Mafia Nigeriana spietata come l’Ndrangheta: lo Stato deve sterminarle

Tra i più vecchi e i più sclerotizzati cancri d’Italia occupa un posto importante il crimine organizzato. Mafia, ‘ndrangheta, Camorra, Sacra Corona Unita hanno riempito le pagine della nostra storia sia monarchica che repubblicana, di sangue innocente. La presenza sul nostro territorio delle maggiori e più pericolose organizzazioni al mondo ha sicuramente sviluppato un settore della giustizia massimamente esperto nel combattere questo tipo particolare di criminalità. Si potrebbe dedurre che se qualche altro insieme organizzato di criminali iniziasse ad operare in Italia, verrebbe utilizzata l’esperienza fatta combattendo la malavita di casa nostra. Purtroppo per la nostra Patria non è andata […]

  

Auguri di Buon Natale a tutte le Forze dell’ordine che ​rischiano la propria vita per difendere la nostra

Quest’anno ho voluto scrivere una lettera per augurare Buon Natale a chi tutti i giorni rischia la propria vita per difendere la nostra e per difendere la nostra Repubblica: le Forze dell’Ordine. Dio benedica le Forze dell’Ordine. Con questa mia lettera vorrei far arrivare a tutti gli operatori della pubblica sicurezza e alle loro famiglie i miei più sinceri e affettuosi auguri di Buon Natale. A voi che rappresentate il vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l’iniquità sociale difendendo la gente, l’onesta e il […]

  

Carabiniere aggredito a Roma: doveva sparare a quei delinquenti

Follia ultrà in pieno centro a Roma: vere e proprie scene di guerra giovedì sera dopo la partita di Europa League tra Lazio e Eintrache Francoforte. Dopo i cortei, i danneggiamenti e l’occupazione da parte dei tifosi tedeschi, che si sono fatti notare per le loro intemperanze anche all’interno dello stadio Olimpico, un nutrito gruppo di tifosi laziali ha deciso di farla pagare agli ospiti, iniziando una vera e propria caccia all’uomo per le vie del centro, frequentate soprattutto da turisti. A farne le spese, però, è stato un servitore dello stato, un carabiniere, ritrovatosi da solo a fronteggiare una […]

  

Blitz dei centri sociali vicino alla Scala con lancio di oggetti contro gli agenti

Non avremmo avuto alcun dubbio che i centri sociali anche quest’anno alla prima della Scala a Milano si fossero riuniti per protestare contro il nulla. Perché per loro l’importante non è manifestare pacificamente per qualcosa in cui credono, ma per loro manifestare vuole dire creare confusione, lanciare oggetti, urlare slogan infantili ed anche mettere a ferro e fuoco le città. A Milano il 7 dicembre, giorno della prima della Scala, è una data tradizionale per le manifestazioni di questi nullafacenti. E anche quest’anno proprio loro, sempre i soliti militanti dei movimenti di sinistra radicale sono scesi in piazza a perdere […]

  

Ministro Salvini renda concreta l’idea del Procuratore Gratteri: contrastare le mafie con gli agenti infiltrati

C’è un Uomo, un grande Uomo, un Uomo con la U maiuscola, un grande professionista, un onesto e umile servitore dello Stato che ha fatto delle sua vita una giornaliera battaglia contro le mafie e sopratutto contro ‘Ndrangheta. Questo Uomo ha un nome e un cognome: si chiama Nicolo Gratteri, il Procuratore AntiMafia anzi anti Ndrangheta. In una delle molteplici conferenze che fa in giro per l’Italia per spiegare cosa rappresenti realmente ‘Ndrangheta, come si muova e che pericolo rappresenti: lancia spesso anche delle proposte alle istituzioni che sono preposte a legiferare e che dovrebbero immediatamente coglierle trasformandole in realtà. […]

  

Reazione sociale per sconfiggere le mafie

Non esistono periferie immuni all’Ndrangheta. Essa sta alla criminalità organizzata come una tana buia sta ad una letale vipera. Esattamente allo stesso modo infatti, le periferie offrono un riparo ideale fuori dagli sguardi dei predatori. Sono laterali rispetto al centro nevralgico del territorio di caccia: come in una sorta di cono d’ombra, se si è in grado di mantenere un basso profilo, si può sparire alla luce del sole e magari coprirsi del manto protettivo dell’omertà. Tutte queste tane sono invisibili agli occhi finché il predatore non trova le tracce lasciate dal loro inquilino, serve un fiuto allenato ed occhio […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>