotta contro il crimine organizzato in Italia. Nella sua carriera, a fianco di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Giuseppe Di Lello e Leonardo Guarnotta, consegnò alla giustizia oltre 400 criminali legati a Cosa Nostra. Così, partendo dall’impegno di un uomo che ha dedicato la vita al sua Paese, voglio rivolgermi al nuovo governo, dal suo premier Mario Draghi ai suoi […]

  

L’Italia purtroppo sta affondando economicamente

Ogni giorno che passa da Italiano che ama il proprio Paese sono sempre più amareggiato vedendo la mediocrità e la totale incapacità dell’attuale classe politica al governo del nostro amato Paese. Quello che più mi colpisce, che più mi amareggia e che mi fa molto irritare è la remissività con la quale la maggioranza degli italiani continui a sopportare, in silenzio, la sottomissione ad un Governo e a una maggioranza di incapaci e inetti, che nessuno ha mai votato, che nessuno ha mai voluto, che nessuno tutt’oggi vuole e che si è formata solo per l’obbedienza prona ai poteri forti […]

  

Controlli anti-covid, terrorismo e rivolte popolari: l’inverno caldo delle Forze dell’Ordine

Passano i giorni e la tensione sociale, che si respira nell’aria, aumenta sempre di più. L’ultimo Dpcm del Governo ha portato alla creazione di zone rosse che, per induzione, hanno prodotto serrande abbassate, la paura degli italiani di non ricevere gli aiuti necessari per sopravvivere, la prospettiva della perdita del lavoro e la percezione della disorganizzazione più totale di questo esecutivo. Forse la colpa più grande del Primo Ministro Conte e dei suoi fratelli. Davanti a questo scenario l’Italia corre incontro a un inverno sicuramente molto caldo. I nostri servizi segreti ci avevano avvisato, al dicastero degli Interni conoscono bene […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>