La politica dovrebbe riconquistare i cuori e le menti dei giovani prima che il voto

La relazione tra classe politica e nuove generazioni di cittadini è sempre più complicata. Da un lato abbiamo la politica, vincolata alla sua forma più tradizionale che sembra di fatto incapace di raccogliere istanze e trasformarle in cambiamento, dall’altra i giovani, regolarmente accusati di disaffezione, disinteresse e pigrizia. Il risultato è un sentimento di sfiducia reciproca e un allontanamento da entrambe le parti. La politica non si interessa ai giovani e i giovani non si interessano alla politica. Uno stato di cose preoccupante che voglio cercare di spiegare. Secondo i dati Istat, la mancanza di partecipazione nei confronti dei temi […]

  

La politica durante e dopo la pandemia

Si sente spesso parlare del “mondo di domani”. All’inizio della pandemia si predicava un celere ritorno alla normalità, ma oggi, a due anni dal primo lockdown, in molti hanno preso consapevolezza che nulla sarà più come prima. Dobbiamo dunque aspettarci trasformazioni radicali, a partire dalla nostra quotidianità e dalle nostre abitudini. Non parlo certo di “un mondo nuovo” sia esso utopico o distopico ma di qualcosa di diverso dal “mondo di ieri”, quello che abbiamo conosciuto e a cui siamo abituati. La pandemia scatenata dal Covid-19 ha infatti aperto interrogativi inquietanti sull’evoluzione in sé del contagio virale, sconosciuto nelle sue […]

  

La mattanza delle piccole e medie imprese

Ogni giorno i telegiornali raccontano gli ultimi dati relativi alla pandemia. Contagi, decessi e terapie intensive si rincorrono su tutti i canali, tanto che molti hanno lamentato questa eccessiva copertura mediatica, specialmente in relazione ad altri paesi europei. Un numero di cui però si parla troppo poco è quello delle vittime del tessuto produttivo italiano dovuto alla crisi causata dal Covid. Gli ultimi dati pubblicati dall’Ufficio Studi della Cgia di Mestre mostrano come la pandemia abbia distrutto 300.000 partite Iva. Dal febbraio 2020 a oggi, il numero di lavoratori non dipendenti è sceso di 302.000 unità (-5,8%) mentre quello dei […]

  

La distanza tra Nord e Sud continua ad ampliarsi mentre la politica latita

Il divario tra Nord e Sud è un tema di fondamentale importanza, specialmente oggi che l’Italia sta uscendo dalla pandemia. In un discorso del 2009, Mario Draghi, allora Governatore della Banca d’Italia, aveva dichiarato: «Il Sud, in cui vive un terzo degli italiani, produce un quarto del prodotto nazionale lordo; rimane il territorio arretrato più esteso e più popoloso dell’area dell’Euro».Gli ultimi dati relativi allo stato in cui versa il Sud Italia mostrano come il divario nel nostro Paese sia ancora alto. A oggi, il Meridione resta il territorio dove è presente il maggior numero di individui poveri (9,3%) contro […]

  

La mattanza delle piccole medie Imprese

Ogni giorno i telegiornali raccontano gli ultimi dati relativi alla pandemia. Contagi, decessi e Terapie intensive si rincorrono su tutti i canali, tanto che molti hanno lamentato questa eccessiva copertura mediatica, specialmente in relazione ad altri paesi europei. Un numero di cui però si parla troppo poco è quello delle vittime del tessuto produttivo italiano dovuto alla crisi causata dal Covid. Gli ultimi dati pubblicati dall’Ufficio Studi della Cgia di Mestre mostrano come la pandemia abbia distrutto 300.000 partite Iva. Dal febbraio 2020 a oggi, il numero di lavoratori non dipendenti è sceso a 302.000 unità (-5,8%) mentre quello dei […]

  

Italiani è in arrivo l’ennesima mazzata del fisco

Neanche il tempo di goderci un po’ di meritato relax dopo un anno e mezzo di restrizioni e obblighi, ed ecco che arriva l’ennesima stangata al nostro portafogli. A raccontarlo è l’Unqdcec il sindacato dei giovani dottori commercialisti fiscali che ha evidenziato come entro fine agosto «ci troveremo ad affrontare ben 163 adempimenti fiscali». Pandemia o non pandemia ci troviamo davanti a un numero sempre maggiore di obblighi fiscali ed appare sempre più difficile mantenere le scadenze. Secondo il presidente del sindacato, Matteo De Lise, è fondamentale che nella prossima riforma del fisco ci sia una revisione del calendario delle […]

  

La delusione di uno Stato sconfitto da un Rave Party illegale

Siamo veramente alla follia. Un rave party che va avanti da una settimana, tra le proteste di sindaci, assessori, virologi e le lamentele degli operatori delle Forze dell’Ordine. E di fronte a tutto questo, il ministro degli Interni ha scelto di usare la linea morbida, anzi direi morbidissima. Ha scelto di aspettare che questi mascalzoni se ne andassero via da soli. E così, nel bel mezzo della pandemia, nei pressi del lago di Mezzano nel viterbese, al confine tra il Lazio e la Toscana migliaia di giovani provenienti da tutta Europa hanno continuato a ballare indisturbati, ad abusare di sostanze […]

  

Suicidi nelle Forze dell’Ordine: una strage senza fine che sembra non preoccupare il legislatore

Quello dei suicidi tra le nostre Forze dell’Ordine dalla Polizia ai Carabinieri, dalla Guardia di Finanza alla Penitenziaria fino alla Polizia locale è e resta un fenomeno silenzioso che di anno in anno continua a mietere molte vittime. Gli ultimi casi risalgono a solo qualche giorno fa. Alla Marina Militare di Brindisi, un militare di soli 21 anni si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola di ordinanza a bordo del pattugliatore costiere su cui stava lavorando. A Binasco, un piccolo comune in periferia di Milano è stato invece un carabiniere a suicidarsi, sempre sparandosi con la […]

  

Comparto Difesa: non rappresenta un costo ma una enorme opportunità per il Paese

La difesa è oggi più che mai strategica per il nostro Paese. E per nostra fortuna il comparto gode di buona salute. È così perché possiamo contare su professionisti capaci e motivati che danno prova ogni giorno del loro impegno e la loro dedizione. Dobbiamo essergli riconoscenti e grati per tutto quello che fanno per noi e il nostro Paese, specialmente se teniamo conto del fatto che svolgono il loro lavoro con pochissime risorse. Eccoci infatti a fare i conti con i lati negativi, purtroppo sempre presenti. Il comparto Difesa soffre di una cronica scarsità di risorse. Il bilancio totale […]

  

Perché sono orgoglioso di avere un uomo come Mario Draghi alla guida del nostro Paese

Sono stati fatti tanti ritratti di Mario Draghi negli anni. Nel 2019 si parlava di lui come «l’uomo che ha salvato l’eurozona», mentre oggi per gli italiani è semplicemente «Super Mario», l’unico capace di fare tutto quanto è necessario per portare il Paese fuori da questa profonda crisi pandemica ed economica. Sono orgoglioso di avere un uomo come Mario Draghi a capo del nostro Paese. Un uomo che dimostra con i fatti il suo impegno e la sua dedizione verso i cittadini. Dopo tante chiacchiere e poche azioni concrete, finalmente siamo guidati da una persona corretta, capace e intelligente, che […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>