Montagna per chi non scia

  Cosa si fa in montagna, in inverno, senza gli sci ai piedi? Per scoprirlo, passatemi il termine, sono andata in Val Gardena: uno dei migliori comprensori bianchi delle Dolomiti, dove grazie al Dolomiti Superski gli addicted della discesa possono lanciarsi lungo 1220 km di piste suddivisi in 12 aree sciistiche, e cimentarsi in tracciati che hanno fatto la storia (come “La Longia”, la pista più lunga dell’Alto Adige). Chi invece, appunto, non scia, cerca le sue alternative. Passati i tempi in cui la montagna era solo impianti di risalita e discese sui pendii innevati, anelli da fondo e al […]

  

Dormire nella Storia: il fascino di Villa Pisani

    Un filare di alti platani annuncia che si sta arrivando in un luogo importante. Si oltrepassa un ponte su un piccolo fiume che in passato era un’importante via di collegamento tra Venezia e Vicenza, percorso dalle barche dei nobili veneziani per raggiungere le loro dimore di vacanza. Ed eccola lì: bianca alta imponente, Villa Pisani (oggi Pisani Bonetti) a Bagnolo di Lonigo (Vicenza) si mostra in tutta la sua lineare bellezza. E’ una villa importante, è un’opera del giovane Andrea Palladio, quell’uomo che avrebbe rivoluzionato e cambiato per sempre i canoni dell’architettura mondiale. Villa Pisani costruita nel 1542 […]

  

La rinascita di Salina

Quando vuole rilassarsi la chef Martina Caruso scende alla spiaggia dello Scario. Una piccola baia con grandi ciottoli grigi, materassoni gonfiabili in affitto, per prendere il sole comodamente sdraiati, e una acqua cristallina dalle sfumature turchesi, dove tuffarsi è un dovere. E’ proprio quello che fa Martina, una nuotata e poi un piatto di gustose bruschette eoliane alla crema di capperi, nel bar di pochi tavoli, addossato alla parete di roccia, tutto intorno la macchia mediterranea. Poi torna al suo ristorante, nell’hotel Signum di Salina, distante solo qualche minuto a piedi, su per la scalinata che corre per un tratto […]

  

A Melbourne, capitale gastronomica d’Australia

  Attraversereste il mondo solo per mangiare? Dopo 24 ore di volo, seduta sulle poltrone del nuovo A350 di Singapore Airlines da Milano, uno stop over breve nella Città del Leone, che non spezza il sonno, e ben 33 collegamenti alla settimana da Singapore su Melbourne e Sidney, mi faccio questa domanda. Il jet lag si fa sentire ma mentre lascio il mio passaporto per il check-in all’ hotel QT Melbourne, sulla centrale Russell Street, con bar e terrazza panoramica, l’intenzione è chiara nella mia testa: ho 8 giorni per scoprire se Melbourne è davvero la capitale gastronomica d’Australia, come tutti dicono. […]

  

Con S.Pellegrino Sapori Ticino tre mesi di grande cucina

  “Ci sono voluti pochi minuti seduti al tavolo con Claudio Sadler per capire che potevamo creare insieme qualcosa di speciale e straordinario per questa undicesima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino. Credo molto nelle sinergie tra le associazioni, dopo le 60 stelle dello scorso anno non potevamo sbagliare, e realizzare la manifestazione con Le Soste, una delle realtà più rappresentative in Italia, era una scelta naturale“. Così Dany Stauffacher, ideatore dell’evento, presenta l’edizione numero 11 di S.Pellegrino Sapori Ticino, dal 23 aprile al 18 giugno, una delle manifestazioni gastronomiche più importanti in Ticino e tra le principali targate S.Pellegrino. La formula? Gli chef […]

  

Le ostriche più buone? In Francia!

Le ostriche più buone del mondo? Risposta lampo, quelle bretoni. Sbagliato, ma volete mettere la celebre regione transalpina con il Poitou-Charentes, semi-sconosciuto (in Italia) dipartimento della costa atlantica francese? Nome difficile da memorizzare, Poitou-Charentes (Bretagna, invece…). Eppure è qui, a tre ore di Tgv da Parigi, che si coltivano le fines e le spéciale de claire, le ostriche più carnose e raffinate del pianeta. Per capirci qualcosa bisogna partire dall’inizio, dalla conformazione di una costa che a un certo punto si ritaglia una baia rotonda come un ventre materno, dove l’onda è lunga e il vento costante. Da una parte […]

  

Il fascino barocco di Puebla

Con oltre 50 ingredienti e 7 ore di preparazione è  la salsa più ricca e complessa della cucina mondiale. Si chiama mole, ed è un vero monumento della cucina messicana. Non è piccante ma piuttosto dolce e denso, con sentori di cioccolato. Si usa soprattutto per condire la carne. Dagli chef stellati alle mamme in famiglia, il mole è una tradizione amatissima in Messico, nei giorni di festa. Per conoscerlo ecco una idea di viaggio fuori dai soliti circuiti, a due ore di macchina dalla capitale Città del Messico. Qui c’è un altro mondo. Fatto di piccoli villaggi coloratissimi e […]

  

Sotto le stelle di Singapore

Scosto la pesante tenda nera di velluto e mi investe la musica e la confusione. Il locale è stracolmo di gente. Mentre attraverso la sala per catturare un angolo del bar mi arrivano alle orecchie frammenti di Singlish, il tipico inglese parlato a Singapore. Sono nella Città del Leone, tra i vertiginosi grattacieli, alle spalle del canale di Clarke Quay e dell’iconica baia e sto ordinando un cocktail in uno dei migliori speakeasy d’Asia, tra i top del mondo secondo l’ultima classifica del World’s 50 Best Bars 2016: 28 Hong Kong Street. Il nome è anche l’indirizzo, quello di una […]

  

Scritto in Asia - Tag: , ,
1 Commento »  

Bangkok è un curry piccante

  “Bangkok è la mia città ormai, mi ha adottato e portato al successo. E poi è davvero una delle capitali food più interessanti d’Asia, tutta da scoprire, il cibo di strada è conosciutissimo ma anche i ristoranti di alta cucina vanno provati”.  Sono a Bangkok da una manciata di ore e già non resisto al profumo del curry. In questo caso indiano. E che ci faccio nella patria della cucina Thai in un ristorante indiano? Il motivo è semplice. C’è voluto un indiano per far riaccendere i riflettori su Bangkok come grande capitale del food in Asia. Gaggan Anand, 37 anni, viso […]

  

Viaggio per voi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>