Mentre la politica si divide su temi secondari: il popolo italiano si impoverisce e sta scomparendo

Per la prima volta nella storia, il numero di nuovi nati in Italia scenderà sotto la soglia dei 400.000. Quella in cui ci troviamo è una situazione drammatica, che troppo spesso viene messa in secondo piano dalla politica come da certi media, entrambi assorbiti da mesi dalla questione green pass e dalle manifestazioni nate contro l’obbligatorietà di quest’ultimo. Per non parlare poi delle ultime settimane dove il grande tema nel nostro Paese, per una certa parte politica, sembra essere solo quello di scongiurare un possibile attentato alla nostra democrazia da parte di un gruppo di nostalgici fascisti che io definirei […]

  

Italiani è in arrivo l’ennesima mazzata del fisco

Neanche il tempo di goderci un po’ di meritato relax dopo un anno e mezzo di restrizioni e obblighi, ed ecco che arriva l’ennesima stangata al nostro portafogli. A raccontarlo è l’Unqdcec il sindacato dei giovani dottori commercialisti fiscali che ha evidenziato come entro fine agosto «ci troveremo ad affrontare ben 163 adempimenti fiscali». Pandemia o non pandemia ci troviamo davanti a un numero sempre maggiore di obblighi fiscali ed appare sempre più difficile mantenere le scadenze. Secondo il presidente del sindacato, Matteo De Lise, è fondamentale che nella prossima riforma del fisco ci sia una revisione del calendario delle […]

  

Non sono i giovani ad aver bisogno dell’Italia, ma l’Italia dei giovani

L’Italia non è un paese per giovani. Ormai abbiamo perso il conto di tutte le volte in cui abbiamo ripetuto questa frase. Il problema però è che, continuando a dirlo, i nostri giovani hanno iniziato a credere che la situazione in cui ci troviamo non possa più cambiare, che l’Italia sia destinata a essere per sempre un paese per vecchi. Secondo il rapporto stilato dalla Fondazione Migrantes (Rapporto italiani nel mondo 2020) il numero di giovani che lasciano il paese per andare a vivere e lavorare all’estero è in continuo aumento. Nel solo 2019 hanno registrato la loro residenza fuori […]

  

Riaprire tutto subito per far rivivere l’economia del nostro Paese

La campagna vaccinale sta apportando dei palesi benefici sia sui numeri dei contagi, sia su quelli dei ricoverati nelle strutture sanitarie che dei pazienti in terapia intensiva, e per il governo è ormai tempo di parlare seriamente di ripartenza. È giunto ormai il momento di riaprire anche quei settori che comportano rischi importanti, logicamente sempre rispettando le procedure di sicurezza, perché continuare secondo il principio di precauzione a prescindere non è più sostenibile. Il governo italiano precedente agli occhi dei cittadini come del resto del mondo, ha basato per troppo tempo la sua politica su soluzioni assistenzialiste, che non possono […]

  

Lo Stato ha il dovere di sostenere le aziende Italiane in difficoltà economica

Il blocco imposto dal governo nazionale per appiattire la curva dei contagi ha colpito il mondo come un meteorite , spingendo l’economia globale nella peggiore recessione dai tempi della seconda guerra mondiale. Abbiamo assistito ad una forte recessione globale nei primi due trimestri del 2020 nella stragrande maggioranza delle economie sviluppate ed emergenti. Questa situazione è stata seguita da una ripresa a partire dalla seconda parte dell’anno, con una riapertura delle economie mondiali e dei vari settori mano a mano che sono state allentate le misure di confinamento. La nuova strategia basata su lockdown leggeri e mirati come risposta alla […]

  

Il futuro dei giovani dopo la pandemia

Ne ha parlato qualche settimana fa il nostro premier, durante il Social Summit di Oporto. Nel suo discorso ai 27 capi di Stato presenti, Mario Draghi ha affermato: «Troppi Paesi dell’Ue hanno un mercato del lavoro a doppio binario, che avvantaggia i garantiti – in genere i lavoratori più anziani e maschi – a spese dei non garantiti, come le donne e i giovani. Mentre i cosiddetti garantiti sono meglio retribuiti e godono di una maggiore sicurezza del lavoro, i non garantiti soffrono un vita lavorativa precaria. Questo sistema è profondamente ingiusto e costituisce un ostacolo alla nostra capacità di […]

  

Controlli anti-covid, terrorismo e rivolte popolari: l’inverno caldo delle Forze dell’Ordine

Passano i giorni e la tensione sociale, che si respira nell’aria, aumenta sempre di più. L’ultimo Dpcm del Governo ha portato alla creazione di zone rosse che, per induzione, hanno prodotto serrande abbassate, la paura degli italiani di non ricevere gli aiuti necessari per sopravvivere, la prospettiva della perdita del lavoro e la percezione della disorganizzazione più totale di questo esecutivo. Forse la colpa più grande del Primo Ministro Conte e dei suoi fratelli. Davanti a questo scenario l’Italia corre incontro a un inverno sicuramente molto caldo. I nostri servizi segreti ci avevano avvisato, al dicastero degli Interni conoscono bene […]

  

Pressione fiscale al 42.4%. Doniamo cinque mesi del nostro lavoro allo Stato

42,4%. Segnatevi questo numero ed iniziate a tremare. Volete sapere a cosa corrisponde? Alla pressione fiscale che gli italiani nel 2019 hanno dovuto subire. Sì, subire perché questo dato indica la soglia di galleggiamento a cui si devono aggrappare imprenditori, partite Iva e lavoratori dipendenti. Ogni anno l’acqua sale e l’aria diventa rarefatta. Entriamo nel merito dei dati. Dodici mesi fa la pressione fiscale era ancorata al 41,8%, il tutto emerge a pochi giorni dal 30 settembre ultima data utile per presentare il modello 730. Mentre il reddito delle famiglie, lo scorso anno, ha avuto una crescita dell’1,0%. L’aumento del […]

  

Per famiglie e piccole medie imprese serve immediata liquidità

È da moltissimo tempo che lo ripeto con forza: “Serve liquidità”. È da quando ci troviamo nel mezzo della pandemia attanagliati dall’emergenza Covid-19. Mentre il Governo giallorosso programmava le chiusure in maniera schizofrenica, con decreti pasticciati, c’era chi gridava, come noi: “Serve liquidità. Serve liquidità a cittadini e imprese per poter sopravvivere”. Da marzo ad oggi, purtroppo, però quell’appello è apparso pressoché inascoltato da parte dell’esecutivo. In vista di un autunno incerto dal punto di vista economico quelle parole vanno più che mai rilanciate: “Serve liquidità”. A conferma di ciò che sto dicendo diamo una reale dimostrazione. In sei mesi […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>