Il terrorismo, gli USA e la geopolitica del caos. Una spiegazione chiara

Solo pochi giorni fa, su questo blog si discuteva delle rinnovate tensioni tra Stati Uniti e Iran in merito alle sanzioni economiche imposte da Washington anche ai Paesi che in precedenza ne erano stati esentati. Evento questo oscurato dai tristi resoconti provenienti dallo Sri Lanka, vittima di attentati di matrice islamista. Ebbene, complici ponti e giorni festivi e il conseguente maggior tempo a disposizione da dedicare allo studio e alla lettura, è capitato sotto mano a chi qui vi scrive un testo assolutamente interessante e attuale, nonostante la sua pubblicazione risalga all’autunno del 2016, per meglio comprendere entrambi questi temi. […]

  

Iran: prossima una “esportazione di democrazia”?

Dal 1979 l’Iran è una spina nel fianco degli Stati Uniti. E le motivazioni reali, chiaramente, sono geopolitiche oltre che ideologiche (anche se queste, vista la nota influenza dell’Israel lobby a Washington, soprattutto in campo repubblicano, non sono comunque secondarie). Da un lato, con il regno dell’alleato Pahlavi, gli americani potevano esercitare un controllo indiretto su un territorio puntato come una lancia verso il cuore della massa continentale eurasiatica e quindi dell’URSS (oggi occupato dalla Russia e dai Paesi dell’Asia centrale) e questo, dopo la rivoluzione degli ayatollah, non è ovviamente più stato possibile. E, mai come oggi, con la progressiva […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>