Battisti: ti aspettiamo a cella aperta la sinistra adesso non può più garantirti la latitanza

La caccia è finita! Finalmente per una volta nel mondo viene fatta giustizia, per una volta la marmaglia rossa paga, alla faccia di tutti i miserabili piccoli uomini che avevano firmato appelli, controappelli e lettere. L’assassino terrorista è stato catturato in Bolivia dove si aggirava (probabilmente ubriaco) con 3 euro in tasca. Sono passati i tempi in cui l’ex presidenza brasiliana di Lula lo proteggeva, con l’avvento del governo Bolsonaro e del deciso cambio di rotta il terrorista ha dovuto rimettersi in fuga quando ormai pensava di essersi sistemato. Ma andiamo a considerare il curriculum criminale del Battisti: 2 omicidi, […]

  

L’ennesimo harakiri della sinistra: gli pseudo sindaci che protestano contro Salvini

Continua il poema Eroicomico della sinistra: venti coraggiosi sindaci contro il despota Salvini. Il dittatore verde-giallo-nero-razzista-nazista-autoritario (ecc ecc) impone addirittura di occuparsi prima degli autoctoni (i famigerati Italiani) quando il loro dovere più intimo li chiamerebbe a spendere tempo, energie e denaro per i loro adorati immigrati. Così, probabilmente, si sentono questi venti primi cittadini nell’esibire il loro atto di ribellione alla calda (e desideratissima) luce delle telecamere, si sa mai che qualche voto lo si riesca a tirar su anche in questa maniera in questi tempi bui. D’altronde cos’altro vogliono gli italiani? Si accontentassero della disoccupazione giovanile altissima, delle […]

  

J-Ax: anche milioni di italiani sognerebbero un mondo migliore per i nostri giovani senza i moniti delle tue pseudo canzoni

Eccolo qua! Mancava all’appello (ma non a noi) l’ennesimo pseudo-artista liberal probabilmente sinistroide che sfrutta la grande popolarità del Ministro degli Interni Matteo Salvini per farsi un po’ di pubblicità. C’è da dire che non è neanche il primo: qualche mese fa “Salmo” invitava i suoi fan leghisti a non comprare il suo nuovo disco. Il che non è stato assolutamente un messaggio negativo lanciato dal cantante ai fan della Lega, anche perché probabilmente chi ha un po’ di sale in zucca come i fan della Lega non lo avrebbe mai comprato e sopratutto sicuramente neppure avrebbe dedicato un solo […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2019