Bari, Firenze, Genova e Milano. Dal 25 marzo al 20 maggio corrono le donne. Corrono come  accade da moltissimi anni la Avon Running che è diventata ormai un circuito nazionale. La corsa delle donne non è una corsa qualunque. Da sempre ha legato il suo nome alla racc9olta fondi per la lotta al tumore al seno. Un binomio inscindibile a cui da qualche anno si è aggiunto il sostegno alle donne vittime di violenza domestica. Molte le novità. Tra le tante  ci sarà Laura Fogli ( nella foto insieme a Paoletta  di Radio Italia che condurrà la manifestazione) el ruolo di madrina e suggeritrice per le podiste meno esperte Il debutto è fissato a Bari il 25 marzo, il primo aprile toccherà a Firenze e il sei maggio a Genova . Gran finale come sempre sulla strade milanesi il 20 maggio. Immutata la formula che prevede due opportunità: la 10 km competitiva, riservata alle agoniste e la 5 km non competitiva a passo libero, per donne di qualsiasi età e capacità.  La raccolta fondi legata alle gare andrà a favore di Onlus che sul territorio operano per la prevenzione e la lotta del tumore al seno e a sostegno delle donne vittime di violenza domestica. In base alla tappa ne beneficeranno: a Bari la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) e SAFIYA (Centro Antiviolenza e Centro di promozione sociale e culturale delle Donne), a Firenze ARTEMISIA (Centro Antiviolenza), a Genova nuovamente la LILT, a Milano la FIEO (Fondazione Istituto Europeo di Oncologia). L’edizione 2011 ha visto 15mila partecipanti ad Avon Tour e 103.700 euro di raccolta fondi.

VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Avon running, la corsa delle donne scatta da Bari, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Tag: , , , , ,