Dagnoni: “Far girare gli atleti al Vigorelli per conservarlo”

Si è conclusa la «fase due» del progetto di restauro del Velodromo Maspes-Vigorelli. Gli interventi hanno interessato la manutenzione dei locali sotto-tribuna nelle aree del ciclismo di Via Procida e nei locali di servizio dell’attività sportiva di Via Arona ed è stato realizzato il nuovo impianto di illuminazione a led per la pista di ciclismo e per il campo da football americano. Ad inaugurarlo ieri sera la squadra olimpica azzurra di ciclismo su pista. Un restauro presentato dal sindaco di Milano Giuseppe Sala, dal Direttore Opere Pubbliche di CityLife Roberto Russo, dal Presidente di Milanosport Antonio Iannetta e dal Presidente della […]

  

Domenica si pedala la Prosecco, una festa lunga 100 chilometri

Da Valdobbiadene a Valdobbiadene, cento chilometri toccando 13 dei 15 Comuni della Docg, tra le colline del Prosecco, quelle che l’Unesco ha riconosciuto patrimonio dell’umanità.  Da Valdobbiadene a Valdobbiadene per l’edizione numero 18 della Prosecco Cycling che domenica porterà al via 1500 appassionati nel più assoluto rispetto dei protocolli Covid in una giornata di grande ciclismo, di sport e di passione  ma senza esasperazioni con una “classifica non classifica che sarà cronometrata solo su alcune salite-  come spiegano gli organizzatori- e servirà a stemperare l’agonismo più sfrenato”. Che qui non è di casa perchè la “Prosecco”  è un momento di divertimento che lega […]

  

Lo spirito olimpico quotidiano

I Giochi di Milano Cortina sembrano distanti, ma in realtà sono dietro l’angolo. Anzi dovrebbero già essere cominciati. Raccontava poco tempo fa in un’intervista al «Giornale» il professor Franco Ascani, membro italiano della commissione cultura del Cio ed organizzatore (tra le tante cose) di quei Trofei di Milano che dal 1964 hanno portato a far sport all’Arena tre milioni e mezzo di studenti milanesi, che la città è già in ritardo perchè un’olimpiade non sono solo investimenti, strutture e gare ma è anche nel concreto l’atteggiamento nei confronti dello sport e del diritto di tutti a fare sport. E in questo senso […]

  

Elbaman, una storia a parte…

Sarà l’isola che è meravigliosa ma non fa sconti, sarà che per anni è stato il primo e l’unico full italiano, sarà che ha una storia tutta sua pensata, scritta e difesa  solo con  la passione che si può dare alle “creature” dal presidente Marco Scotti,  ma l’Elbaman è sempre una sfida a sè. Sfugge al conformismo della narrazione sportiva dei tempi moderni e te ne rendi conto quando parli con chi all’Elba ha già corso e in gerenere torna. Capisci subito che c’è dell’altro, che questa è una gara che scorre sottopelle,  sfida nella sfida, spesso un conto in […]

  

Alaphilippe vince il più bel mondiale di sempre…

La chiesa torna al centro del paese ed è un messaggio per chiunque si sia messo in testa che il ciclismo,  lo sport in genere, sia solo business e terra di conquista per sponsor e fondi di investimento.  Il mondiale di ciclismo lo vince un immenso Julian Alaphilippe ma  chiunque avesse vinto oggi sul traguardo di Lovanio in Belgio  dopo 42 muri e 280 chilometri di puro spettacolo  sarebbe stata la stessa cosa. Ha vinto il ciclismo. Ha vinto lo sport che ha un senso solo se si rispettano campioni,  luoghi e tradizioni. Conta sì il denaro ma a fronte […]

  

Ironman, dopo 40 anni la finale non sarà alle Hawaii

La pandemia sta cambiando le abitudini del mondo comprese quelle dei triatleti.  E così, per la prima volta in 40 anni, la finale mondiale dell’Ironman  non si disputerà a febbraio a Kona nelle Hawaii ma a Saint George nello Utah il 7 maggio per tornare nella Big Island ad ottobre del prossimo anno. Così riporta dalle sue colonne il  West Hawaii Today che annuncia una decisione che arriva dopo l’ annullamento della gara dell’anno scorso a causa delle preoccupazioni per il coronavirus e dei rischi dei viaggi internazionali.  Ad agosto, poiché la variante delta ha alimentato un picco nei casi […]

  

Cicloturismo, la nuova ecomonia

Viaggiare in bici. Che è sempre pedalare, ma un altro pedalare. Non c’è agonismo ma avventura, non ci sono tempi e watt da misurare ma conta solo arrivare alla meta. La bici è da corsa ma sempre più spesso «gravel» e ora anche a pedalata assistita ma comunque sempre con borse e portabagagli. E’ la nuova moda, la nuova tendenza, un nuovo stile ( più lento) di viaggiare e godersi paesaggi e silenzio. Con un po’ di fatica (molta) ma senza l’incubo di ritrovarsi in coda in una autostrada affollata o per un caffè in un autogrill. Su strade il […]

  

I ragazzi tornano a scuola: ma non c’è solo l’emergenza Covid

Purtroppo non c’è solo il virus. Da quasi due anni la scuola è stata cancellata da una pandemia e da scelte più o meno obbligate che l’hanno relegata a distanza, a una distanza siderale da ciò che dovrebbe essere questa meravigliosa macchina custode del tempo e del futuro. È diventata un’altra cosa che non si sa neanche più come chiamarla. Un’improbabile esercizio di sopravvivenza didattica che ha provato a resistere tra computer, ragazzi in tuta con lo sguardo fisso, telecamerine che non si accendevano o che si spegnevano per sgattaiolare, linee che cadevano, connessioni improbabili e quasi sempre lente o […]

  

Cinquanta volte Nove Colli…

Polenta, Pieve di Rivoschio, Ciola, Barbotto, Tiffi, Perticara, Monte Pugliano, il Passo delle Siepi e il Colle Gorolo. Tutti insieme fanno Nove Colli e domenica a scalarli ci saranno anche Davide Formolo e Alessandro Covi che con  la divisa Uae Team Emirates, prenderanno parte alla Granfondo . Ovviamente fuori  classifica,  ma “guardati a vista” dalle migliaia di amatori che correranno al loro fianco con la voglia, neanche tanto nascosta, di tenere le ruote. Magia della Nove colli. Magia della sfida più antica che arriva alla sua Cinquantesima edizione e riporta un grande evento popolare di ciclismo in una terra di […]

  

Pogacar, Roglic, Evenepoel, Tao, Nibali e Froome: Lombardia coi baffi

Quello di sabato 9 ottobre sarà un Giro di Lombardia con i  “baffi”. Nuovo percorso e tanti campioni per una sfida che dopo 239 chilometri porterà i corridori da Como a Bergamo.  239 chilometri per chiudere la stagione ciclistica più o meno regolare col Covid che l’ha sfiorata, toccata ma non fermata.  Un gran finale  l’ultima classica Monumento della stagione che  vedrà al via l’ultimo vincitore del Tour Tadej Pogacar  e Pri moz Roglic campione Olimpico a cronometro e vincitore dell’ ultimo Giro di Spagna. Ma a giocarsela ci saranno anche il giovane fenomeno belga Remco Evenepoel che l’anno scorso […]

  

Due giorni da Eroici…

Due giorni di Eroica. Tanti, pochi…necessari. L’eroica si allunga nel tempo, in quel tempo che a Gaiole sembra essersi fermato, ma che deve fare i conti con un presente che pare non voler sentir ragioni. E allora il 2 e il 3 ottobre diventeranno quel Natale che tutti gli eroici aspettano, una festa dilatata nel tempo e che permetterà di evitare che gli ottomila appassionati che si riverseranno nel Chianti si ammassino in un sol giorno. “E’ stato un anno impegnativo ma fatica ed imprese impossibili sono il nostro marchio di fabbrica- spiega il presidente di Eroica Franco Rossi– Le Eroiche di Montalcino […]

  

Ironman Cervia, il sogno (possibile) di tutti

Il primo a tagliare il traguardo dell’ Ironman Italy – Emilia Romagna è il belga Gijs Van Ranst  in 8 ore, 43 minuti e 3 secondi. Fa i conti con gli avversari, con la sua fatica e con un temporale che si è abbatte nell’entroterra su chi sta pedalando. Ma va così quando il meteo è un po’ ballerino e poi cosa vuoi che sia un temporale per chi deve nuotare 3,9 chilometri, pedalarne 180 e alla fine corrersi i 42 km della maratona? Dettagli. Che alla fine diventano gloria davanti al sindaco di Cervia Massimo Medri al  patron del Fantini Club Claudio Fantini.  Dopo un anno […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>