Fuga rassegnata davanti ai talebani, il simbolo dell’Occidente fallito in Afghanistan

La rassegnazione di fronte a quello che sta accadendo a Kabul è inaccettabile. L’America, l’Europa, l’Italia e tutto l’occidente hanno dei doveri ai quali non possono sottrarsi, senza venir meno ai valori e ai principi sui quali si fonda la nostra stessa idea di civiltà, di libertà e di dignità della persona La fuga disordinata alla quale stiamo assistendo in questi giorni in Afghanistan e della quale l’Italia non ha obbiettivamente alcuna colpa, ma che ci coinvolge direttamente, rimarrà come una pagina di vergogna per i paesi liberi, ma avrà anche un effetto dirompente sulle credibilità dei paesi occidentali nel […]

  

Gli italiani diventano sempre più poveri

Gli italiani non hanno più di che vivere. Colpa della crisi, colpa della pandemia e soprattutto colpa di una scadente classe politica che da decenni non è capace né di intercettare e né di risolvere concretamente i problemi degli italiani. È facile puntare sempre il dito contro qualcun altro, sport preferito della sinistra italiana, quello che è difficile è prendersi le proprie responsabilità e fare qualcosa per cambiare la situazione. Il nuovo premier Mario Draghi ci sta facendo sperare in un «cambio di passo» che possa salvare il nostro Paese. Siamo all’ultima spiaggia. A dimostrarlo sono i dati pubblicati solo […]

  

Pressione fiscale al 42.4%. Doniamo cinque mesi del nostro lavoro allo Stato

42,4%. Segnatevi questo numero ed iniziate a tremare. Volete sapere a cosa corrisponde? Alla pressione fiscale che gli italiani nel 2019 hanno dovuto subire. Sì, subire perché questo dato indica la soglia di galleggiamento a cui si devono aggrappare imprenditori, partite Iva e lavoratori dipendenti. Ogni anno l’acqua sale e l’aria diventa rarefatta. Entriamo nel merito dei dati. Dodici mesi fa la pressione fiscale era ancorata al 41,8%, il tutto emerge a pochi giorni dal 30 settembre ultima data utile per presentare il modello 730. Mentre il reddito delle famiglie, lo scorso anno, ha avuto una crescita dell’1,0%. L’aumento del […]

  

“La confusione sotto il cielo” che stritola l’Italia tra UE, Cina e pensiero debole. Per sconfiggere il fatalismo dobbiamo tornare creatori di idee

Una cosa sia chiara, anzi inequivocabile, c’è in corso d’opera una guerra senza quartiere contro l’Italia. Protagonista il Governo Conte. Ma andiamo per gradi. Gli Stati generali hanno visto l’esecutivo arroccarsi a Villa Pamphili e lanciare il loro monito ponderando sui fantamiliardi, provenienti dall’Unione Europea, reali solo su carta. In tutto questo il Recovery Fund non è ancora nato come racconta Simone Di Stefano: “Nessuno può dire con certezza se vedrà mai la luce, ma il governo Conte rinchiuso nel ‘Casino del Bel Respiro’ sta già spendendo i suoi miliardi che non esistono. La smania di Conte e soci è […]

  

Investire sui Servizi Segreti vuole dire salvaguardare il presente e sopratutto il futuro della Nazione

I pressanti cambiamenti dello scenario globale e l’insorgenza di nuove minacce, specie quelle riconducibili al terrorismo, alle mafie ed ai sempre più crescenti attacchi informatici, sottolineano in maniera sempre più impellente l’esigenza di avvalersi di una intelligence costantemente all’avanguardia. Non soltanto quale strumento operativo per prevenire e contrastare queste minacce, ma anche e soprattutto per consentire elaborazioni concettuali di livello strategico che aiutino a comprenderne le logiche e ne favoriscano la prevenzione attraverso l’adozione di provvedimenti miranti a sottrarre ad esempio al terrorismo e alle mafie come Ndrangheta quel sostegno sociale, politico e finanziario senza il quale non potrebbero attecchire, […]

  

Pastori Sardi: sono felice che abbiano vinto la loro battaglia sul prezzo del latte

Finalmente la buona notizia è arrivata. C’è l’accordo sul latte ! Il tavolo convocato dal prefetto di Sassari si è chiuso con un’intesa che prevede che il prezzo del latte sia di 74 centesimi al Litro come acconto, con l’impegno di un conguaglio a novembre in base al valore di mercato del pecorino romano. Al vertice hanno partecipato i rappresentanti dei pastori, le aziende di trasformazione con i rappresentanti del governo, della Regione Sardegna e delle associazioni di categoria. Dopo un primo tavolo, sempre a Sassari, la vertenza sul prezzo del latte era ripartita nell’incontro in Prefettura dalla base dei […]

  

Il degrado culturale, identitario e valoriale dei giovani è da imputare anche ai docenti di sinistra nelle scuole

Dobbiamo avere il coraggio di dire che purtroppo fa molta tristezza vedere il degrado culturale, identitaria e valoriale delle nuove generazioni. L’Italia ha estremo bisogno di giovani coraggiosi, capaci e colti altrimenti il nostro paese non avrà futuro. Il predominio della sinistra nelle scuole e nelle Università ha creato schiere di veri e propri analfabeti funzionali, i più pericolosi in quanto convinti di possedere una cultura che nel migliore dei casi è solamente indottrinamento. Giovani facili da manipolare e strumentalizzare, del resto questo è sempre stato l’obbiettivo della sinistra da salotto ed in gran parte, purtroppo, ci sono riusciti. Volevano […]

  

Finalmente viene dato in dotazione il Taser alle Forze dell’Ordine, meglio tardi che mai

Finalmente il Taser, un’arma che immobilizza attraverso l’emanazione di una scossa arriva in Italia dopo che negli altri stati sono anni che è già in dotazione alle forze dell’ordine. Direi meglio tardi che mai! Da qualche giorno in Italia è iniziata la sperimentazione delle pistole elettriche conosciute come “taser”: le città coinvolte sono intanto Milano, Brindisi, Caserta, Catania, Padova e Reggio Emilia, mentre in una seconda fase si andrà a regime in tutta Italia. La procedura coinvolge poliziotti e carabinieri e serve a evitare che le forze dell’ordine debbano ricorrere alla colluttazione. La circolare per dare inizio alla fase sperimentale […]

  

Sinistri fatevene una ragione

Pane al pane, vino al vino. L’Italia ha bisogno di chi inquadra la realtà e la mantiene anche nei suoi discorsi. Stiamo parlando di Matteo Salvini, l’uomo della provvidenza per la destra italiana? Lo scopriremo solo vivendo, intanto nell’isola più estesa del Mar Mediterraneo, con la “santa” Alleanza per la Sicilia (Fdi con l’aggiunta decisiva di Noi con Salvini) ha ottenuto il 5,60%. Esattamente 108.713 voti, pari a 3 seggi nel parlamento siculo. In provincia di Catania, quella di cui è natio Nello Musumeci, il neo-presidente isolano, ha raggiunto l’8,30%, 37.226 preferenze che valgono 1 seggio. Numeri da fantascienza per […]

  

I buonisti alla prova del nove, aderite al progetto: adotta un clandestino

Le Iene. Non parliamo di Quentin Tarantino, ma del fortunato programma televisivo che Italia Uno manda in onda, ininterrottamente, dal 1997. Nel 2015, a cavallo tra settembre ed ottobre, Filippo Roma ha realizzato due servizi dal titolo “Ospito un profugo?”. Le prime vittime dei microfoni di Mediaset sono stati i volti politici italioti. Da Clemente Mastella a Paola Binetti passando per Daniela Santanchè. Il giornalista vestito di nero proponeva ai parlamentari di accogliere nella propria abitazione un immigrato scappato dalla guerra in Mauritania. A favore di telecamera tutti pronti ad un sì, ma quando la situazione diventa reale le scuse […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>