Trieste, agenti uccisi: tutta colpa di che professa l’ anti divisa e del politicante corretto

Questa Europa proprio non funziona. Quante volte abbiamo sentito questa frase? Moltissime direi. Ma in questa specifica circostanza la colpa non è dell’Europa ma bensì dell’Italia e più precisamente di una certa parte della politica italiana. Quella di sinistra si intende! Il comparto sicurezza da sempre è stato osteggiato dalla sinistra ed utilizzato come un argomento scomodo da screditare e delegittimare perché è storicamente nel DNA di questa gente non essere di certo vicina a chi indossa una divisa. Totalmente avversa direi, perché culturalmente assai lontana dalle istituzioni che compongono il comparto sicurezza. La tragedia che è avvenuta a Triste […]

  

Battaglione San Marco: un orgoglio Italiano che oggi compie 100 anni

Che grande onore! Che grande orgoglio! Oggi uno delle unità militari più importanti della nostra Repubblica festeggia 100 anni dalla sua nascita. E si oggi ha raggiunto i 100 anni il mitico Battaglione San Marco: una festa, un ricordo, il ringraziamento del Paese per un’eccellenza delle forze armate italiane, cui oggi ha reso omaggio il anche il ministro della Difesa, accompagnata dal Capo di Stato maggiore della Marina Valter Girardelli. . Nelle scorse ore in Piazza San Marco si è svolta la celebrazione solenne del 100° Anniversario del conferimento del nome “San Marco” e della concessione dello stemma del leone […]

  

Attentato di San Donato fortuanatamente una strage scampata

Il Ministro Matteo SALVINI rispedire per le rime a chi da sinistra lo accusa in queste ore di avere responsabilità nell’attacco del bus di San Donato: “Quello che mi ha dato fastidio in queste ore è che qualche intellettualone e anche qualche politico a sinistra provasse quasi a giustificare e a comprendere questo delinquente che con benzina, pistola e coltelli minacciava 51 bimbi, dicendo che un pò di colpe Salvini ce l’ha”. Poi Salvini spiega il suo piano per la sicurezza: “O si entra col permesso, o si torna a casa. Prima penso agli italiani”, spiega ai microfoni di Mattino […]

  

Lettera agli operatori dell’Arma dei Carabinieri: Grazie di esistere

Difficile riuscire a scrivere emozioni e stati d’animo come è difficile cercare di spiegare manifestando i sentimenti che accompagnano questa lettera. Eh già! Una lettera. La lettera scritta da un cittadino come tanti, che vive ogni giorno della sua vita tra mille emozioni di diverso genere, belle e brutte, che fanno ridere o piangere, che danno coraggio o che preoccupano. Insomma tutto ciò che succede quotidianamente a qualsiasi persona normale. Ma una cosa forse non succede proprio a tutti! E cioè che durante la giornata in un momento qualunque un’emozione forte attraversa il mio cuore. Una bella emozione!Un’emozione che percorre […]

  

Italiani rispettiamo di più le Forze dell’Ordine: loro difendono la nostra libertà

Nella vita di tutti i giorni, presi da mille cose da fare sembra quasi che non ce ne accorgiamo, invece non è così, sappiamo che se possiamo camminare tranquilli per le strade del nostro Paese è perché c’è chi ci difende e ci protegge, talvolta anche a costo della propria vita. E’ a loro, ai nostri Carabinieri, Poliziotti, Finanziari e Militari, uomini e donne che ogni giorno indossano con grande onore uno dei simboli più puri, più prestigiosi, più sani e più veri del nostro Stato: la Divisa. Si, proprio quella Divisa, che quotidianamente vestono con grande orgoglio e con […]

  

Forze dell’Ordine che Dio vi benedica: voi rappresentate l’orgoglio italiano

Se esiste una categoria in Italia costantemente sotto attacco per la sola colpa di svolgere semplicemente il proprio lavoro, questa è quella delle Forze dell’Ordine. Gli appartenenti alle Forze dell’Ordine sono sempre dipinti sui giornali della sinistra (cialtrona) come dei picchiatori in divisa, dei violenti che usano la loro pubblica funzione ostentando la loro voglia di potere anche tramite la violenza. L’atteggiamento di questi imbratta-carte disposti a tutto pur di vendere due copie in più al loro mercato di riferimento fatto di 68-tini falliti e di anime belle, oltre ad essere molto pericoloso poiché delegittima l’autorevolezza detenuta dalle Forze dell’Ordine […]

  

Mafia Nigeriana spietata come l’Ndrangheta: lo Stato deve sterminarle

Tra i più vecchi e i più sclerotizzati cancri d’Italia occupa un posto importante il crimine organizzato. Mafia, ‘ndrangheta, Camorra, Sacra Corona Unita hanno riempito le pagine della nostra storia sia monarchica che repubblicana, di sangue innocente. La presenza sul nostro territorio delle maggiori e più pericolose organizzazioni al mondo ha sicuramente sviluppato un settore della giustizia massimamente esperto nel combattere questo tipo particolare di criminalità. Si potrebbe dedurre che se qualche altro insieme organizzato di criminali iniziasse ad operare in Italia, verrebbe utilizzata l’esperienza fatta combattendo la malavita di casa nostra. Purtroppo per la nostra Patria non è andata […]

  

Auguri di Buon Natale a tutte le Forze dell’ordine che ​rischiano la propria vita per difendere la nostra

Quest’anno ho voluto scrivere una lettera per augurare Buon Natale a chi tutti i giorni rischia la propria vita per difendere la nostra e per difendere la nostra Repubblica: le Forze dell’Ordine. Dio benedica le Forze dell’Ordine. Con questa mia lettera vorrei far arrivare a tutti gli operatori della pubblica sicurezza e alle loro famiglie i miei più sinceri e affettuosi auguri di Buon Natale. A voi che rappresentate il vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l’iniquità sociale difendendo la gente, l’onesta e il […]

  

Blitz dei centri sociali vicino alla Scala con lancio di oggetti contro gli agenti

Non avremmo avuto alcun dubbio che i centri sociali anche quest’anno alla prima della Scala a Milano si fossero riuniti per protestare contro il nulla. Perché per loro l’importante non è manifestare pacificamente per qualcosa in cui credono, ma per loro manifestare vuole dire creare confusione, lanciare oggetti, urlare slogan infantili ed anche mettere a ferro e fuoco le città. A Milano il 7 dicembre, giorno della prima della Scala, è una data tradizionale per le manifestazioni di questi nullafacenti. E anche quest’anno proprio loro, sempre i soliti militanti dei movimenti di sinistra radicale sono scesi in piazza a perdere […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>