Schwazer, tocca al Ris

RIS

E’ una storia infinita quella di Alex Schwazer. Una telenovela estenuante che rimbalza da un laboratorio all’altro alla ricerca di una verità sempre più incerta che da una parte vede schierato chi ( questa volta)  metterebbe la mano sul fuoco sull’innocenza dell’altoatesino e chi invece a tutto crede tranne che ai complotti. Si va avanti quindi e l’iter per arrivare all’esame del Dna sulle urine contaminate inizierà il 17 gennaio e successivamente si svolgerà a Parma presso il laboratorio del Ris dei Carabinieri. Il 17, infatti, è fissata al tribunale di Bolzano l’udienza di conferimento dell’incarico alle parti dal giudice […]

  

Doping, la via d’uscita e’ una sola

Non è solo il ciclismo che si interroga sul doping, su come contrastarlo e come batterlo. Ora sulle prime pagine dei giornali c’è anche l’atletica che si chiede quanto potranno essere credibili le medaglie dei prossimi mondiali di Mosca. È via così, perché il doping e’ una piaga da sempre ed è inutile negarlo. Che fare? Innanzitutto concentrare energie e denari sul presente, le grandi inchieste a ritroso a partire da quella su Armstrong si è visto a quanto servono. A Nulla. È poi sgombrare il campo da tanta retorica. Chi viene beccato positivo a un controllo se non è […]

  

Doping, Armstrong molla: “Quando è troppo è troppo…”

 «Arriva nella vita di ogni uomo un momento in cui bisogna dire che quando è troppo è troppo e per me questo momento è arrivato», le parole di Lance Armstrong, che annuncia di non voler contestare le accuse di doping mosse dall’Usada. «È dal ’99 che ho a che fare con questi sospetti, negli ultimi tre anni sono stato oggetto di un’indagine federale cui ha fatto seguito questa caccia alle streghe voluta da Travis Tygart (il direttore dell’agenzia antidoping americana. Il dazio che la mia famiglia e il mio lavoro per la fondazione hanno dovuto pagare mi spinge a chiuderla […]

  

Armstrong nel mirino: l’agenzia del doping Usa pronta a incriminarlo

Questa storia probabilmente non finirà mai. Accuse, polemiche, difese, menzogne e verità nascoste attorno ad un campione che per me resta tale nonostante tutto. L’ultima novità è un lancio delle agenzie di stampa di pochi minuti fa. L’agenzia antidoping  Usa, secondo una notizia pubblicata dal Washington post, si appresterebbe ad incriminare formalmente il Lance Armstrong. Scrive il Post che se le accuse contro Armstrong saranno dimostrate il cow boy rischia di perdere i sette titoli del Tour de France.  Lo scoop dei giornalisti americani sarebbe la copia della lettera di accusa di 15 pagine dell’Usada, l’agenzia americana del doping. Nel testo si […]

  

Maratona di Roma, un telefilm contro il doping

Non si fa mai abbastanza. Contro il doping, si sa, la lotta è impari perchè chi vuole barare viaggia spesso a velocità doppia rispetto a chi deve impedirglelo. Ma il punto non sono i controlli che attualmente vengono fatti seriamente solo nel ciclismo e nelle gare olimpiche. Il punto è che il doping è soprattutto un virus culturale. C’è stato è c’è ancora chi lo sport lo interpreta pensando che il ricorso a farmaci o pratiche dopanti siano una scorciatoia necessaria per vincere e guadagnare. Ci sono genitori che con questo compromesso educano prima la loro coscienza da atleti e poi, da ex, […]

  

Cinquantenni in bici tutti dopati? Ma per favore…

E ci mancava Beppe Severgnini sul Corriere a buttarci la croce addosso. I ciclisti cinquantenni? Tutti dopati. Tre su 12 controllati all’ultima Maratona delle Dolomiti sono risultati “non negativi” e quindi…Quindi un bel niente.  Però a tirar le somme si fa in un attimo.  E a leggere il pezzo sul Corrierone il risultato è che siamo tutti esaltati imbottiti di farmaci e di Ventolin. Chi corre in bici, chi si allena cinque volte la settimana , chi suda, chi si appassiona, chi fa dello sport la sua filosofia, chi fa i salti mortali per limarsi un’ora nella pausa pranzo, chi si […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2019