Ciclismo: Basso pedala di nuovo,ma non so se torno alle gare

«La bici è la mia vita e, indipendentemente da quello che succederà, farà sempre parte di me e del mio futuro».  Ci sono due parole che fa piacere sentire pronunciare a Ivan Basso: vita e futuro.  Fa piacere perchè, a poco più di un mese dalla paura, da quella caduta al Tour che gli ha poi permesso di scoprire un tumore al testicolo,  il due volte vincitore del Giro d’Italia oggi ha gli occhi più sereni.  E’ tornato in bici, è tornato a pedalare, è tornato indietro a cercare di riprendersi la sua vita normale. Non ha gare in programma. Non è questo il problema […]