La guerra del «Corriere» e la querela di Bazoli a Della Valle

            «Da troppo tempo il signor Della Valle si esibisce con dichiarazioni nei miei confronti che sono ingiuriose e inaccettabili: quindi ne dovrà rispondere nelle opportune sedi giudiziarie nei tempi e nei modi che mi riservo di valutare. Quanto alle indagini della Procura di Bergamo relativamente alla governance di UBI Banca, tengo a ribadire la mia serenità di aver agito nel più totale rispetto delle leggi, come del resto è stato nel corso di tutta la mia vita professionale». Il compassato professor Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, ha messo da parte il suo tradizionale aplomb […]

  

Meno tasse sulla Borsa, imprese più forti

Oggi partono le Ipo della statale Fincantieri e della banca online Fineco, controllata da UniCredit. È un segnale positivo di ritorno della fiducia nei confronti del mercato azionario e, soprattutto della Borsa come strumento per la crescita e la valorizzazione delle aziende. E l’ottimismo ha contagiato anche Borsa Italiana. «Entro la fine dell’anno stimiamo 20-30 Ipo di cui la maggior parte sull’Aim Italia, mercato dedicato alle pmi», ha detto Luca Peyrano responsabile mercati primari della società che gestisce Piazza Affari nel corso di un convegno dedicato alla rivitalizzazione dei mercati azionari organizzato qualche giorno fa a Roma da Equita Sim. […]

  

PLT Energia, una matricola tutta verde

Il leggero miglioramento del quadro macroeconomico internazionale, l’andamento positivo dei mercati e le quotazioni ancora non troppo sopravvalutate favoriscono le Ipo. E anche sull’AIM, il mercato alternativo di Borsa Italiana, sbarcherà il 4 giugno la matricola PLT Energia, holding di partecipazioni che opera nelle energie rinnovabili. PLT Energia possiede e gestisce attualmente 28 impianti alimentati da fonti rinnovabili per una potenza installata totale superiore a 100 Megawatt, diversificati tra eolico (6) e mini‐eolico (10), fotovoltaico (10) e biomasse (2). Entro il 2014 PLT Energia ultimerà altri 4 impianti (3 eolici e 1 a biomassa con un incremento della potenza installata totale di 2,5 […]

  

A Milano niente lupi di Wall Street

  Maschio, di età compresa tra i 35 e i 54 anni, amante della famiglia, della buona tavola e dello shopping. Il sondaggio promosso dalla società di trading IG conferma che l’investitore on line italiano, seppur dall’animo«mordi e fuggi», è molto lontano dagli eccessi dello spregiudicato broker dipinto da Matrin Scorsese sul volto di Leonardo Di Caprio nel film Wolf of Wall Street. Nella Patria del buon vivere, il trader denuncia piuttosto gusti raffinati, dichiarando per esempio la propria preferenza per il pesce (35%) rispetto ai primi piatti e per i  vini di etichetta (58%). «Il denaro è fatto per essere speso», […]

  

Montani, il risanatore che piace alla Borsa e a Bankitalia

  Piero Montani lascia la Banca Popolare di Milano, che ha risanato in meno di due anni, per andare ad incollare i cocci di Carige nel dopo Berneschi. Due i fattori alla base della scelta: il pressante invito ad occuparsi della malata genovese giunto direttamente da Bankitalia, di cui Montani ha da tempo piena fiducia, e il disappunto per la battaglia sferrata contro di lui da una parte della base di Bipiemme, che già mesi fa era arrivata a chiederne la testa. Quasi una crociata, imbevuta nei giochi di potere interni alla cooperativa milanese, contro il banchiere che ha riportato […]

  

Letta fa un cadeau da un miliardo alle banche

  La Legge di Stabilità contiene un aiuto da almeno un miliardo per le principali banche italiane, che nel 2014 dovrebbero così veder aumentare l’utile per azione di una media del 7% e l’anno successivo del 5%, con un risparmio sul carico fiscale rispettivamente di 560 e 502 milioni. A fare i conti sono gli analisti di Mediobanca Securities, analizzando l’ultima bozza del provvedimento allo studio del governo Letta: la prospettiva è che le banche e i gruppi assicurativi del nostro Paese possano dedurre le perdite sui crediti in cinque anni e non più in 18 anni come adesso. La misura […]

  

La banca è donna. Anche in Italia

Nel nostro blog abbiamo sempre cercato di evitare la retorica, soprattutto per ciò che riguarda alcuni argomenti sui quali l’opinione pubblica è sensibile e che scatenano profluvi verbali di moralisti, benpensanti e maitre à penser da un tot al chilo. Uno di questi è sicuramente le famigerate «quote rosa», ovverosia la discriminazione positiva di genere che da un anno a questa parte, ad esempio, obbliga le società quotate ad avere il 20% di posti in consiglio riservati alle donne. È nostra opinione che vada premiato il merito e null’altro, affermazione sicuramente antitetica a una tale normativa che svilisce i talenti […]

  

Celli, un uomo per tutte le fusioni

  Le notizie, in estate, cadono più facilmente nell’oblio. Ma quando l’autunno si riavvicina vale la pena di tirarle fuori dal dimenticatoio. È il caso della nomina di Pier Luigi Celli, il manager diventato da un mese e mezzo senior advisor della comunicazione  e corporate identity del gruppo Unipol. Qualcuno, del cambiamento, se n’è già accorto. Per tutti gli altri ci pensiamo noi. Pier Luigi Celli, 71 anni, è un dirigente con una notevole esperienza. Soprattutto nel campo delle risorse umane, settore nel quale ha guidato un colosso come Eni negli anni ’80. Lasciato il Cane a sei zampe nel […]

  

Il giogo di Bruxelles su Mps

Del Workshop Ambrosetti 2013 a Cernobbio, sulle rive del Lago di Como, resteranno alcune istantanee dei protagonisti della scena finanziaria mondiale. Resterà il presidente del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy, con la sua camicia a maniche corte. Resterà il presidente di Telecom, Franco Bernabè, con il suo fuoco di sbarramento verso chi vuol fare un sol boccone dell’operatore telefonico. E resterà il codazzo di giornalisti tampinare il premier Enrico Letta fino in Chiesa. Ma a noi personalmente resterà in mente il severo cipiglio dell’amministratore delegato del Monte dei Paschi, Fabrizio Viola. Il commissario Ue alla Concorrenza, Joaquin Almunia, dopo l’incontro […]

  

Buon 120° Compleanno, Bankitalia!

Oggi la Banca d’Italia compie 120 anni. Fu infatti la legge bancaria del 10 agosto 1893 a istituirla. E allora, come oggi, fu un’emergenza nazionale a convincere la politica che un istituto unico di emissione monetaria e di vigilanza bancaria fosse l’unico modo per monitorare il sistema finanziario italiano. Cinque anni prima, nel 1888, era scoppiato lo scandalo della Banca Romana. Uno dei sei istituti autorizzati all’emissione di moneta era fallito poiché, a fronte di riserve auree per 60 milioni di lire, aveva coniato moneta per 133 milioni. Il credito a lungo termine concesso alle imprese edili, incappate in una fase di […]

  

Wall & Street © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>