La delusione di uno Stato sconfitto da un Rave Party illegale

Siamo veramente alla follia. Un rave party che va avanti da una settimana, tra le proteste di sindaci, assessori, virologi e le lamentele degli operatori delle Forze dell’Ordine. E di fronte a tutto questo, il ministro degli Interni ha scelto di usare la linea morbida, anzi direi morbidissima. Ha scelto di aspettare che questi mascalzoni se ne andassero via da soli. E così, nel bel mezzo della pandemia, nei pressi del lago di Mezzano nel viterbese, al confine tra il Lazio e la Toscana migliaia di giovani provenienti da tutta Europa hanno continuato a ballare indisturbati, ad abusare di sostanze […]

  

Suicidi nelle Forze dell’Ordine: una strage senza fine che sembra non preoccupare il legislatore

Quello dei suicidi tra le nostre Forze dell’Ordine dalla Polizia ai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza alla Penitenziaria fino alla Polizia locale è e resta un fenomeno silenzioso che di anno in anno continua a mietere molte vittime. Gli ultimi casi risalgono a solo qualche giorno fa. Alla Marina Militare di Brindisi, un militare di soli 21 anni si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza a bordo del pattugliatore costiere su cui stava lavorando. A Binasco, un piccolo comune in periferia di Milano è stato invece un carabiniere a suicidarsi, sempre sparandosi con la […]

  

Comparto Difesa: non rappresenta un costo ma una enorme opportunità per il Paese

La difesa è oggi più che mai strategica per il nostro Paese. E per nostra fortuna il comparto gode di buona salute. È così perché possiamo contare su professionisti capaci e motivati che danno prova ogni giorno del loro impegno e la loro dedizione. Dobbiamo essergli riconoscenti e grati per tutto quello che fanno per noi e il nostro Paese, specialmente se teniamo conto del fatto che svolgono il loro lavoro con pochissime risorse. Eccoci infatti a fare i conti con i lati negativi, purtroppo sempre presenti. Il comparto Difesa soffre di una cronica scarsità di risorse. Il bilancio totale […]

  

Lo Stato ha il dovere di sostenere le aziende Italiane in difficoltà economica

Il blocco imposto dal governo nazionale per appiattire la curva dei contagi ha colpito il mondo come un meteorite , spingendo l’economia globale nella peggiore recessione dai tempi della seconda guerra mondiale. Abbiamo assistito ad una forte recessione globale nei primi due trimestri del 2020 nella stragrande maggioranza delle economie sviluppate ed emergenti. Questa situazione è stata seguita da una ripresa a partire dalla seconda parte dell’anno, con una riapertura delle economie mondiali e dei vari settori mano a mano che sono state allentate le misure di confinamento. La nuova strategia basata su lockdown leggeri e mirati come risposta alla […]

  

L’Intelligence italiana deve puntare sui giovani talenti

L’attentato che ha portato alla morte dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, ha riaperto il dialogo in merito all’importanza del ruolo dei servizi segreti. I servizi segreti italiani sono regolati da una legge del 2007 denominata “Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto” che organizza questo organo in due anime: l’AISI (Agenzia informazioni e sicurezza interna) e l’AISE (Agenzia informazioni e sicurezza esterna). Il coordinamento tecnico-amministrativo spetta invece al Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) mentre è al Presidente del Consiglio che spetta la direzione e la responsabilità generale della politica dell’informazione per […]

  

Presidente Draghi reintroduca con urgenza la leva militare obbligatoria

Sono sempre più convinto che andrebbe con estrema urgenza reintrodotta la leva militare. Ci vorrebbe una vera e propria proposta di legge urgente che reintroduca il servizio di leva su base regionale per minimo sei mesi. Farebbe sicuramente il bene di tanti giovani. È indispensabile e doveroso far sì che i nostri ragazzi crescano con la schiena diritta in un contesto sociale dove siamo arrivati addirittura a che certi liceali si sono permessi di insultare e picchiare gli insegnanti in aula e per di più talvolta seguiti dai genitori. In Italia occorre riportare un po’ di ordine, disciplina e rispetto […]

  

Buon Natale a chi tutti i giorni rischia la propria vita per difendere la libertà: le Forze dell’Ordine

Dio benedica le Forze dell’Ordine. Con questo messaggio voglio far arrivare a tutti gli operatori della pubblica sicurezza e alle loro famiglie i miei più sinceri e affettuosi auguri di Buon Natale. A voi che rappresentate il vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l’iniquità sociale difendendo la gente e l’onesta. Un grido di speranza, un grido d’aiuto rivolto a tutti i carabinieri, poliziotti, finanzieri, agenti della polizia locale senza dimenticare i rappresentanti dell’esercito, impegnati nel duro lavoro di questi anni e sparsi su tutta […]

  

Pressione fiscale al 42.4%. Doniamo cinque mesi del nostro lavoro allo Stato

42,4%. Segnatevi questo numero ed iniziate a tremare. Volete sapere a cosa corrisponde? Alla pressione fiscale che gli italiani nel 2019 hanno dovuto subire. Sì, subire perché questo dato indica la soglia di galleggiamento a cui si devono aggrappare imprenditori, partite Iva e lavoratori dipendenti. Ogni anno l’acqua sale e l’aria diventa rarefatta. Entriamo nel merito dei dati. Dodici mesi fa la pressione fiscale era ancorata al 41,8%, il tutto emerge a pochi giorni dal 30 settembre ultima data utile per presentare il modello 730. Mentre il reddito delle famiglie, lo scorso anno, ha avuto una crescita dell’1,0%. L’aumento del […]

  

Caos Scuola

Scuola: il caos più totale. Da genitore sono spaventato in vista della riapertura degli edifici scolastici. Nella giornata di oggi, 1 settembre, partono i corsi di recupero, mentre il 14 settembre inizieranno le lezioni (anche se in molte regione la data è destinata a slittare) eppure l’unica sicurezza è l’incertezza. L’Associazione nazionale presidi (Anp) mette le mani avanti davanti alle prosopopee del Ministro Lucia Azzolina e dichiara: “Sarebbe una buona idea quella di far sottoscrivere delle autocertificazioni ai genitori, per i ragazzi minorenni, come quelle già distribuite negli aeroporti”. In pratica tutte le responsabilità e le conseguenze ricaderebbero su una […]

  

L’ndrangheta e le mafie fatturano 26 volte gli utili di Banca Intesa San Paolo. Lo Stato, gli imprenditori e i cittadini devono fare di tutto per fermare questo dilagante cancro

“Se la mafia fa paura, lo Stato deve farne di più”. Con questa massima del Prefetto di ferro Cesare Mori, io Andrea Pasini in versione imprenditore di Trezzano Sul Naviglio, provincia di Milano, voglio metterci la faccia senza paura per dire: la mafia, la camorra, l’ndrangheta, la sacra corona unita e le altre organizzazioni parastatali criminali fanno schifo e sono cancerogene per il sistema produttivo Italia. In un articolo del 2017 il giornalista de Il Sole 24 ore, Gianni Dragone, scriveva: “La mafia, secondo l’ultima commissione parlamentare antimafia (presidente Giuseppe Pisanu), avrebbe un fatturato, cioè ricavi pari a 150 miliardi […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>