Sanders avanza ancora: vittoria in Nevada

C’eravamo lasciati sottolineando che l’elettorato democratico (in New Hampshire) premiava i moderati. Ma in Nevada, primo stato multietnico fra quelli dove fino ad ora si è votato, il “socialista” Bernie Sanders è tornato a ruggire, raccogliendo il 40,7% dei consensi raccolti nei caucus, contro il 19,7% del redivivo Joe Biden. Dietro di loro troviamo Pete Buttigieg al 17,1% ed Elizabeth Warren all’11,2%. Gli altri in corsa: Amy Klobuchar 6,7%, Tom Steyer 4%. Dato interessante quello del Nevada, tenuto conto che il 29% della popolazione è composta da latini, il 10% da afromaericani e il 9% da asiatici. Il Washington Post […]

  

Primarie Usa, si parte…

La scelta dell’uomo (o della donna) che sfiderà Donald Trump alle elezioni presidenziali del 3 Novembre è in mano ai cittadini americani che, stato per stato, parteciperanno alle primarie del Partito democratico. Inizia la grande corsa a punti che, alla fine, premierà solo una persona con l’ambita nomination. In corsa ci sono undici candidati. Alcuni di loro sono politici (quattro senatori, una deputata, un ex vicepresidente Usa, un ex governatore e un ex sindaco), tre sono imprenditori (di cui due miliardari), uno è dirigente di banca. Scopri chi sono i candidati – Michael Bennet (Colorado), 56 anni, senatore del Colorado […]

  

Usa, botte di Capodanno sul clima

Durissimo botta e risposta tra Donald Trump e i democratici. Ad aprire il fuoco è il presidente, che su Twitter (suo mezzo di comunicazione imprescindibile) torna a parlare dei cambiamenti climatici dicendo che agli Stati Uniti farà bene “un po’ di riscaldamento globale” per combattere le basse temperature attese negli ultimi giorni dell’anno. Trump la butta sul ridere, traendo spunto dalla situazione meteorologico di questi ultmi giorni: “Sulla costa Est potrebbe essere la notte di fine anno più fredda mai registrata. Potremmo usare un po’ di questo buon, vecchio, riscaldamento globale, per difenderci dal quale il nostro Paese, ma non […]

  

Un miliardo di dollari per la Casa Bianca

La corsa non è ancora iniziata ma a scaldare i motori, com’è noto, ci sono due big della politica americana: Jeb Bush e Hillary Clinton. Si contenderanno la leadership dei rispettivi partiti, repubblicano e democratico, a suon di tour elettorali, strette di mano, discorsi, promesse, un mare di sondaggi e soprattutto soldi. Per vincere le prossime elezioni presidenziali, infatti, un candidato avrà bisogno di raccogliere almeno un miliardo di dollari, quasi 1,5 milioni al giorno fino all’8 novembre 2016, quando gli americani saranno chiamati alle urne. La stima è stata fatta dal Financial Times, citando esperti di campagne elettorali. Per […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>