L’Ndrangheta teme la scuola più della giustizia

«La mafia teme la scuola più della giustizia, l’istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa» Non a caso, per iniziare questo articolo ho scelto una citazione di Antonino Caponnetto. Il magistrato che è stato uno dei personaggi simbolo della lotta contro il crimine organizzato in Italia. Nella sua carriera, a fianco di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Giuseppe Di Lello e Leonardo Guarnotta, consegnò alla giustizia oltre 400 criminali legati a Cosa Nostra. Così, partendo dall’impegno di un uomo che ha dedicato la vita al sua Paese, voglio rivolgermi al nuovo governo, dal suo premier Mario Draghi ai suoi […]

  

Il Paese in Europa che lascia scappare in massa le giovani menti si chiama: Italia

Mentre la politica si divide, litiga, si offende e non è capace di fare nulla di concreto per risollevare il Paese da questa tragica situazione pandemica ed economica, i giovani capaci scappano e vanno a studiare e lavorare all’estero. È una condizione amara e reale. Questa è la triste realtà dei fatti! Il nostro Paese è purtroppo da decenni gestito da una classe politica di basso livello che non ha saputo, ne voluto, creare le condizioni per invertire questa tragica realtà. In questo Paese ci sono giovani che nel corso degli anni hanno investito tanto della loro vita costruendosi un […]

  

L’Italia di oggi non è un Paese per giovani

L’Italia purtroppo non è un Paese per giovani. Questa è una condizione che viene denunciata da sempre più persone, lavoratori, studenti, esperti. Un Paese che non investe su questa categoria rischia di compromettere il futuro non solo sociale, ma anche economico di un’intera popolazione. Con la disoccupazione in crescita, la mancanza di riforme strutturali, una mancanza di visione politica a medio lungo termine, le categorie più a rischio saranno quelle più vulnerabili e purtroppo questo è un insegnamento della storia dal quale non si può prescindere. A pochi giorni dalla firma della Legge di Bilancio, passata in Consiglio dei Ministri, […]

  

Controlli anti-covid, terrorismo e rivolte popolari: l’inverno caldo delle Forze dell’Ordine

Passano i giorni e la tensione sociale, che si respira nell’aria, aumenta sempre di più. L’ultimo Dpcm del Governo ha portato alla creazione di zone rosse che, per induzione, hanno prodotto serrande abbassate, la paura degli italiani di non ricevere gli aiuti necessari per sopravvivere, la prospettiva della perdita del lavoro e la percezione della disorganizzazione più totale di questo esecutivo. Forse la colpa più grande del Primo Ministro Conte e dei suoi fratelli. Davanti a questo scenario l’Italia corre incontro a un inverno sicuramente molto caldo. I nostri servizi segreti ci avevano avvisato, al dicastero degli Interni conoscono bene […]

  

Caos Scuola: il Ministro Azzolina e il Governo Conte giocano con la vita dei nostri figli. La scuola con questo Governo purtroppo è terra di nessuno

Scuola: il caos più totale. Da genitore sono spaventato in vista della riapertura degli edifici scolastici. Nella giornata di oggi, 1 settembre, partono i corsi di recupero, mentre il 14 settembre inizieranno le lezioni (anche se in molte regione la data è destinata a slittare) eppure l’unica sicurezza è l’incertezza. L’Associazione nazionale presidi (Anp) mette le mani avanti davanti alle prosopopee del Ministro Lucia Azzolina e dichiara: “Sarebbe una buona idea quella di far sottoscrivere delle autocertificazioni ai genitori, per i ragazzi minorenni, come quelle già distribuite negli aeroporti”. In pratica tutte le responsabilità e le conseguenze ricaderebbero su una […]

  

L’ndrangheta e le mafie fatturano 26 volte gli utili di Banca Intesa San Paolo. Lo Stato, gli imprenditori e i cittadini devono fare di tutto per fermare questo dilagante cancro

“Se la mafia fa paura, lo Stato deve farne di più”. Con questa massima del Prefetto di ferro Cesare Mori, io Andrea Pasini in versione imprenditore di Trezzano Sul Naviglio, provincia di Milano, voglio metterci la faccia senza paura per dire: la mafia, la camorra, l’ndrangheta, la sacra corona unita e le altre organizzazioni parastatali criminali fanno schifo e sono cancerogene per il sistema produttivo Italia. In un articolo del 2017 il giornalista de Il Sole 24 ore, Gianni Dragone, scriveva: “La mafia, secondo l’ultima commissione parlamentare antimafia (presidente Giuseppe Pisanu), avrebbe un fatturato, cioè ricavi pari a 150 miliardi […]

  

Per famiglie e piccole medie imprese serve immediata liquidità

È da moltissimo tempo che lo ripeto con forza: “Serve liquidità”. È da quando ci troviamo nel mezzo della pandemia attanagliati dall’emergenza Covid-19. Mentre il Governo giallorosso programmava le chiusure in maniera schizofrenica, con decreti pasticciati, c’era chi gridava, come noi: “Serve liquidità. Serve liquidità a cittadini e imprese per poter sopravvivere”. Da marzo ad oggi, purtroppo, però quell’appello è apparso pressoché inascoltato da parte dell’esecutivo. In vista di un autunno incerto dal punto di vista economico quelle parole vanno più che mai rilanciate: “Serve liquidità”. A conferma di ciò che sto dicendo diamo una reale dimostrazione. In sei mesi […]

  

Politici ingordi, piattaforma rousseau, terzo mandato ed inciuci vari del M5S non ci distraggano dai pieni poteri di Conte, dagli errori del governo durante l’epidemia e dalle violazioni sulla privacy dell’Inps

Impazza il toto-nomi dei deputati che hanno richiesto ed ottenuto il contributo per i lavoratori autonomi, previsto dal Decreto Italia, e la ghenga del M5S con il Premier Giuseppe Conte continua la propria opera di smantellamento della Nazione. Quello che mi spaventa della vicenda attuale collima perfettamente con il pensiero espresso su Twitter dall’ex deputato della Repubblica, Massimo Corsaro: “Più dell’ingordigia dei 5 che – avendone evidentemente i requisiti – hanno ottenuto i 600€, mi terrorizza che qualcuno vada a leggersi i nomi dei singoli contribuenti facendone uso ricattatorio. Perché quello, a mio avviso, in un paese normale andrebbe individuato […]

  

Da Pastrengo ai bambini salvati a San Donato: conoscere l’eroismo dell’Arma dei Carabinieri per difenderci dall’orrore di Piacenza

Passano i giorni e la vicenda dei Carabinieri di Piacenza lascia l’amaro in bocca. Al netto dell’orrenda vicenda, non c’è stata alcuna levata di scudi in difesa della Benemerita. Non voglio entrare nel valore della situazione emiliana, perché questo è il contrappasso del volto umano e pulito della Giustizia. La vergogna spesso ci mostra la realtà sotto mutevoli forme, ma come possiamo pensare di mettere in dubbio l’Arma dei Carabinieri? Non è possibile smettere di credere nel sistema, questo sistema, quello che rappresentano le istituzioni sane del nostro Paese perché il sistema ha gli anticorpi per salvaguardarci e salvaguardarsi. Perché […]

  

In vent’anni l’Italia ha regalato oltre 100 miliardi all’Unione Europea che oggi con il Recovery Found ci vuole far credere di prestarci

Una nuova settimana (quasi) alle spalle ed un nuovo incubo si apre davanti a noi. Quest’estate di passione per il popolo italiano non conosce riposo. Il Recovery fund sancisce un principio inalienabile e sfido chiunque a contraddirmi l’Unione Europea ci presta i nostri stessi soldi. Questo per qualche politico sopratutto del PD e per il Presidente del Consiglio Conte rappresenta un vero e proprio miracolo. A mio modesto parere questi soldi sarebbero dovuti essere messi a disposizione del nostro Paese immediatamente dall’unione europea non sotto forma di prestito ma a fondo perduro. Leggiamo quanto riporta su Twitter la pagina Canale […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>