Finmeccanica e Saipem, l’oro della Patria

Che cosa hanno in comune Saipem e Finmeccanica? Molte cose, purtroppo! Sono due società che hanno lo stesso azionista di riferimento: il Tesoro. Sono due società che all’estero conseguono gran parte del loro fatturato!!! Sono due società coinvolte in indagini della magistratura per episodi di presunta corruzioni che si sarebbero verificati proprio per conseguire commesse estere. Sono tempi diffcili, c’è la campagna elettorale e (quasi) tutto l’arco costituzionale ne ha approfittato per fare propaganda. Sbagliando. Perché le conseguenze dirette delle azioni giudiziarie non sono tanto nell’iscrizione nel registro degli indagati di Paolo Scaroni e nell’arresto di Giuseppe Orsi, sono ben altre. Eccole qui: 1. Proprio […]

  

Oroscopo 2013 #1 – In arrivo 50 crac. Buon Anno!

Più di 40 aziende europee a rischio crac il prossimo anno. L’allarme è di S&P che punta il dito contro la stagnazione dei consumi e la crescita del debito. L’agenzia di rating pensa che la forza finanziaria delle imprese peggiorerà ulteriormente, con due terzi dei settori industriali in fase di contrazione. Finora le imprese in Europa hanno sopportato la crisi finanziaria abbastanza bene. Una prosecuzione del trend negativo, secondo S&P, determinerebbe un peggioramento della qualità del credito e  una flessione dei ricavi. In un simile scenario diminuirebbe l’efficacia dei piani di risparmio sui costi. Insomma, per le aziende che hanno un rating speculativo (cioè una valutazione inferiore alla «BBB-» il che […]

  

Cry for me, Argentina! #1 – Ecco la guida anticrisi del Credit Suisse

Altro che «Evita»! Dopo la decisione del Tribunale di New York di imporre a Buenos Aires il pagamento di 1,3 miliardi di dollari di vecchi bond andati in default nel 2001 a investitori americani che li avevano in portafoglio, il rischio di un altro crac per il Paese sudamericano è elevatissimo. Fitch ha già tagliato il rating di 5 gradini portandolo a “CC”, poco sopra l’insolvenza. Se per caso siete tra gli sfortunati investitori che avevano in portafoglio le vecchie obbligazioni argentine scadute o se negli ultimi anni aveste deciso di riaccostarvi alle emissioni argentine in dollari Usa e ora siete […]

  

Wall & Street © 2019