Marathon des sables, “Inferno e Paradiso”

La Marathon Des Sables è una delle ultramaratone più dure al mondo se non la più dura. Mette ansia già di suo l’idea correre in un deserto più o meno in autonomia, figurarsi  farlo per  250 chilometri tra sabbia e rocce a temperature che superano i 50 gradi.  Cinque giorni così,  con uno zaino in spalla, con la voglia di arrivare e la paura di non farcela. “Marathon Des Sables Inferno e Paradiso” è l’ultimo libro che racconta la maratona delle sabbie. Scritto da Tiziano Carmellini capo della redazione sportiva e motori de “Il Tempo”, racconta l’avventura di due amici, Cristian e Giuliano, che insieme ad […]

  

Elogio della lentezza ( per forza maggiore…)

L’elogio della lentezza è un alibi, tanto per chiarirsi subito. La logica dello sport impone infatti  di andare veloci. Sempre più veloci. Per vincere, per conquistare una medaglia, per guadagnare, per dare un senso i propri allenamenti, per chi ha creduto in te e anche ( forse soprattutto) per se stessi. C’è una velocità oggettiva fatta di tempi e di numeri. E poi c’è una velocità soggettiva, a misura, a sensazione. Ognuno ha la sua di velocità e anche chi va piano a suo modo va veloce. Basta intendersi. A vent’anni si vola, a trenta anche poi piano si comincia […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Ciclismo, le novità della Granfondo Milano

E due. Il 9 settembre torna la Granfondo Milano che lo scorso anno al suo debutto sfiorò i duemila iscritti. “La manifestazione quest’anno presenta due percorsi inediti- annunciano gli organizzatori di Dueruote sul numero di luglio del mensile Domus che sarà in edicola nei prossimi giorni- Uno lungo da 130 chilometri ed uno medio da 100 che avranno come partenza e arrivo via Granelli a Sesto san Giovanni. Le iscrizioni sono aperte e tutti i dettagli si possono trovar sul nostro sito” www.gfmilano.com. La macchina organizzativa è già al lavoro per accogliere un numero di appassionati che si annuncia più numeroso […]

  

Zanda torna a casa: “Con le protesi correrò in Namibia…”

Non si rimprovera nulla. Nessun pentimento per aver corso la Yukon Artic, la sfida estrema dove ha rischiato di morire e che gli ha portato via mani e piedi.  Così Roberto Zanda, l’ultrarunner sardo chiarisce subito che  “non ho intenzione di smettere di correre”.  Anzi.  Sta scivendo un libro su questa sua avventura e ha già in progetto di partecipare all’ultramaratona nel deserto della Namibia: “Perchè non l’ho mai fatta e mi piacerebbe ripartire da lì…”. “Massiccione” come lo chiamano i suoi amici ha voglia di ripartire e lo farà con le protesi che gli  preparato  l’équipe di medici e […]

  

Studenti-atleti: chi va a medaglia non paga l’università

Sport e studio si possono conciliare? E cosa fa la scuola per dare una mano agli atleti di livello? Come li aiuta? O almeno, come non li penalizza? Ci voleva il sano pragmatismo orobico per dare un segnale. E così l’Università degli Studi di Bergamo ha scelto di premiare 21  studenti che sono tornati a casa con una medaglia dai  Campionati Nazionali Universitari invernali (Civetta, 26-28 marzo 2018) e primaverili (Campobasso e Isernia, 19-27 maggio 2018) con alcune agevolazioni in ambito universitario e sportivo: le 3 medaglie d’oro non pagheranno l’intera retta universitaria indipendentemente dal reddito, mentre le medaglie d’argento e di […]

  

Smarathon dà un senso allo sport

Dare un senso allo sport. Oltre la vittoria, oltre i risultati, oltre le rivalità,  oltre i numeri, i tempi e oltre ogni cosa. Chi corre e chi fa sport Smarathon la conosce o ne ha sentito parlare. Canotte rosse con il disegno di un papà che spinge una carrozzina e con la Sma che si aggiunge a marathon spiegando in una parola  che correndo, ma anche nuotando e pedalando,  si può far qualcosa (tanto) per aiutare chi soffre di atrofia muscolare spinale. E così da anni. Luca De Luca e sua moglie Elena Muserra sono anima e cuore di questa […]

  

Triathlon, sport da cani…

A Bibione i pionieri del triathlon italiano. C’era una volta un gruppo di “folli” che decise di provare a mettere insieme nuoto, bici e corsa in una disciplina unica che diventò poi il triathlon, ci sono oggi ( anzi ci saranno domani ) altri folli che proveranno a far la stessa cosa ma in compagnia dei loro cani. Così come allora non c’è nulla di codificato ma  con questa prima edizione nasce di fatto il “dog triathlon” . “Non sarà una gara- si affrettano a spiegare gli organizzatori- ma una manifestazione ludico-motoria-dimostrativa, riservata a chi vuole davvero essere pioniere di […]

  

Anche i ciclisti inquinano…

L’equazione purtroppo non sempre  è esatta: non basta pedalare per essere ecologici.  Il bello della bici, soprattutto quando si pedala in solitudine, è che ti permette di godere dei luoghi. Non si viaggia a motore, si va più piano e spesso nel fare i conti con la propria fatica si prova ad ingannare la mente guardandosi intorno. E non sempre è un bel vedere. Pochi giorni fa pedalavo dalle mie parti sulla ciclabile che da Abbiategrasso porta a Bereguardo che è fantastica soprattutto nei pomeriggi feriali quando davvero si fatica ad incontrare qualcuno.  Pianure, canali, cascinali, sorgenti…Peccato che nelle rogge si […]

  

Ironman Pescara: e fanno otto

L’Adriatico non sarà il Pacifico ma Pescara è Pescara e la tappa italiana del circuito Ironman sulla distanza del 70.3  che si correrà domenica, da queste parti è una tradizione che ormai dura da otto anni. Parecchi. Una storia che ha trasformato la  città abruzzese nella vetrina perfetta per  una classica per il movimento Ironman nel nostro Paese che qui ha mosso i primi passi e che la vive ormai come un appuntamento importante che porta da queste parti migliaia di atleti e familiari al seguito in un week end diventato un vero e proprio evento e festa sportiva. Con […]

  

Garmin We Tri, se l’ironman lo vince il sindaco…

C’è sempre un perchè. O meglio ce ne sono tanti di perchè se un evento, una manifestazione, una gara poi hanno successo e diventano la festa che uno si immagina. Il luogo, il legame del territorio, la collaborazione delle amministrazioni,  lo staff, la formula, i campioni al via… Poi c’è quello che non ti aspetti e ciòè che in una gara di triathlon, sindaco e assessore del paese che ospitano partecipino ( e già basterebbe) e addirittura salgano su podio. E successo nel fine settimana nel Garmin We Tri,  una sfida sulla distanza ironman divisa in tre giorni che si è […]

  

Chase the sun, un’Italia da scoprire pedalando

A Cesenatico di solito la gente ci val al mare. Spiagge, sdraio, ombrelloni, l’aperitivo della sera e poi chi vuole prosegue fino all’alba divertendosi e danzando  perchè in vacanza ci si riposa ma non si ha tanta voglia di dormire.  Stessa cosa a Tirrenia dall’altra  parte di un’Italia che a fine giugno è gia terra di vacanze. Fanno così in tanti, tantissimi ma non tutti. C’è chi tra qualche settimana , il 23 giugno, a Cesenatico e poi a Tirrenia, ci andrà per pedalare con un sogno in testa che per altri è una follia o una fissazione. Ma la […]

  

Tour, 53 salite e tante novità

Michal Kwiatkowski vince il prologo a cronometro del Giro del Delfinato da Valence a Valence nel dipartimento della Drôme nella regione del Rodano-Alpi ma a tener banco sono le novità del Tour de France che si correrà dal 7 al 29 luglio.  Le hanno svelate gli organizzatori a margine della partenza di questa corsa che, come da tradizione, è l’antipasto della  Grande Boucle. Intanto le salite che saranno 53 , tra cui 26 colli (9 ‘hors catégorie’, 10 di 1.a e 7 di 2.a categoria). Poi il percorso ,  3351 km in 21 tappe, con il dislivello massimo (5010 m)  che […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>