L’Intelligence italiana deve puntare sui giovani talenti

L’attentato che ha portato alla morte dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, ha riaperto il dialogo in merito all’importanza del ruolo dei servizi segreti. I servizi segreti italiani sono regolati da una legge del 2007 denominata “Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto” che organizza questo organo in due anime: l’AISI (Agenzia informazioni e sicurezza interna) e l’AISE (Agenzia informazioni e sicurezza esterna). Il coordinamento tecnico-amministrativo spetta invece al Dis (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza) mentre è al Presidente del Consiglio che spetta la direzione e la responsabilità generale della politica dell’informazione per […]

  

L’Italia produce un salva vita contro il Covid e Speranza tarda ad autorizzarne la somministrazione

Il coronavirus continua a correre e il numero delle vittime in Italia sfiora ormai 100.000. Il ministro Speranza, che ha mantenuto la sua poltrona in nome di una fantomatica continuità, a un anno dallo scoppio della pandemia non offre soluzioni diverse dal lockdown che ci terrà chiusi in casa per la seconda Pasqua consecutiva oltre che fare definitivamente fallire centinaia di piccole e medie imprese. Gli italiani sono stanchi, e vogliono di più. Perché non stiamo puntando ad esempio, visto che i vaccini per una serie di motivi che tutti conosciamo stentano ad arrivare, maggiormente sugli anticorpi monoclonali? La stessa […]

  

Imprenditori uniamoci e gridiamo:” noi non ci stiamo”. Il nostro appello al premier Giuseppe Conte, senza aiuti concreti la spina dorsale dell’Italia soccomberà

Dura la vita dell’imprenditore nell’Italia d’oggi. Lo sapete, oltre alla mia viscerale passione politica, oltre alla mia famiglia, esiste in me una profonda dimensione lavorativa che, nonostante le difficoltà, mi rende orgoglioso di essere, se vogliamo usare un termine desueto, un impresario. Questa mattina sfogliando il giornale ho trovato le parole, su La Verità, dell’ex ministro dell’Economia, nel primo Governo Conte, Giovanni Tria che afferma amaramente: “I 100 miliardi stanziati dall’inizio dell’emergenza dovevano servire a frenare la caduta del Pil italiano. Ho seri dubbi che le scelte fatte finora siano quelle giuste per raggiungere tale obiettivo”. Parlando delle attività economiche, […]

  

Investire sui Servizi Segreti vuole dire salvaguardare il presente e sopratutto il futuro della Nazione

I pressanti cambiamenti dello scenario globale e l’insorgenza di nuove minacce, specie quelle riconducibili al terrorismo, alle mafie ed ai sempre più crescenti attacchi informatici, sottolineano in maniera sempre più impellente l’esigenza di avvalersi di una intelligence costantemente all’avanguardia. Non soltanto quale strumento operativo per prevenire e contrastare queste minacce, ma anche e soprattutto per consentire elaborazioni concettuali di livello strategico che aiutino a comprenderne le logiche e ne favoriscano la prevenzione attraverso l’adozione di provvedimenti miranti a sottrarre ad esempio al terrorismo e alle mafie come Ndrangheta quel sostegno sociale, politico e finanziario senza il quale non potrebbero attecchire, […]

  

Io sto dalla parte del carabiniere: il reato è la rapina e non la difesa

Solo legittimando pienamente il diritto e il dovere delle Forze dell’ordine di usare l’arma che lo Stato da loro in dotazione, potremo garantire il primato della legge e la sicurezza dei cittadini. Non possiamo in alcun modo dubitare da che parte stare tra le Forze dell’ordine e tutti i nemici dello Stato cioè chi delinque non rispettando le leggi e le regole. Le Forze dell’ordine sono istituzionalmente preposte alla tutela della vita e alla salvaguardia dei beni dei cittadini, compresi la propria vita e i propri beni. Le Forze dell’ordine sono l’argine a difesa dello Stato di diritto e della […]

  

Al Governo Giallo Rosso non interessa nulla delle Forze dell’Ordine

Dopo aver incassato per anni accuse e demonizzazioni da parte di una certa opinione pubblica e una certa parte politica: di sinistra si intende. Dopo aver incassato indifferenza e trascuratezza da parte del governo giallo rosso. Dopo aver ricevuto insulti e aggressioni quotidiane inferte da malviventi e detenuti, adesso le Forze dell’Ordine correttamente pretendono e sopratutto meritano più rispetto da parte della politica in generale e sopratutto del governo. Da quando si è insediato questo governo le Forze dell’Ordine denunciano malessere professionale e malcontento umano. Polizia, Carabinieri, Finanzieri e Vigili del Fuoco poche settimana fa, stufi di non essere mai […]

  

Sondaggi sempre più in crescita per il centrodestra e si respira un’aria di grande trepidazione per le Regionali

Gli italiani amano la coerenza e pretendono correttazza e serietà da parte della politica! Gli italiani e lo dimostrano i sondaggi, premiano chi è coerente nelle idee e chi è lineare nei progetti politici e bocciano gli opportunisti, poltronari e chi oggi dice una cosa e tra due minuti come se nulla fosse la smentisce facendo l’esatto contrario. Gli italiani infatti stanno premiando stando ai sondaggi chi conduce una politica coerente e serie che vada nella direzione di sostenere e mettere sempre al primo posto gli interessi degli italiani. Il trend di crescita dei partiti che hanno mantenuto coerenza nella […]

  

La disperata proposta di Zingaretti al M5S: «Voi ci aiutate in Emilia, noi salviamo la Raggi». Che tristezza

La politica una volta era una cosa seria. La coerenza era alla base di ogni strategia politica portata avanti dai leader dei partiti sia di destra che di sinistra. Poi le cose via via sono purtroppo cambiate in peggio si intende. Ed il valore della coerenza è andato piano piano scemando. Negli ultimi due mesi però abbiamo raggiunto il livello massimo mai riscontrato di incoerenza che si è palesata con l’accordo di governo denominato giallo-rosso e che ha visto due partiti che fino al giorno prima si erano umiliati ed offesi unirsi e dar vita ad un esecutivo. Alla fine […]

  

Trieste, agenti uccisi: tutta colpa della sinistra anti divisa e del politicante corretto

Questa Europa proprio non funziona. Quante volte abbiamo sentito questa frase? Moltissime direi. Ma in questa specifica circostanza la colpa non è dell’Europa ma bensì dell’Italia e più precisamente di una certa parte della politica italiana. Quella di sinistra si intende! Il comparto sicurezza da sempre è stato osteggiato dalla sinistra ed utilizzato come un argomento scomodo da screditare e delegittimare perché è storicamente nel DNA di questa gente non essere di certo vicina a chi indossa una divisa. Totalmente avversa direi, perché culturalmente assai lontana dalle istituzioni che compongono il comparto sicurezza. La tragedia che è avvenuta a Triste […]

  

Immigrato irregolare ruba e picchia i Carabinieri: PM non convalida l’arresto

Apprendo da un articolo publicato da Il Giornale online che a Milano e più nello specifico in via delle Forze Armate un cittadino iracheno stranamente irregolare sul territorio nazionale, entra nel Carrefour per fare la spesa ed esce senza pagare il conto. Il vigilantes in servizi in quel punto vendita lo blocca e gli chiede di mostrare cosa nascondesse sotto il giubbotto: a quel punto il malvivente inizia ad agitarsi, prende il paletto divisorio del supermercato e lo usa per colpire in testa la guardia giurata che riesce nel parapiglia a recuperare una bottiglia rubata dall’irregolare . L’iracheno scoperto se […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>