Milano vince i campionati ma lo sport di base annaspa

Il Milan campione d’Italia, l’Inter che mette in bacheca la Coppa Italia e la Supercoppa, l’Olimpia che conquista il titolo Tricolore nel basket. C’è di che gioire: Milano capitale dello sport e Milano che torna a vincere. Ma non è tutto oro ciò che riluce: «No, infatti non lo è- spiega il professor Franco Ascani, membro italiano della commissione cultura del Cio- Tutte queste vittorie che sono strameritate e ovviamente portano prestigio alla città rischiano però di farci illudere che per lo sport a Milano non ci siano problemi, che non ci sia nulla da fare perchè se abbiamo vinto […]

  

A 50 (o su di lì) c’è ancora chi bara per un prosciutto o un cesto di caffè

C’è ancora chi ci prova a cinquant’anni ( o su di lì) a vincere le gare amatoriali, i prosciutti e i cesti di caffè col trucco e con l’inganno, con un aiutino, col motorino nella canna della bici. E il bello è che non li vince neanche.  Non c’è bisogno di far nomi perchè in questa storia un nome vale un altro, ce lo si può inventare, immaginare anche se sarebbe meglio cancellarlo. Poco importa del nome, la questione non si sposta di un millimetro.  Cinquant’anni (o su di lì) sono un’età strana: bella ma anche brutta, dipende da come […]

  

Lombardia, un piano per rendere la mobilità un po’ più “dolce”

Per dirla come direbbe Jovanotti, che è uno che in bici ci va sul serio, se il progetto approvato oggi in Regione Lombardia venisse messo in pratica “sarebbe una figata pazzesca…”.  Un piano di sviluppo della mobilità dolce in regione che prevede fondi ai Comuni per realizzare nuovi percorsi, velostazioni,  potenziamento del trasporto bici-treno, estensione dei servizi di bike sharing e una mappatura di tutti gli itinerari cicloturistici lombardi.  Quasi un sogno, messo nero su bianco ne testo della Risoluzione approvata all’unanimità in Consiglio regionale e  messa a punto dalla commissione Territorio che impegna la Giunta sul tema della mobilità […]

  

Maratona delle Dolomiti, la bici come una “livella”

Lo diceva Parini nel «Dialogo sopra la nobiltà» e il principe De curtis, in arte Totò, nella celeberrima «Livella». Possiamo pure pensare a tutte le possibili differenze tra ceto, classe sociale e dichiarazione dei redditi, ma alla fine, dopo una vita più o meno vissuta siamo sempre tutti uguali! Senza scomodare i grandi e restando con i piedi ben piantati per Terra c’è un altro momento in cui le differenze si annullano. C’è un altro istante dove contano solo il viso che hai, le sue smorfie e la forza che le tue mani hanno per stringere un manubrio. Quando sei […]

  

Ciclismo, Zana è tricolore: bufera social sulla Rai

Dopo Sonny Colbrelli la maglia tricolore va sulle spalle di Filippo Zana che vince ad Alberobello ed il nuovo campione italiano di ciclismo  su strada. Il 23 enne vicentino di Piovene Rocchette della Bardiani Csf dopo 237 chilometri regola in volata Lorenzo Rota, Samuele Battistella e Andrea Piccolo che erano riusciti ad andare in fuga con lui. Professionista dal 2020, tre giri d’Italia alle spalle, Zana ha vinto il Giro della Repubblica Ceca ed è stato terzo al Tour de l’Avenir : «Non ci credo, ho dato tutto e sono riuscito a vincere. Grazie a tutta la squadra, sono contentissimo”.  […]

  

Valchiavenna: di corsa tra cime, altopiani e tesori

Un week end per scoprire la Valchiavenna, dalla vicina Svizzera all’Altopiano degli Andossi fino ai laghi alpini. Un fine settimana  all’insegna della corsa off road con il Madesimo Vertical e Summer Trail, appuntamenti ideati dal Consorzio Turistico di Madesimo e organizzati dalla SSD Andromeda Sport. Un evento sportivo a che annuncia l’estate e che richiama in queste zone gli appassionati di trail e di corsa in montagna ma non solo. La Valle Spluga infatti è ben nota per la sua offerta invernale, comprendente sci, snowboard, sci alpino, snowkite, ciaspole, motoslitte e fat bike, ma da qualche anno ha scelto di […]

  

Streetgames, quando lo sport scende in piazza

Invadere le piazze: questo dovrebbe fare lo sport. Così dovrebbe essere. Senza paletti e burocrazie,  senza fazioni. In piazza per il gusto di trovarsi, sfidarsi, partecipare e ovviamente vincere e perdere. Perchè lo sport è competere, battersi, gioire o disperarsi e ogni volta ricominciare. “L’amore per lo sport, un incontro fortunato e quell’idea che sembrava irrealizzabile…” così una quindicina di anni fa è nata “Streetgames” con la voglia e la volontà di aprire i centri storici delle città e riempirli di sport, musica e divertimento. Con la voglia di aggregare, di creare un palcoscenico ideale dove la passione sportiva è […]

  

In bici sulla ciclovia dell’Appennino con una “app” ( e un libro)

La ciclovia dell’Appennino è il viaggio che non ti aspetti o meglio il viaggio che sogni pedalando sulla spina dorsale di un Paese che custodisce nel bel mezzo delle sue montagne storia, cultura tradizioni e luoghi intatti un po’ come  la “carretera austral” fa con la storia dell’America latina. Un viaggio in bici in gran parte su strade secondarie tra Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, Gran Sasso e Maiella, Parco della Sila, Aspromonte e Pollino, Parco delle Madonie e Nebrodi. Questo è  la ciclovia dell’Appennino, la più lunga d’Italia: il più importante progetto di turismo sostenibile mai realizzato nel nostro Paese, […]

  

Sport sostenibile: la Prosecco Cycling tira la volata

“Il fatto che la Prosecco cycling sia stata ospite in Svezia della Vatternrundan l’evento ciclistico più famoso e partecipato del Nord Europa, è un passo fondamentale per la definizione di rapporti  e accordi commerciali  con l’organizzazione svedese ma soprattutto per la presentazione ad una vasta platea internazionale di giornalisti del World Cycling Monuments Meeting che, dal 30 settembre al 2 ottobre, riunirà a Valdobbiadene gli organizzatori dei più partecipanti appuntamenti ciclistici del pianeta. Grandi eventi e sostenibilità ambientale possono andare a braccetto: lo abbiamo visto in Svezia, dove esiste una cultura ambientalista particolarmente sviluppata”.   Massimo Stefani, organizzatore della Prosecco Cycling, […]

  

La corsa sul tappeto? Meglio che niente…

C’è gente che sul tappeto  ha preparato la maratona. “Tapis” dicono i francesi  che  con il loro charme riescono a rendere affascinanti anche le cose più terribili. Facile. Imposti velocità e pendenza e cominci a correre. Ed è  tutto scritto davanti a te: calorie, media, intermedi, chilometri. Il tappeto sta alla corsa come i rulli alla bicicletta.  Un’equazione perfetta che dà il valore esatto di quanto uno sia fissato. E c’è chi passa mattinate intere in garage a correre o pedalare in attesa di un tempo migliore, in attesa di “svernare”.  Qualcuno ascolta la radio, altri più integralisti si concentrano solo sull’indicatore dei watt, […]

  

In bici a Capo Nord contro lo spreco del cibo

Da anni ormai viaggia da solo con la sua bici per l’Europa. Più precisamente da cinque anni cioè da quando, dopo aver ripescato una «scatto fisso» da un canale di Dublino, è tornato a Milano se n’è costruita una e ha cominciato a pedalare. Da allora ha percorso più di ventimila chilometri e due giorni fa è ripartito.  Da Milano a Capo Nord, cinquemila chilometri metro più metro meno, in un viaggio che tanti fanno in moto e che già così sembra infinito. Pietro Franzese, 27 anni milanese, «social influencer» della bici tra i più seguiti, attraverserà sette Paesi per […]

  

Barlaam, ori e record: “Nel nuoto non c’è disabilità”

Record su record che Simone Barlaam, oro ai Giochi olimpici di Tokyo, ha messo in fila anche negli ultimi mondiali paralimpici di nuoto a Madeira in Portogallo. Sei ori e sei record per il 22enne milanese che ieri sera ha dominato i 50 metri stile libero in 24 secondi netti e con gli altri azzurri la staffetta 4×100. Venerdì aveva vinto i 100 dorso con il tempo di 59’72 primo a scendere sotto il minuto. Ma l’atleta delle Fiamme Oro e della Polha Varese in questi mondiali ha vinto anche l’oro nei 100 farfalla con record dei campionati, nei 100 […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>